1.821 CONDIVISIONI
Covid 19
19 Marzo 2021
15:40

Campania in zona rossa Covid: i nuovi dati del monitoraggio Iss

La Campania ha dati da zona rossa e per altri 15 giorni, stando così le cose, resterà nella fascia di massima restrizione per mitigare il contagio Covid-19. Abbiamo una incidenza di 305 casi su 100mila e un indice di contagio regionale RT pari 1.65, compatibile con uno scenario 4, il più alto di tutta l’Italia.
1.821 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

La Campania ha dati da zona rossa e per altri 15 giorni, stando così le cose, resta nella fascia di massima restrizione per mitigare il contagio Covid-19. È quando è indicato nel monitoraggio settimane Iss-Ministero Salute. Nel periodo 24 febbraio – 09 marzo 2021, resta fermo a 1,16, lo stesso valore della scorsa settimana, l'Rt nazionale (range 1,02 – 1,26), sempre sopra uno in tutto il range. La Campania con 305 casi su 100mila supera la soglia limite che la spedisce di nuovo in zona rossa. L'RT è 1.65 (range 1,59-1,72) la scorsa settimana era 1.5.

Le tabella del monitoraggio Iss parlano di classificazione «alta con molteplici allerte di resilienza» ed è la terza volta consecutiva con uno scenario preoccupante in relazione all'indice di contagio Rt perché è il 4, ovvero «Situazione di trasmissibilità non controllata con criticità nella tenuta del sistema sanitario nel breve periodo». Al momento la Campania è l'unica regione in Italia con quel tipo di scenario.

Si legge nel monitoraggio Iss nazionale:

Si osserva un ulteriore aumento dell'incidenza a livello nazionale, che supera la soglia di 250 casi settimanali per 100, che impone il massimo livello di mitigazione possibile. Nel periodo 12-18 marzo 2021 è risultata di 264 per 100.000 abitanti. Continua ad aumentare il numero di nuovi casi non associati a catene di trasmissione (54.964 vs 50.256 la settimana precedente). La percentuale dei casi rilevati attraverso l'attività di tracciamento dei contatti è 28,2%. Invece, il 37,2% dei casi è stato rilevato attraverso la comparsa dei sintomi.

Sarà il ministro della Salute Roberto Speranza a firmare l'ordinanza – che ha validità di 15 giorni – di assegnazione della ‘fascia' di rischio e di restrizioni ai sensi dei decreti per la mitigazione del contagio da Sars-CoV2. Ieri l'Ecdc (European Centre for Disease Prevention and Control) ha aggiornato la mappa del rischio Covid in Europa e la regione è ancora classificata «rosso scuro».

1.821 CONDIVISIONI
31321 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni