157 CONDIVISIONI
Covid 19
25 Novembre 2021
17:31

Terza dose dopo 5 mesi in Lombardia: come prenotare, quante sono le persone che la possono ricevere

Dal primo dicembre è stata annunciata l’apertura agli over18 della somministrazione della terza dose. In Lombardia quindi si potranno prenotare anche le persone della fascia 20-39 che corrisponde a oltre 935mila cittadini.
A cura di Simona Buscaglia
157 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Dal primo dicembre tutti gli over18 potranno accedere alla terza dose di vaccino se hanno superato 5 mesi dalla conclusione del primo ciclo (con prima e seconda dose). Lo ha annunciato il ministro della Salute Roberto Speranza ieri in conferenza stampa. Tutte le regioni quindi si dovranno adattare a veder aumentata la platea da vaccinare. In Lombardia, secondo quanto riferito dalla direzione generale welfare, la Lombardia avrà una capacità di circa 60mila vaccinazioni al giorno con le attuali linee nei centri vaccinali. A questi poi si devono aggiungere le somministrazioni effettuate nelle farmacie, circa mille al giorno (al momento sono circa 13mila quelle effettuate in totale) e quelle negli ospedali che somministrano direttamente la terza dose ai pazienti cronici che hanno in cura e agli operatori sanitari. Oggi 25 novembre sono "vaccinabili "3.082.646 persone, che se ci fosse stato l'intervallo fermo a 180 giorni sarebbero stati 2.128.126 persone.

Quante sono le persone che possono riceverla

Entro la fine di dicembre in Lombardia potrà ricevere il vaccino una platea di oltre 5 milioni 630mila persone, che comprende le fasce degli over40, ma anche quella dei 20-39 anni, che sono 935.750 cittadini. Sono proprio questi ultimi la platea "aggiuntiva" che con l’anticipazione ai cinque mesi per la dose booster si sono aggiunte ai quasi 4 milioni e 700 mila di cittadini degli over 40. La fascia 20-29 in Lombardia è composta da 356.989 persone, quella 30-39 da 578.761. Al momento fanno sapere dalla direzione Welfare questo numero dovrebbe essere gestito dalle linee rinforzate dei centri vaccinali grazie al fatto che molti di loro, soprattutto i più giovani, hanno ricevuto la seconda dose in estate, quindi potrebbero prenotarsi dal nuovo anno.

Centri vaccinali in Lombardia e come prenotare

Al momento i centri vaccinali in Lombardia sono 91 e potranno ancora aumentare la capacità delle proprie linee. Intanto si è annunciata la possibilità di far riaprire alcuni centri vaccinali nei centri commerciali, che consentirebbero ulteriori somministrazioni. Opzione invece del tutto nuova, ancora allo studio, quella che prevede l'installazione di punti nelle stazioni della metro, che prevederebbero quindi una somministrazione anche senza prenotazione. Dalla dg Welfare parlano di una possibilità che si potrebbe vedere già con il nuovo anno. Per prenotare la terza dose, quando sarà consentito per le fasce d'età indicate, si potrà accedere alla sezione dedicata sul sito ufficiale della campagna vaccinale di regione Lombardia.

157 CONDIVISIONI
28265 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni