Il bollettino di oggi, lunedì 28 settembre, sulla diffusione del Coronavirus in Lombardia. Sono 119 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore (11 debolmente positivi, 2 da test sierologico), con cinque decessi. Calano i casi dunque rispetto alla giornata di ieri a fronte di un numero di tamponi processati più basso: 7.933 quelli di oggi contro i 16.567 di ieri. Da inizio pandemia, in Lombardia sono stati effettuati 2.076.349 tamponi.

Diminuiscono i ricoveri, due decessi nelle ultime 24 ore

Aumenta anche se di poco il numero dei pazienti ricoverati negli ospedali: in totale sono 306 (sei in più rispetto a ieri), mentre resta stabile il dato delle persone ricoverate nei reparti di terapia intensiva (31). Nelle ultime 24 ore sono stati registrati due decessi (ieri invece erano cinque i morti), per un totale di vittime ufficiali del Covid-19 che dall'inizio della pandemia, nella sola Lombardia, è arrivato a 16.948 contando solo i dati ufficiali. La Regione ricorda che l'incremento dei casi positivi, in Lombardia come nelle altre regioni, va sempre rapportato al numero dei tamponi effettuati, nonostante i dati odierni non si rifacciano completamente ai test effettuati nelle ultime 24 ore perché per processarli servono anche due giorni, in base alle capacità delle singole Ats. Si conferma il trend positivo delle persone che escono dalla malattia con 80.041 di cui 1.518 dimessi e 78.523 guariti.

Il contagio nelle province lombarde

La distribuzione dei nuovi positivi nelle province lombarde vede sempre in Milano il territorio più colpito. Nella Città metropolitana sono stati rilevati 65 nuovi casi, di cui 36 nel capoluogo. A Bergamo sono stati registrati otto nuovi positivi, a Brescia invece 14 nuovi contagi. A Varese i nuovi casi sono 10. In provincia di Monza e Brianza se ne registrano 12. Un nuovo contagio nella provincia di Como, così come in quelle di Cremona, Lecco e Lodi. Due nuovi casi sono stati trovati a Mantova, quattro invece a Pavia. Nessuno nuovo caso invece a Sondrio.