29 Maggio 2021
14:13

Scappa dai rapinatori che lo inseguono dicendo che è un ladro: arrestati

Tre persone avrebbero tentato di rubargli il telefono e il portafogli e poi, appena lui è scappato, lo avrebbero inseguito affermando fosse un ladro: è successo a Quarto Oggiaro a Milano. Due dei tre rapinatori sono stati poi arrestati con l’accusa di tentata rapina pluriaggravata in concorso. Il terzo, che sarebbe scappato con un monopattino, invece è ancora ricercato.
A cura di Ilaria Quattrone

Avrebbero tentato di rubargli il telefono e il portafogli e poi, appena lui è scappato, lo avrebbero inseguito affermando fosse un ladro: è successo nella giornata di ieri, venerdì 28 maggio, a Quarto Oggiaro un quartiere di Milano. Due dei tre rapinatori sono stati poi arrestati dagli agenti della Questura di Milano con l'accusa di tentata rapina pluriaggravata in concorso. Il terzo invece è ancora ricercato.

La vittima aggredita e picchiata con un bastone di ferro

Stando alle prime informazioni, dopo che i tre avrebbero provato a rapinarlo, il giovane si sarebbe nascosto all'interno di un cortile di un edificio. Due di loro si sarebbero quindi fermati fuori dal palazzo, mentre un terzo avrebbe provato a convincere il portinaio a farlo entrare sostenendo che quell'uomo fosse un ladro. Una volta dentro al cortile e individuata la sua vittima, il presunto rapinatore lo avrebbe picchiato con una mazza di ferro trovata lì. Il portinaio, resosi conto di quanto stava accadendo, aiutato da altri condomini, hanno provato a fermare l'aggressore e hanno immediatamente chiamato le forze dell'ordine.

Gli agenti della Questura cercano il terzo complice

All'arrivo dei poliziotti, non si avevano più notizie dell'uomo che avrebbe picchiato il ragazzo. Gli altri due invece sono stati trovati in un parco lì vicino e arrestati con le accuse di tentata rapina pluriaggravata in concorso. I poliziotti adesso sono alla ricerca del terzo complice. Dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza, quest'ultimo sembrerebbe essere scappato a bordo di un monopattino. AL momento poi non si hanno notizie delle condizioni della vittima.

Abusa, picchia e maltratta la moglie per vent'anni: arrestato 52enne
Abusa, picchia e maltratta la moglie per vent'anni: arrestato 52enne
Lo aggrediscono e picchiano con un palo della segnaletica: arrestati per tentato omicidio
Lo aggrediscono e picchiano con un palo della segnaletica: arrestati per tentato omicidio
Lancia la compagna dalla finestra dopo una violenta lite: arrestato 31enne
Lancia la compagna dalla finestra dopo una violenta lite: arrestato 31enne
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni