Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Una casa avvolta dalle fiamme e un proprietario che ha la prontezza di scappare per mettersi in salvo. E proprio lui, un uomo di 58 anni, è scomparso dai radar: da quando è esploso l'incendio in un appartamento di Palazzolo sull'Oglio, in provincia di Brescia, nella serata di mercoledì 24 marzo, il 58enne è sparito. Le forze dell'ordine hanno attivato le ricerche nella speranza di ritrovarlo, ma al momento senza alcun successo.

L'uomo è scappato in ciabatte e pigiama

L'allarme alle forze dell'ordine è stato lanciato intorno alle 21 di sera. Il rogo, stando a quanto ricostruito dai vigili del fuoco, è esploso al terzo piano di una palazzina di via Lagorio. Tutti i residenti si sono dati alla fuga e tra loro anche il 58enne che è stato visto dai vicini fuggire in pigiama e ciabatte. Una volta giunti i pompieri, l'incendio è stato domato e circoscritto a un unico appartamento che ha subito molto danni ed è stato dichiarato inagibile. Dopo averlo spento, ci si è resi conto che l'uomo era scomparso.

Le attività di ricerca non hanno prodotto alcun risultato

Non si sa infatti che fine abbia fatto o se sia rifugiato in qualche altro luogo. I carabinieri, dopo che sono intervenuti per effettuare tutti i rilievi del caso e capire insieme ai vigili del fuoco cosa abbia scatenato il rogo, hanno avviato le indagini di ricerca. L'attività è stata svolta per tutto il giorno senza però grandi risultati. L'uomo infatti risulta ancora disperso. Tra le persone coinvolte al momento non risulterebbero esserci feriti. Al momento sembrerebbe che solo una famiglia sarà evacuata per motivi di sicurezza.