Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Non è ancora fuori pericolo, ma almeno è sveglio e cosciente il 14enne motociclista che ieri, mercoledì 14 ottobre, è rimasto coinvolto in un incidente su una pista di motocross a Orzinuovi, in provincia di Brescia. Già all'arrivo dei soccorsi il giovane è parso subito in gravi condizioni tanto che è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo dove dopo alcune ore le sue condizioni sono sembrate migliorare. Il ragazzino non ha mai perso conoscenza.

Il giovane avrebbe perso il controllo della sua moto

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, il 14enne avrebbe perso il controllo della sua moto mentre si stava allenando su una pista privata di motocross di via Cesarina ieri pomeriggio attorno alle 17. Il giovane, non controllando più la moto dopo aver saltato un piccolo dosso, si sarebbe schiantato contro un muro a qualche metro di distanza. A causa dell'impatto, nonostante il casco, il 14enne ha riportato un grave trauma facciale e cranico. Il primo a soccorrerlo è stato il padre che aveva accompagnato il figlio agli allenamenti e ha assistito al suo incidente a bordo pista.

Sul posto l'elisoccorso e i carabinieri

A causa della gravità dell'incidente sul posto sono intervenuti anche un elisoccorso di Bergamo e un'ambulanza della Croce verde che hanno trasportato in codice rosso il giovane motociclista all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo. Tempestivo anche l'intervento dei carabinieri della Compagnia di Verolanuova al lavoro ora per capire l'esatta dinamica dell'accaduto. Intanto resta la prognosi riservata sulle condizioni del ragazzino, non giudicato ancora fuori pericolo.