662 CONDIVISIONI
18 Marzo 2022
15:58

Perché in alcuni giorni il Tricolore sventola sulla Madonnina del Duomo (e perché c’entra anche Napoli)

Solo in determinate occasioni accanto alla statua della Madonnina sul Duomo di Milano, simbolo della città, appare la bandiera italiana. Ecco la storia di questa usanza e in quali circostanze si ripete.
A cura di Francesco Loiacono
662 CONDIVISIONI
La Madonnina imbandierata (Foto: Veneranda fabbrica)
La Madonnina imbandierata (Foto: Veneranda fabbrica)

Se oggi vedete il Tricolore sventolare sulla Madonnina del Duomo di Milano, la statua sulla guglia più alta della Cattedrale che protegge da secoli i milanesi, significa che è uno dei 15 giorni dell'anno in cui si compie il "rito" della Madonnina imbandierata. Solo in determinate circostanze infatti la bandiera dell'Italia sventola sull'alabarda posta accanto alla statua della Madonna che dal dicembre 1774 svetta in cima al Duomo.

Il Tricolore venne issato per la prima volta nel 1848

L'usanza iniziò nel 1848, in occasione delle Cinque giornate di Milano, quando Luigi Torelli e Scipione Bagaggi alzarono il Tricolore per segnalare al resto della cittadinanza l’evacuazione della città da parte delle truppe austriache, infondendo coraggio ai milanesi. E difatti dal 18 al 22 marzo di ogni anno – le giornate della breve insurrezione di Milano contro gli Austriaci – il Tricolore campeggia sempre accanto alla Madonnina. È il periodo più lungo in cui si vede sventolare la bandiera, un periodo che in realtà inizia il 17 marzo: perché in quella giornata si celebrano l'Unità nazionale, la Costituzione, l'inno e la bandiera ed è un'altra delle occasioni in cui la statua viene imbandierata.

La Madonnina celebra anche l'insurrezione di Napoli contro i nazifascisti

Tra le altre circostanze in cui ciò avviene ce n'è una che lega Milano a Napoli: il Tricolore viene issato infatti anche il 28 settembre, giorno in cui si ricorda l'insurrezione popolare di Napoli contro i nazifascisti del 1943. Il capoluogo campano fu la prima tra le grandi città d'Europa occupate che insorse contro gli occupanti: nel giro di quattro giorni, dal 27 al 30 settembre, riuscì a cacciarli ancora prima dell'arrivo degli americani, che il primo ottobre entrarono in una città ormai liberata.

Le altre occasioni in cui la bandiera italiana sventola accanto al Duomo sono: il 7 gennaio per la festa del Tricolore, l'11 febbraio per la celebrazione dei Patti lateranensi tra Italia e Vaticano, il 25 aprile per la Festa della Liberazione dal nazifascismo, il primo maggio per la Festa del lavoro, il 9 maggio per la Giornata d'Europa, il 2 giugno per la Festa della Repubblica, il 4 ottobre per i patroni d'Italia San Francesco e Santa Caterina e infine il 4 novembre, giornata in cui si celebrano l'Unità nazionale e le Forze armate.

662 CONDIVISIONI
Come si difende la bidella pendolare dalle accuse di aver inventato la sua storia
Come si difende la bidella pendolare dalle accuse di aver inventato la sua storia
Il mistero dell'uomo trovato carbonizzato in auto: cosa sappiamo finora
Il mistero dell'uomo trovato carbonizzato in auto: cosa sappiamo finora
Giuseppina, bidella pendolare tra Milano e Napoli:
Giuseppina, bidella pendolare tra Milano e Napoli: "Vivere al Nord costa troppo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni