Covid 19
22 Ottobre 2021
16:04

A Napoli supporto psicologico per chi ha paura del vaccino contro il Covid

Sabato 23 ottobre, nel territorio dell’Asl Napoli 1 Centro, partirà un servizio di ascolto psicologico per tutti coloro che non hanno ancora aderito alla campagna vaccinale contro il Covid-19 per paura. Chi voglia ricevere informazioni specifiche sul vaccino Covid, potrà rivolgersi ai numeri dedicati, mentre di sabato ci si potrà recare di persona al centro vaccinale della Mostra d’Oltremare.
A cura di Valerio Papadia
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Non soltanto no-vax, persone disinformate che vedono dietro alla campagna vaccinale contro il Covid-19 macchinazioni e complotti infondati, ma anche tanta gente che ha sincera paura che il vaccino possa nuocere alla propria salute. Ecco perché, a partire da sabato 23 novembre, l'Asl Napoli 1 Centro ha deciso di far partire un servizio di ascolto psicologico per fugare dubbi e paure dei cittadini che hanno ancora timore e vaccinarsi.

L'Azienda sanitaria locale ha così attivato tre numeri dedicati: 081-2549083 (Uoc Direzione Ds Scampia); 081-2549283 (Uoc A.T. Piazza Nazionale); 081-2548410 (Uoc A.T. Soccavo). I cittadini interessati possono chiamare questi numeri messi a disposizione dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13, per ricevere supposto psicologico per quanto riguarda la vaccinazione anti-Covid. Il sabato, poi, dalle 8 alle 20, il percorso psicologico potrà continuare anche in presenza grazie a uno sportello dedicato presente all'interno del centro vaccinale della Mostra d'Oltremare.

"Proprio perché consapevoli di quanto la disinformazione trovi il suo punto d'appoggio nel mondo emotivo e nelle angosce dei cittadini, abbiamo pensato di offrire il nostro intervento di supporto psicologico, inteso quale spazio di ascolto finalizzato ad attivare processi decisionali consapevoli nel rispetto dell'individualità del singolo" ha dichiarato Claudio Zullo, direttore della Psicologia Clinica dell'Asl Napoli 1 Centro.

"Il servizio nasce per dare la possibilità, a coloro che lo vorranno, di ottenere un sostegno in termini di ascolto e consapevolezza, così da superare condizioni emotive che bloccano o ostacolano processi decisionali importanti per la salute di tutti" ha invece commentato Ciro Verdoliva, direttore generale dell'Asl Napoli 1 Centro.

28241 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni