20 Agosto 2021
19:20

Moratti: “Amici e parenti convincano gli indecisi a vaccinarsi contro il Covid”

La vicepresidente e assessora regionale al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, lancia un appello per convincere i dubbiosi a vaccinarsi: “È importante che familiari, amici, colleghi riprendano questo tema, caldeggiando gli indecisi a compiere un gesto che metterà al sicuro innanzitutto loro stessi, poi i loro cari, quindi tutta la comunità lombarda”.
A cura di Ilaria Quattrone

"È importante che familiari, amici, colleghi riprendano questo tema, caldeggiando i dubbiosi e gli indecisi a compiere un gesto che metterà al sicuro innanzitutto loro stessi, poi i loro cari, quindi tutta la comunità lombarda": a lanciare l'appello a vaccinarsi contro il Covid-19 è la vicepresidente e assessora regionale al Welfare Letizia Moratti in un comunicato stampa. Nella nota si legge inoltre che sono 651.834 le dosi di vaccini oggi disponibili in Lombardia.

Moratti: Abbiamo dosi a sufficienza per tutti

"Assicuro ai lombardi che abbiamo dosi a sufficienza per tutti – continua l'assessora – e rilancio quindi l'invito a vaccinarsi. Nel nostro piccolo possiamo aiutare il Paese a una ripresa più vigorosa e sicura". Attualmente hanno prenotato la prima dose 7.557.048 lombardi. Nei centri vaccinali e nelle Agenzie per la tutela della salute sono previste oltre 170mila somministrazioni per i prossimi tre giorni: "Teniamo alta l'attenzione in questi ultimi dieci giorni di agosto – sottolinea Moratti – per ribadire l'importanza di vaccinarsi: per sé, i propri cari, quanti ci vivono vicini e chi frequentiamo nella vita di tutti i giorni. Gli adolescenti e i giovani hanno recepito con forza il nostro appello, che ripeto per ogni cittadino".

Boom di adesioni tra adolescenti e giovani

Grande adesione soprattutto tra i giovani e i giovanissimi. Tre adolescenti su quattro sono stati vaccinati o hanno prenotato il proprio vaccino: "Più alto sarà il numero di studenti vaccinati, maggiore sarà la possibilità di tornare in presenza o con pochissime limitazioni", ha specificato la vicepresidente. Boom di vaccinazione anche tra i 20 e i 29 anni: ieri erano oltre l'85 per cento, i ragazzi che hanno prenotato il vaccino o ricevuto la prima dose. L'obiettivo di Regione rimane quello di garantire un ritorno in classe e nelle università in totale sicurezza.

Perché le dimissioni di Letizia Moratti sono anche contro il governo Meloni
Perché le dimissioni di Letizia Moratti sono anche contro il governo Meloni
Elezioni in Lombardia, i sondaggi: Fontana al 45%, Majorino al 30%, Moratti si ferma al 13%
Elezioni in Lombardia, i sondaggi: Fontana al 45%, Majorino al 30%, Moratti si ferma al 13%
Il Pd si sfila da Moratti per le regionali 2023: gli scenari per i dem in Lombardia
Il Pd si sfila da Moratti per le regionali 2023: gli scenari per i dem in Lombardia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni