106 CONDIVISIONI
Covid 19
10 Novembre 2021
12:27

Bambino di 11 anni ricoverato per Covid al Santobono, il medico: “Intubato, resta molto grave”

È ancora molto grave il bambino di 11 anni ricoverato nel Santobono di Napoli: contagiato dal Covid, è stato intubato per la forte compromissione polmonare causata dalla malattia. Il piccolo è stato ricoverato lo scorso 8 novembre, una settimana fa aveva presentato i primi sintomi. Il dg Conenna a Fanpage: “Condizioni stabili nell’estrema gravità”.
A cura di Nico Falco
106 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Restano molto gravi, seppur stabili, le condizioni del bambino di 11 anni ricoverato per Covid nel Santobono di Napoli. Il piccolo, che nell'ospedale napoletano era stato accompagnato lo scorso 8 novembre, è attualmente in Rianimazione ed è intubato perché non è in grado di respirare autonomamente. Già al Pronto Soccorso era arrivato con una condizione clinica molto complicata a causa del Covid, che aveva portato a una forte compromissione polmonare.

Il piccolo, che vive a Gragnano, in provincia di Napoli, è sedato e i medici sono in attesa di un segnale positivo alla terapia. Resta ricoverato nell'ospedale pediatrico in quanto alla struttura è assegnata la parte intensiva pediatrica, ma è stato comunque visitato anche dal dottor Fiorentino, che è lo specialista del Cotugno, e i medici dei due ospedali restano in contatto per seguire l'evoluzione della malattia.A quanto si apprende non era vaccinato per via dell'età: allo stato attuale non vengono somministrate vaccinazioni ai bambini al di sotto dei 12 anni, anche se il via libera per la fascia 5-11 potrebbe arrivare a breve.

"Le condizioni cliniche sono molto severe, stabili nell'estrema gravità – spiega a Fanpage.it Rodolfo Conenna, direttore generale dell'Aorn Santobono di Napoliin questo caso non parliamo di long Covid, la cosiddetta MIS-C, la malattia che colpisce i bambini a tre o quattro settimane dalla fase acuta e che, per altro, non si esprime con la prevalenza del sintomo respiratorio. Questo bambino ha il Covid in fase acuta. A quanto abbiamo ricostruito, sette giorni fa ha cominciato ad avere dei sintomi molto aspecifici, come emicrania e dolori generici, che col senno di poi sono riportabili all'esordio del Covid, poi via via si è palesata la compromissione respiratoria che l'ha portato al Pronto Soccorso".

Bambino di 11 anni ricoverato per Covid, il bollettino del Santobono

L'ospedale pediatrico napoletano ha aggiornato con un bollettino sulle condizioni salute del bambino ricoverato dall'8 novembre per Covid:

Il piccolo è ancora in condizioni cliniche critiche seppur stazionarie. È intubato e ventilato meccanicamente. Nella giornata di ieri, dopo una iniziale stabilizzazione del quadro di grave insufficienza respiratoria che ha richiesto la istituzione di ventilazione meccanica non invasiva, si è assistito ad un improvviso peggioramento del quadro clinico generale (tipico della manifestazione clinica della patologia) che ha richiesto la intubazione orotracheale e la ventilazione meccanica invasiva. Continua l’assistenza anche in contatto con gli specialisti dell’Azienda dei Colli.

106 CONDIVISIONI
31319 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni