Coronavirus
13 Settembre 2021
21:02

Lombardia, prosegue la campagna vaccinale con i camper: in una settimana inoculate più di 900 dosi

Proseguono le vaccinazioni anti Covid in Lombardia con l’ausilio dei camper messi a disposizione da Areu (Azienda Regionale Emergenza Urgenza della Lombardia) su cui opera il personale medico regionale. Nella prima settimana di settembre, considerata tra le date 2-8 settembre, nel territorio dell’Ats Milano Città Metropolitana sono state somministrate oltre 900 dosi senza necessità che le persone si prenotassero.
A cura di Filippo M. Capra
Il camper per la campagna vaccinale anti–Covid
Il camper per la campagna vaccinale anti–Covid
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Proseguono le vaccinazioni anti Covid in Lombardia con l'ausilio dei camper messi a disposizione da Areu (Azienda Regionale Emergenza Urgenza della Lombardia) su cui opera il personale medico regionale. Nella prima settimana di settembre, considerata tra le date 2-8 settembre, nel territorio dell'Ats Milano Città Metropolitana sono state somministrate oltre 900 dosi senza necessità che le persone si prenotassero.

I numeri della prima settimana di somministrazioni

In un comunicato si legge che "grazie al lavoro capillare delle nostre Unità mobili sono 909 i cittadini che hanno ricevuto una dose di vaccino in cinque Comuni nel territorio dell'Ats Milano Città Metropolitana: San Giuliano Milanese, Lodi, Motta Viconti, Sesto San Giovanni e Corsico". "I dati – si legge ancora – dimostrano che i cittadini sono sensibili alla vicinanza e alla semplicità con cui la proposta di somministrazione viene fatta. Il nostro impegno sul fronte vaccinazioni però continua. Un ringraziamento va alla disponibilità degli operatori e alla sensibilità degli amministratori locali". Nel dettaglio, Regione Lombardia ha reso noto che:

A San Giuliano Milanese si sono stati 217 vaccinati, di cui: 34 hanno tra i 12 e i 19 anni (15,67 per cento), 154 tra i 20 e i 59 anni (70,97 per cento) e 29 sopra i 60 anni (13,36 per cento).

A Lodi sono state invece inoculate 213 dosi: 52 hanno tra i 12 e i 19 anni (24,41 per cento), 133 tra i 29 e i 59 anni (62,44 per cento) e 28 over 60 (13,15 per cento).

A Motta Visconti 150 vaccinati, di cui: 25 hanno tra i 12 e i 19 anni (16,67 per cento), 93 tra i 20 e i 59 anni (62 per cento) e 32 over 60 (21,33 per cento);

A Sesto San Giovanni sono state vaccinate 81 persone. Di queste, 20 hanno tra i 12 e i 19 anni (24,69 per cento), 54 tra i 20 e i 59 anni (66,67 per cento) e 7 sopra i 60 anni (8,64 per cento);

A Corsico, infine, sono stati 248 i vaccinati, di cui: 59 hanno tra i 12 e i 19 anni (23,79 per cento), 150 dai 20 ai 59 anni (60,48 per cento) e 39 over 60 (15,73 per cento).

27037 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni