Covid 19
7 Marzo 2022
20:02

Quali sono i centri vaccinali che restano attivi in Lombardia

Regione Lombardia ha comunicato la chiusura di alcuni centri vaccinali in tutto il territorio lombardo. Ecco l’elenco di quelli che resteranno attivi.
A cura di Filippo M. Capra
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Con la campagna vaccinale imponente messa in campo in questi mesi, Regione Lombardia ha fatto sapere quali sono i centri vaccinali che restano attivi e quali invece hanno cessato o cesseranno tra poco la loro attività. La decisione di chiudere alcune strutture è stata adottata tramite un decreto della Direzione Generale del Welfare ed è connessa, si legge in una nota, "alla fine della fase dell’emergenza, prevista dal Governo per il 31 marzo 2022". La Direzione Generale del Welfare ha allo stesso tempo fatto sapere che "l’obiettivo è quello di ottimizzare le risorse umane del settore ospedaliero, al fine di riprendere progressivamente la normale funzionalità del sistema sanitario".

L'elenco dei centri vaccinali che restano attivi in Lombardia

Ecco quindi di seguito l'elenco completo dei centri vaccinali che restano attivi in Lombardia.

L'ultimo bollettino della Lombardia

A testimonianza del fatto che la situazione legata alla pandemia è in continuo miglioramento, ci sono i dati diramati da Regione Lombardia e dal Ministero della Salute italiano. Nelle ultime 24 ore nella regione governata da Attilio Fontana, risultato recentemente positivo al Covid insieme alla vice presidente della Regione Letizia Moratti, sono stati trovati ulteriori 1.614 nuovi su 19.902 tamponi effettuati. I pazienti ricoverati nei reparti di area medica degli ospedali sono 821, mentre in terapia intensiva sono ricoverate 82 persone, una in meno di ieri. In provincia di Milano sono state trovate 575 persone positive, nel Varesotto 139 e in quella di Monza e Brianza 134. A Bergamo 89, nel Bresciano invece sono stati 232. Nel Comasco si sono registrati 97 casi, in provincia di Sondrio 11. In provincia di Mantova si sono avuti 56 casi, 27 nella provincia di Lecco e 51 in provincia di Cremona. Nella provincia di Lodi se ne sono registrati invece 16 e infine 99 in provincia di Pavia.

31007 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni