1.021 CONDIVISIONI
13 Gennaio 2022
21:25

Milano, gli studenti della Bocconi si fanno accompagnare a casa a piedi per evitare aggressioni

Per evitare scippi ed aggressioni ai danni dei suoi studenti, la Bocconi ha organizzato un servizio di accompagnamento a piedi dalle residenze alle aule e viceversa.
A cura di Filippo M. Capra
1.021 CONDIVISIONI
Foto di repertorio
Foto di repertorio

La Bocconi vuole tutelare i suoi studenti, presi sempre più di mira da aggressioni e rapine all'esterno dell'ateneo. Per questo, l'università più esclusiva di Milano, ha organizzato un servizio di accompagnamento a piedi dalle residenze alle aule e viceversa per tutti coloro che ne necessitassero. L'università ha accettato la richiesta del gruppo studentesco più rappresentativo dell'ateneo a seguito delle molteplici aggressioni. Ne ha dato notizia il gruppo studentesco più folto dell'università milanese su Facebook.

Accompagnamento a casa per gli studenti della Bocconi

Il capogruppo del gruppo studentesco in questione, il B.Lab-Unilab, Marcello Corigliano, ha detto a MilanoToday che l'iniziativa si è resa necessaria poiché, "nonostante le segnalazioni e le denunce di questi episodi, anche di recente, non sono arrivate risposte efficaci dal Comune di Milano, per cui abbiamo chiesto all'ateneo di intervenire e per fortuna ci è venuto incontro". Il servizio di accompagnamento a piedi è così organizzato: ogni mezzora parte una "navetta pedonale" dalla panchina rossa di via Gobbi 5 che arriva all'angolo tra viale Toscana e via Leoni. Inverso invece il percorso una volta usciti dall'università.

Navette pedonali per evitare aggressioni e scippi

Il personale addetto è già parte dell'organico della Bocconi ed effettua "l'ultima corsa" a mezzanotte e mezza da via Gobbi e all'una meno un quarto da Leoni-Toscana. Gli studenti e le studentesse delle residenze di Spadolini, Dubini e Isonzo, così, dalle 18 da lunedì a venerdì possono rincasare in totale tranquillità ed evitare di finire vittime dei malviventi della zona.

1.021 CONDIVISIONI
Milano, in centinaia vestiti di blu per il video di Rondo da Sosa: il trapper sfila in piedi su un suv
Milano, in centinaia vestiti di blu per il video di Rondo da Sosa: il trapper sfila in piedi su un suv
Paura nella notte a Milano, tre aggressioni nelle vie della movida: un ragazzo in ospedale
Paura nella notte a Milano, tre aggressioni nelle vie della movida: un ragazzo in ospedale
Bloccano la strada e picchiano chi gli chiede di spostarsi, due in ospedale e due denunciati
Bloccano la strada e picchiano chi gli chiede di spostarsi, due in ospedale e due denunciati
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni