20 Luglio 2021
15:43

L’ex olimpionico e sottosegretario lombardo Antonio Rossi colpito da infarto: ricoverato in ospedale

Il sottosegretario della Regione Lombardia Antonio Rossi, ex campione olimpico di canoa, ha avuto un infarto nel fine settimana mentre si trovava in Veneto. Appena ha avvertito i sintomi del malore è stato subito ricoverato ma le condizioni poco preoccupanti hanno permesso il suo trasferimento all’ospedale Sant’Anna di Como. Al momento è ricoverato nel reparto di emodinamica.
A cura di Redazione Milano
Antonio Rossi (foto da Archivio LaPresse)
Antonio Rossi (foto da Archivio LaPresse)

Antonio Rossi, sottosegretario in Regione Lombardia con delega allo sport, alle Olimpiadi 2026 e ai grandi eventi, ha avuto un infarto nel fine settimana in Veneto ed è ora ricoverato all’ospedale Sant’Anna di Como. Le condizioni dell’ex campione olimpionico di canoa, come riporta il giornale “La Provincia di Lecco”, sarebbero buone, anche se rimane sotto osservazione nel reparto di emodinamica. Una volta avvertiti i primi sintomi del malore è stato immediatamente ricoverato. Il quadro clinico non preoccupante ha permesso il trasferimento nella struttura ospedaliera nel Comasco, dove lavora Mario Galli, amico e medico di fiducia del sottosegretario.

Rossi: Sto bene, la situazione è sotto controllo

"Sto bene, la situazione è sotto controllo": ha detto Rossi dopo l'intervento di angioplastica e l'impianto di stent a cui è stato sottoposto all'ospedale Sant'Anna di Como. Il sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia con delega allo Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi ha anche assicurato che conta di tornare presto alla normalità: "Sono moltissimi i messaggi di affetto che sto ricevendo in queste ore". Rossi ha poi voluto ringraziare chi è intervenuto per soccorrerlo e poi chi lo ha operato a Como: "Un pensiero particolare va al dottor Mario Galli e alla sua équipe".

La carriera sportiva di Antonio Rossi

Antonio Rossi vanta nel suo palmarès due medaglie d’oro alle Olimpiadi di Atlanta nel 1996 e una a Sidney nel 2000, alle quali si aggiungono tre ori ai mondiali, uno a Duisburg nel 1995, uno a Dartmouth nel 1997 e uno a Szeged nel 1998. Nel 1997 ha vinto l'oro anche agli europei, manifestazione nella quale ha collezionato anche due medaglie di bronzo, nel 2002 e nel 2008. Nel novembre del 2000 è stato designato a rappresentare il mondo sportivo al Giubileo degli Atleti. Il 24 giugno 2008 è stato scelto come portabandiera della spedizione italiana a Pechino 2008. Antonio Rossi è stato per cinque edizioni anche uno dei testimonial del Telethon italiano. Nel 2015, una targa a lui dedicata fu inserita nella Walk of Fame dello sport italiano a Roma, riservata agli ex-atleti italiani che si sono distinti in campo internazionale.

La sua carriera politica è iniziata nel 2009: è stato assessore allo Sport prima a Lecco e poi in Regione Lombardia, dove dal 2018 ricopre il ruolo di sottosegretario con delega allo sport, alle Olimpiadi 2026 e ai grandi eventi. Alle elezioni comunali 2020 della città di Lecco ha appoggiato il candidato sindaco Peppino Ciresa della lista Lecco Ideale di centrodestra ed è stato eletto come consigliere comunale.

Donna colpita da infarto mentre guida in autostrada: la salvano gli agenti di polizia
Donna colpita da infarto mentre guida in autostrada: la salvano gli agenti di polizia
Covid Lombardia, bollettino di venerdì 2 luglio: 143 contagi e nessun morto, meno di 200 ricoverati
Covid Lombardia, bollettino di venerdì 2 luglio: 143 contagi e nessun morto, meno di 200 ricoverati
Covid Lombardia, il bollettino di venerdì 9 luglio: 230 contagi e 3 morti, meno di 130 ricoverati
Covid Lombardia, il bollettino di venerdì 9 luglio: 230 contagi e 3 morti, meno di 130 ricoverati
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni