904 CONDIVISIONI
19 Maggio 2022
7:45

Sui social annuncia un omicidio-suicidio, gli amici leggono e chiamano la polizia: fermato

Un uomo di 55 anni ha annunciato sui social un omicidio-suicidio: alcuni parenti e amici hanno letto e hanno chiamato le forze dell’ordine.
A cura di Ilaria Quattrone
904 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Sarebbe potuta essere una tragedia: un ennesimo femminicidio che si sarebbe poi potuto concludere con un suicidio. Fortunatamente alcune persone, dopo aver letto il messaggio lasciato da un uomo di 55 anni sul suo profilo Facebook, hanno allertato le forze dell'ordine. La polizia è così riuscita a bloccarlo evitando che potesse in qualche modo concretizzare quanto aveva scritto.

Il post pubblicato sul profilo Facebook

L'episodio si è verificato a Brescia. Stando a quanto riportato dal quotidiano "Il Giornale di Brescia", nel pomeriggio di martedì, 17 maggio, sul profilo del 55enne è comparso un post: "La mia morte si avvicina, ma non sarò da solo". Parenti e amici, consapevoli delle tensioni che vi erano tra l'uomo e l'ex compagna, si sono allarmati: da qui la chiamata al numero unico delle emergenze 112. Gli investigatori hanno contattato la vittima così da avvisarla del rischio e in caso inviare una pattuglia che la potesse portare in un posto sicuro.

L'uomo si è ferito e puntato un coltello contro l'addome

Attorno alle 22.30 alcuni agenti si sono catapultati nell'abitazione del 55enne: appena entrati in casa, hanno iniziato con una perquisizione per verificare se vi fossero armi. A un certo punto l'uomo ha preso un coltello, si è provocato dei tagli alle braccia e ai polsi e lo ha rivolto contro il proprio addome. I poliziotti lo hanno bloccato e lo hanno disarmato. Per lui è stato disposto un trattamento sanitario obbligatorio: il 55enne quindi è trasferito in un centro specializzato dove sarà seguito dalla Polizia stessa, ma anche dagli assistenti sociali e da altri specialisti.

904 CONDIVISIONI
Omicidio-suicidio a Vanzaghello, l'ipotesi di una relazione tra assassino e vittima
Omicidio-suicidio a Vanzaghello, l'ipotesi di una relazione tra assassino e vittima
Omicidio-suicidio a Vanzaghello, si cercano risposte nei cellulari dell'assassina e della vittima
Omicidio-suicidio a Vanzaghello, si cercano risposte nei cellulari dell'assassina e della vittima
Ipotesi omicidio-suicidio per la morte di Franco Deidda e Daniela Randazzo a Vanzaghello (Milano)
Ipotesi omicidio-suicidio per la morte di Franco Deidda e Daniela Randazzo a Vanzaghello (Milano)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni