Una vicenda davvero molto curiosa quella che arriva da Santa Maria Capua Vetere, nella provincia di Caserta, dove un avvocato ha fatto un regalo di nozze molto singolare alla sua praticante e collaboratrice. Protagonista della vicenda l'avvocato Carmen Posillipo, del Foro di Santa Maria Capua Vetere, appunto, che ha regalato a Francesca – questo il nome della praticante – per le sue nozze un buono per una separazione consensuale gratuita della durata di tre anni. Una provocazione, quella dell'avvocato Posillipo, stando a quanto afferma la diretta interessata, per porre l'attenzione sull'aumento delle separazioni, soprattutto nei primi tre anni di matrimonio. "Se questo matrimonio supererà i tre anni, convertirò il buono in denaro" ha dichiarato la legale.

L'intento provocatorio, per sensibilizzare la coppia di novelli sposi sulla questione, l'avvocato Posillipo lo ha esplicitato anche sul biglietto di auguri con il quale ha accompagnato il singolare dono di nozze: "L'ho fatto un po' per esorcizzare, un po' per gioco e anche per scaramanzia. Il costo della fine di un matrimonio manda in rovina ogni famiglia, quindi prima di usare questo buono pensateci bene. Auguri".

Matrimoni, separazioni e divorzi in Italia

Gli ultimi dati relativi a matrimoni e unioni civili nel nostro Paese sono stati pubblicati alla fine del 2019 dall'Istat e fanno riferimento al 2018. Nell'anno di riferimento, in Italia sono stati celebrati 195.778 matrimoni, circa 4.500 in più rispetto a quelli celebrati nell'anno precedente. Per quanto riguarda i divorzi, l'ultimo report pubblicato dall'Istat risale al 2016 e fa riferimento agli anni precedenti: dal 2008 al 2014, il numero dei divorzi annui è rimasto costante; dal 2015 in poi, con l'introduzione del cosiddetto "divorzio breve", questi sono aumentati.