1.135 CONDIVISIONI
Coronavirus
20 Giugno 2021
9:20

A Napoli nessuno vuole più AstraZeneca: su 3.850 prenotati solo 335 si sono vaccinati

Flop negli hub vaccinali di Napoli per il vaccino Astrazenca: si presentano solo 335 persone sui 3.850 prenotati, tutti tra i 60 ed i 79 anni, molti dei quali già assenti il mese scorso e riconvocati. Ma anche tra gli iscritti degli ultimi giorni c’è incertezza. L’ASL Napoli 1 Centro fa appello al senso di responsabilità, ma a Napoli una persona su tre non è neppure iscritta alla piattaforma.
A cura di Giuseppe Cozzolino
1.135 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Flop dei vaccini AstraZeneca a Napoli, dove alle somministrazioni di ieri c'è stato un vero e proprio fuggi fuggi generale. All'hub della Stazione Marittima, dove erano previste 1.600 vaccinazioni per i cittadini tra i 60 e i 79 anni, si sono presentate appena 90 persone. Un dato scoraggiante (il 5,6% dei prenotati), che è stato registrato anche in altri hub partenopei, segnale che dunque si tratta di un fenomeno molto diffuso. Oltre al flop della Stazione Marittima, anche alla Fagianeria di Capodimonte si è registrato un dato scoraggiante: 221 persone su 1.600 convocati, per un 13,8% di presenze. Al Museo Madre, su 650 convocati, si sono presentati in 24: il 3,70% dei prenotati. Un totale, dunque, di 335 persone totali vaccinate ieri sulle 3.850 persone prenotate: appena un 8,7% complessivo di presenze.

Pesano, con ogni probabilità, le dichiarazioni politiche di questi giorni (che hanno generato anche molto caos tra i vaccinandi, soprattutto nei confronti di AstraZeneca) ed un senso di sfiducia generale che nella città di Napoli appare largamente diffuso fin dai primi tempi della campagna vaccinale: un napoletano su tre, infatti, non si è ancora neppure iscritto alla piattaforma regionale per ricevere il vaccino. Lo stesso direttore generale dell'Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva, ha fatto appello al senso di responsabilità dei cittadini. Ma Napoli continua a registrare una bassa affluenza alla campagna vaccinale: un residente su tre non è neppure iscritto alla piattaforma. Ed i 3.850 di ieri, di cui appunto solo 335 presentatisi, rappresentavano tutti gli assenti dello scorso mese e gli iscritti degli ultimi 10 giorni, tutti tra i 60 ed i 79 anni d'età.

1.135 CONDIVISIONI
26024 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni