365 CONDIVISIONI

Per mantenere la famiglia accumula 80mila euro di debiti: il Tribunale gliene cancella 60mila

Il tribunale di Brescia ha deciso di cancellare 60mila euro di debiti a un uomo che si era indebitato per 80mila euro solo per mantenere la sua famiglia.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Ilaria Quattrone
365 CONDIVISIONI
Immagine

Il Tribunale ha annullato sessantamila euro di debiti a un uomo di quarant'anni, originario di Bedizzole (Brescia), che li aveva accumulati per poter riuscire a mantenere la propria famiglia. L'uomo lavora come commesso e questo gli permette di guadagnare 1.500 euro al mese. Ha tre figli minorenni e, negli ultimi tempi, si sono sommate diverse spese che lo hanno spinto verso un tunnel impossibile da gestire.

Le spese per mantenere la famiglia

Il primo debito è arrivato a seguito dell'acquisto della sua automobile, una utilitaria. A questa si sono aggiunte quelle per alcuni mobili ed elettrodomestici per la casa. Spese, alle quali vanno sommate quelle quotidiane e le bollette. L'uomo, a un certo punto, avrebbe poi aperto una serie di finanziamenti proprio per poter coprire alcuni debiti, ma questa scelta non ha fatto che peggiorare tutto. Si è così rivolto ai legali dello studio Pagano&partners di Brescia. Gli avvocati lo hanno assistito e, dopo aver studiato la sua situazione, hanno chiesto che venisse applicata la legge 3/212. Si tratta della norma "salva suicidi".

La decisione del Tribunale di cancellare 60mila euro di debiti

Già nel 2018 aveva rischiato di perdere la casa a causa di uno sfratto. I giudici hanno così deciso di cancellare ben sessantamila euro di debiti: "Il nostro cliente ha versato con cadenza mensile 350 euro per quattro anni, 16.800 euro in tutto, quanto ragionevolmente poteva dare senza far venire meno il sostentamento alla propria famiglia", ha spiegato l'avvocata Monica Pagano. Con l'azzeramento dei suoi debiti – procedura che tecnicamente si chiama esdebitazione – potrà ricominciare la sua vita.

365 CONDIVISIONI
Fabrizio Corona, la condanna a 7 mesi è stata convertita in una multa da 60mila euro
Fabrizio Corona, la condanna a 7 mesi è stata convertita in una multa da 60mila euro
Scappa dal ristorante senza pagare il conto da 200 euro: famiglia identificata dopo quasi un anno
Scappa dal ristorante senza pagare il conto da 200 euro: famiglia identificata dopo quasi un anno
Incidente sul lavoro a Besana in Brianza, cade dal camion mentre scarica la merce: è gravissimo
Incidente sul lavoro a Besana in Brianza, cade dal camion mentre scarica la merce: è gravissimo
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni