10 Dicembre 2021
14:07

Agguato in strada ad Acerra, i presunti killer del ras Tortora condannati a 30 e 16 anni

Sono stati condannati a 30 e a 16 anni Angelo Di Palma e Alessio Galdiero: sono ritenuti responsabili dell’omicidio del ras Pasquale Tortora, ucciso ad Acerra.
A cura di Nico Falco

Si chiude con una doppia condanna il processo di primo grado per la morte di Pasquale Tortora, fratello del boss Domenico, ucciso il 20 maggio 2020 ad Acerra, in provincia di Napoli: 16 anni di reclusione sono stati inflitti a al trentenne Alessio Galdiero e 30 anni al 35enne Angelo Di Palma. La sentenza è stata emessa oggi, 10 dicembre, i due sono ritenuti gli esecutori materiali del delitto.

Galdiero e Di Palma, rispettivamente di Qualiano e di Marano, in provincia di Napoli, furono arrestati nell'ottobre 2020, cinque mesi dopo il delitto, dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna du disposizione della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. Entrambi già noti alle forze dell'ordine, erano accusati di omicidio volontario, porto e detenzione illegale di arma da fuoco e di ricettazione. Le modalità dell'agguato, di chiara matrice camorristica, avevano portato all'aggravante della finalità mafiosa.

Fratello del boss ucciso ad Acerra, condannati i presunti killer

Pasquale Tortora, 55 anni, fu raggiunto dai sicari in via Calzolaio. L'agguato fu messo a segno in pieno giorno, intorno all'ora di pranzo; per uccidere l'uomo, con numerosi colpi di pistola, fu utilizzata un'arma di grosso calibro che venne poi rinvenuta abbandonata sotto un ponte tra Acerra e Pomigliano d'Arco; dai successivi accertamenti risultò che era stata rubata nel 2019 nel Napoletano.

Nel giugno 2021 Galdiero è diventato collaboratore di giustizia. Assistito dall'avvocato Domenico Esposito, ha raccontato ai magistrati che a premere il grilletto contro Tortora sarebbe stato Di Palma; l'agguato, aveva detto, era stato commissionato da due gruppi camorristici, uno di Afragola e l'altro di Acerra, e come pagamento sarebbero stati promessi 40mila euro e della cocaina da smerciare.

Uccise per gelosia il compagno della madre a Bacoli, condannato a 16 anni
Uccise per gelosia il compagno della madre a Bacoli, condannato a 16 anni
Il cantante R. Kelly condannato a 30 anni per abusi sessuali
Il cantante R. Kelly condannato a 30 anni per abusi sessuali
56 di askanews
Acerra, deriso su Tik Tok e pestato nudo in strada un ragazzo con problemi psichici
Acerra, deriso su Tik Tok e pestato nudo in strada un ragazzo con problemi psichici
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni