18 CONDIVISIONI

Rissa tra bande a Sesto San Giovanni, fermato un 32enne sospettato per l’omicidio di un ragazzo

Un 32enne è stato fermato in zona Corvetto (Milano) perché sospettato per l’omicidio di un 27enne. Per gli investigatori, avrebbe fatto parte del gruppo che lo scorso 23 ottobre ha assaltato una banda rivale nello spaccio di droga a Sesto San Giovanni.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Enrico Spaccini
18 CONDIVISIONI
Foto di repertorio
Foto di repertorio

È stato fermato un sospettato per l'omicidio dello scorso 23 ottobre in via Pisa a Sesto San Giovanni (nella Città Metropolitana di Milano). Si tratta in un 32enne che avrebbe partecipato alla rissa nella quale è deceduto un 27enne, ucciso a colpi di fucile, e altre tre persone sono rimaste ferite. Stando a quanto ricostruito dalle indagini finora, quello andato in scena ormai più di un mese fa era stato uno scontro tra due bande per questioni di droga.

Il 32enne, di nazionalità marocchina, è stato rintracciato dai carabinieri in zona Corvetto a Milano nell'ambito delle indagini coordinate dalla Procura di Monza. Secondo gli investigatori, avrebbe fatto parte del gruppo che il 23 ottobre scorso ha teso un agguato a una presunta banda rivale nello spaccio di sostanze stupefacenti. Quella sera perse la vita un 27enne, anche lui marocchino, raggiunto da alcuni colpi di fucile. Uno, in particolare, lo aveva centrato a una spalla. Il proiettile, però, era arrivato fino al collo diventando così fatale.

Altri due uomini, un 31enne e un 30enne, ne uscirono feriti: il primo da un proiettile, il secondo è stato picchiato. Con loro pare ci fosse un quarto uomo il quale, però, è rimasto illeso. Sul posto erano arrivati gli operatori del 118 allertati dai residenti di via Pisa, preoccupati per il trambusto.

Alcuni testimoni avevano raccontato come la banda che aveva subito l'agguato cercava riparo tra la boscaglia e anche nelle case della zona. "Ci siamo praticamente trovati questi fuggiaschi in casa", ricordava un'anziana, "provavano a scappare scavalcando i cancelli e saltando sulle auto". I sanitari avevano prestato le prime cure ai feriti e avevano provato a rianimare il 27enne, senza successo.

18 CONDIVISIONI
Risse tra bande per controllare il territorio per lo spaccio: arrestati in 5 per tentato omicidio
Risse tra bande per controllare il territorio per lo spaccio: arrestati in 5 per tentato omicidio
Dove sono le centraline che monitorano la qualità dell'aria a Milano e quali sono le aree più inquinate
Dove sono le centraline che monitorano la qualità dell'aria a Milano e quali sono le aree più inquinate
Le bande dello spaccio a San Siro: 35mila telefonate ai pusher in un mese per hashish, coca e ossicodone
Le bande dello spaccio a San Siro: 35mila telefonate ai pusher in un mese per hashish, coca e ossicodone
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views