Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

È stato ritrovato, fortunatamente in buone condizioni di salute, Aldo Negrini, l'uomo di 80 anni scomparso ad Orino, nella provincia di Varese, lo scorso 10 settembre, le cui ricerche sono andate avanti per tre giorni. L'anziano, affetto da problemi di vista e con difficoltà di deambulazione, giovedì scorso, era uscito di casa per fare una passeggiata: l'ultima volta era stato visto, nell'arco della stessa giornata, nei pressi di un campo sportivo della zona, poi di lui si erano perse le tracce. Subito dopo la denuncia di scomparsa, effettuata dalla moglie, allarmata dall'assenza di notizie da parte dell'80enne, sono partite le ricerche dei vigili del fuoco del Nucleo Speleo-Alpino-Fluviale, che dopo due notti e tre giorni di ricerche sono riusciti ad individuare l'uomo nella mattinata odierna, domenica 13 settembre, mentre vagava nei boschi in stato confusionale. Affidato alle cure dei sanitari del 118, l'anziano è stato portato in ospedale per le cure del caso: le sue condizioni di salute sono state giudicate buone, sebbene l'uomo fosse molto provato dall'esperienza vissuta.

Autotrasportatore scomparso trovato morto dopo tre giorni

Era diretto in Lombardia anche Pasquale Ambrosino, autotrasportatore di 40 anni originario di Saviano, nella provincia di Napoli, anch'egli scomparso il 10 settembre scorso. Purtroppo, la vicenda del 40enne non si è conclusa con un lieto fine: il suo cadavere è stato rinvenuto nella giornata di oggi a Torino, dopo tre giorni di ricerche, dove l'uomo si era fermato per consegnare una bobina industriale prima di raggiungere Milano per concludere un lavoro.