916 CONDIVISIONI
24 Giugno 2022
19:13

Vivo grazie a un trapianto, le commoventi parole del Vescovo di Brescia al donatore di midollo

Il Vescovo di Brescia, monsignor Tremolada, sarà sottoposto a trapianto di midollo osseo. L’operazione gli permetterà di continuare a vivere. Ecco le commoventi parole rivolte al suo donatore.
A cura di Filippo M. Capra
916 CONDIVISIONI
Monsignor Tremolada, Vescovo di Brescia
Monsignor Tremolada, Vescovo di Brescia

Il Vescovo di Brescia, monsignor Pierantonio Tremolada, ha "un'ulteriore speranza di vita" grazie a un donatore, la cui identità è sconosciuta, di midollo. Il sacerdote ha voluto ringraziare il donatore grazie a cui sarà possibile effettuare il trapianto, sottolineando quanto "sia grande la mia riconoscenza".

Vescovo di Brescia salvato dal trapianto di midollo: Gioisce anche il cuore di Dio

Monsignor Tremolada ha continuato dicendo che "il gesto di questa persona è un vero e proprio atto d'amore, compiuto in totale gratuità". Quindi, ha colto l'occasione rivolgere un appello a tutti i giovani del territorio: "Tipizzatevi – ha detto il Vescovo -, date la possibilità con la vostra compatibilità di aiutare chi, come me, necessità di un trapianto di midollo osseo". In questo modo, ha sottolineato il sacerdote, chi raccoglierà l'invito farà un dono "impagabile, che vale la vita". Monsignor Tremolada sarà sottoposto al trapianto di midollo nel prossimo luglio all'ospedale San Gerardo di Monza. Per questo motivo, dovrà momentaneamente assentarsi dalla Diocesi di Brescia per alcuni mesi. "Lasciatemi anche dire, da Vescovo, che un dono come questo farà gioire il cuore stesso di Dio", ha concluso monsignor Tremolada.

Cos'è la tipizzazione e cosa fa l'associazione Admo

Il donatore è geneticamente compatibile con il Vescovo. L'associazione donatori midollo osseo (Admo) ha sottolineato come "la ricerca della compatibilità avviene attraverso la tipizzazione". Occorre avere tra i 18 e i 35 anni e pesare almeno cinquanta chili, oltre a godere di buona salute. Solo uno su centomila è "il tipo giusto", fanno sapere. Lo scopo principale di Admo, quindi, "è cercare di ‘tipizzare' attraverso un semplice esame del sangue o prelievo di saliva i possibili donatori, che saranno poi inseriti in una banca dati e se compatibili, richiamati per l'adesione alla donazione".

916 CONDIVISIONI
Bimbo ha fretta di nascere, la mamma partorisce in casa con l'aiuto dei volontari
Bimbo ha fretta di nascere, la mamma partorisce in casa con l'aiuto dei volontari
Salvato da un passante, il padre chiama il soccorritore:
Salvato da un passante, il padre chiama il soccorritore: "Grazie, ha dato una seconda vita a mio figlio"
Sbatte con la moto contro un'auto e si dà alla fuga per non pagare i danni ma va a sbattere e muore
Sbatte con la moto contro un'auto e si dà alla fuga per non pagare i danni ma va a sbattere e muore
Blocca il treno Alta velocità con il freno d'emergenza, scende e lancia sassi contro le auto sulla A1
Blocca il treno Alta velocità con il freno d'emergenza, scende e lancia sassi contro le auto sulla A1
Lancio di sassi sulla A1, quante e quali sono le macchine coinvolte
milano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni