22 Settembre 2022
8:26

Rubano furgoni di aziende e li rivendono a pezzi: due persone in manette per furto e riciclaggio

Due persone sono finite in manette per furto aggravato e riciclaggio: rubavano furgoni di aziende milanese per poi smontarli. Altri sei membri del gruppo criminale sono in carcere dallo scorso maggio.
A cura di Giorgia Venturini

Approfittavano della distrazione del conducente del furgone per rubarlo in pochi secondi. I furgoni venivano poi depositati in un capannone deve venivano smontati e fatti sparare. In manette per furto aggravato e riciclaggio sono finite due persone, un italiano e un albanese, ritenuti dai carabinieri compagni di affari delle altre sei persone in carcere dallo scorso maggio grazie all'intervento dei militari della Compagnia di Corsico, alle porte di Milano. Anche per gli altri due ora è scattata una misura cautelare in carcere: a tutto il gruppo sono contestati 14 furti per un valore di un milione di euro.

Come agiva il gruppo criminale

Il provvedimento restrittivo è scattato lo scorso 19 settembre. Secondo le indagini, oggetto dei furti erano furgoni o auto di aziende del milanese. Il modus operandi del gruppo era sempre lo stesso: solitamente sostituivano la centralina motore dai veicoli parcheggiati con una decodificata oppure li asportavano durante le consegne, approfittando dei momenti di distrazione dei conducenti. Così hanno agito per 14 volte.

I furgoni e auto poi andavano a finire in un piazzale dove restavano per qualche giorno in modo da controllare che a bordo non ci fosse un sistema di rintracciamento gps. Successivamente finivano in un capannone adibito a un vero e proprio centro di smistamento per il riciclaggio dei veicoli. Il quartier generale era un capannone nel quartiere di Quinto Romano. Durante le indagini sono stati messi sotto sequestro un capannone dove si trovavano 4 furgoni, risultati poi rubati, ed un altro capannone adibito a vero e proprio centro di smontaggio, per il riciclaggio dei veicoli. I due arrestati, entrambi gravati da precedenti specifici, sono stati condotti al carcere di San Vittore.

Rubano l'orologio a due ragazzi fuori da una discoteca di Milano: furto da 50mila euro
Rubano l'orologio a due ragazzi fuori da una discoteca di Milano: furto da 50mila euro
Scontro tra due auto a Busto Arsizio, morto un uomo di 50 anni: ferite altre due persone
Scontro tra due auto a Busto Arsizio, morto un uomo di 50 anni: ferite altre due persone
Bruciano 600 metri quadrati di campo di grano: il fumo visibile da chilometri di distanza
Bruciano 600 metri quadrati di campo di grano: il fumo visibile da chilometri di distanza
Letizia Moratti sfida Fontana: sarà candidata alle Regionali 2023, con o senza il centrodestra
Letizia Moratti sfida Fontana: sarà candidata alle Regionali 2023, con o senza il centrodestra
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni