Supereroi e bambini all'ospedale San Paolo di Milano
in foto: Supereroi e bambini all’ospedale San Paolo di Milano

I supereroi arrivano all'ospedale San Paolo di Milano, in visita ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria. L'iniziativa, grazie ai tecnici di EdilziAcrobatica, ha permesso di portare un sorriso ai piccoli degenti ricoverati nella struttura meneghina. Oltre ai supereroi, i bambini hanno ricevuto in regalo anche alcuni libri. Vestiti come i più popolari supereroi di fumetti e cartoni animati, i tecnici si sono calati dal tetto e passando davanti alle finestre hanno permesso ai bambini di "vivere" di persone qualche istante a stretto contatto con i loro beniamini, da Iron Man a Spider Man, passando per Hulk.

"Avevamo costruito tante cose per i bambini degenti in ospedale, dalla clown terapia alla pet therapy, ma tutto questo oggi a causa della pandemia non è più possibile. Ma oggi li abbiamo visti sorridere di nuovo, finalmente", racconta a Fanpage.it la dottoressa Rosangela Arancio, aiuto responsabile del reparto di pediatria del San Paolo. "I bambini erano molto entusiasti di vedere i propri supereroi durante la degenza", ha commentato a Fanpage.it Fabiano Brendin, caposala del reparto di pediatria dell'ospedale San Paolo. Iniziative del genere, in grado di portare un sorriso ai piccoli degenti, si sono moltiplicate in epoca Covid. "Un momento bellissimo, bambini contenti, noi pure: un'idea bellissima", hanno spiegato alcuni dei "supereroi" che hanno dato vita alle proprie acrobazie. Un evento che la stessa EdilziAcrobatica mise in campo dall'altra parte della penisola, quando dai tetti dell'ospedale Santobono di Napoli si calarono proprio i supereroi per regalare un sorriso ai bambini ricoverati nella struttura. Ed anche in quell'occasione, fu un grandissimo successo per i giovanissimi pazienti del nosocomio.