119 CONDIVISIONI
Vaiolo delle scimmie in Italia ed Europa
11 Giugno 2022
14:40

Vaiolo delle scimmie in Lombardia, salgono a sedici le persone contagiate

Sono saliti a sedici i casi in Lombardia di vaiolo delle scimmie: a farlo sapere è l’assessora al Welfare di Regione, Letizia Moratti attraverso un tweet.
A cura di Ilaria Quattrone
119 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Vaiolo delle scimmie in Italia ed Europa

Sono saliti a sedici i casi di vaiolo delle scimmie in Lombardia: a comunicarlo è stata la stessa assessora e vicepresidente di Regione Lombardia, Letizia Moratti, attraverso un tweet: "Il sistema di sorveglianza sta monitorando la situazione che al momento non desta preoccupazione". Moratti poi assicura che i laboratori lombardi che hanno isolato e genotipizzato il virus stanno identificando e studiando i casi.

Nessuno presenta sintomi gravi

In base ai dati forniti dall'assessorato al Welfare, il 5,38 per cento delle persone contagiate ha tra i 40 e i 49 anni. Il 6,46 per cento ha tra i 30 e i 39 anni, l’1,8 per cento ha tra i 50 e i 59 anni e sempre l’1,8 per cento ha tra i 20 e i 29 anni. L’11,6 per cento si è contagiato all’estero mentre solo il 5,3 per cento in Italia. Dei sedici casi, sette si trovano nel territorio di competenza dell'Ats Milano, 5 in quello di Ats Brianza, uno in quello di Ats Brescia, uno in Ats Pavia, uno nel territorio di Ats Valpadana e uno in Ats Insubria. Solo qualcuno potrebbe essere trattenuto in ospedale per questioni tecniche o per l'impossibilità di poter fare l'isolamento in altri luoghi: tra i casi, apprende Fanpage.it, c'è anche una persona senza fissa dimora. Su questa nuova infezione virale, gli esperti assicurano di mantenere la calma considerato che – almeno per il momento – nessuno è finito ospedalizzato in gravi condizioni.

Come si trasmette il vaiolo delle scimmie

Per il momento, quello che è noto, è che i sintomi dovrebbero esaurirsi autonomamente in massimo tre settimane. Il contagio dovrebbe avvenire attraverso i droplet e cioè i fluidi corporei che il nostro organismo produce. I sintomi sono febbre, mal di testa, dolori muscolari, mal di schiena e ingrossamento dei linfonodi. Dovrebbero anche emergere delle pustole sulle mani. Per accertare la positività bisogna sottoporsi a tampone. Intanto l'Organizzazione mondiale della sanità ha fatto sapere che le indagini sono ancora in corso per capire come sia stata possibile che il virus sia comparso improvvisamente e contemporaneamente in diversi Paesi.

119 CONDIVISIONI
118 contenuti su questa storia
Da domani disponibile il vaccino contro il vaiolo delle scimmie in Lombardia: quando e come prenotarsi
Da domani disponibile il vaccino contro il vaiolo delle scimmie in Lombardia: quando e come prenotarsi
Vaiolo delle Scimmie, per ora niente vaccini alla Campania: arriveranno a fine agosto
Vaiolo delle Scimmie, per ora niente vaccini alla Campania: arriveranno a fine agosto
Monkeypox, arriva il vaccino: cosa dice la circolare del ministero e a chi verrà somministrato
Monkeypox, arriva il vaccino: cosa dice la circolare del ministero e a chi verrà somministrato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni