285 CONDIVISIONI
Covid 19
29 Novembre 2021
19:15

Vaccini anti-Covid, Bertolaso: “Nei prossimi giorni in Lombardia si userà di più Moderna”

In risposta ai cittadini che non volevano ricevere Moderna per la terza dose, Guido Bertolaso ha spiegato invece che nei prossimi giorni sarà usato di più: “Ha dimostrato di essere sicuro e ben gestibile”.
A cura di Ilaria Quattrone
285 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Per i vaccini anti-Covid, la Lombardia utilizzerà molto di più il vaccino Moderna: a confermarlo è stato Guido Bertolaso, responsabile della campagna vaccinale anti-Covid in Lombardia durante la maratona social #stopaidubbi di Regione Lombardia: "In queste settimane abbiamo visto fuori dai centri vaccinali, code di persone. Queste sono state causate da diverse fattori: molti cittadini si sono presentati per la terza dose e si sono rifiutati di ricevere Moderna". Secondo Bertolaso, la richiesta è imputabile al fatto che per questo richiamo serva solo metà dose rispetto alle prime due: "Il semplice fatto che sia cambiato il dosaggio – continua il responsabile – ha causato una serie di resistenze e ritrosie. Nelle prossime settimane il vaccino che useremo di più tra i due sarà Moderna perché ha dimostrato di essere sicuro e gestibile al meglio".

Bertolaso: Nei prossimi giorni si potrà modificare appuntamento

Bertolaso ha poi chiarito che nei prossimi giorni sarà data la possibilità di modificare la propria prenotazione della terza dose così da poterla anticipare: "Ci stiamo lavorando. Ci siamo ritrovati in uno tsunami di decisioni che abbiamo dovuto riorganizzare e modificare. Con Poste – ha spiegato – stiamo rimettendo a posto tutto il sistema". Per il momento, l'invito è quello di monitorare gli appuntamenti di dicembre e, qualora dovessero esserci più spazi, cancellare la prenotazione prevista a gennaio e richiedere un nuovo appuntamento: "Stiamo anche allargando le agende. Non più tardi di domani troverete lo spazio per fare la cancellazione in attesa che tutto questo sarà automatico".

I nuovi hub vaccinali

Continua inoltre la ricerca di nuovi hub vaccinali. In queste ore è stato comunicato che tra i luoghi disponibili ci sarà la stazione di Porta Garibaldi. Saranno anche previste linee vaccinali nei centri commerciali e nei supermercati Esselunga: "Gli hub vaccinali non erano di proprietà di Regione. Erano fiere o grandi centri dove si fanno mostre o esibizioni. Nel momento del lockdown dove nessuno guadagnava niente, questi fiere erano disponibili. Grazie alle vaccinazioni abbiamo garantito la ripartenza dell'economia". In alcuni luoghi infatti sono attive fiere o mostre: "Non possiamo più subentrare – precisa Bertolaso – in questo genere di situazioni. Abbiamo degli hub che abbiamo tenuto di riserva, tipo Palazzo delle Scintille. Man mano che aumenta la richiesta di vaccinazione apriamo nuove linee vaccinali che servono per vaccinare tutti".

285 CONDIVISIONI
31620 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni