145 CONDIVISIONI
22 Giugno 2022
7:50

In Lombardia agricoltori condannati alla perdita del raccolto: scoppia la guerra dell’acqua

Tra gli agricoltori in difficoltà ci sono i risicoltori del Pavese: alcuni di questi nella notte deviano il corso dell’acqua nei canali per avere più acqua.
A cura di Giorgia Venturini
145 CONDIVISIONI
Foto dalla pagina Facebook del sindaco di Robbio Roberto Francese
Foto dalla pagina Facebook del sindaco di Robbio Roberto Francese

In Lombardia di acqua ce ne è solo per altri dieci giorni, poi non è chiaro quello che accadrà. Certo è solo che se i campi agricoli, i fiumi e i laghi saranno ancora di più in difficoltà. E non basteranno neanche i temporali attesi per la giornata di oggi martedì 21 giugno a far tirare un respiro di sollievo ad agricoltori e ambiente. L'acqua in Lombardia mancherà anche domani. Così la rincorsa all'acqua si è trasformata in una guerra tra i poveri del primo settore.

Come rubano l'acqua per i campi

Come riporta l'Agi, tra gli agricoltori in difficoltà ci sono i risicoltori del Pavese: alcuni di questi nella notte, per andare in contro alla mancanza di acqua, deviano il corso dell'acqua nei canali favorendo così i propri campi a discapito però delle risaie presenti più a valle. Una guerra che sta condannando alla perdita del raccolto molti agricoltori: a denunciare all'agenzia Agi tutto questo è il sindaco di Robbio Roberto Francese e Giovanni Comello del consorzio irrigazione est Sesia a Castelnovetto, un Comune della Lomellina in provincia di Pavia.

"Ormai le risaie stanno scomparendo – spiega il primo cittadino Roberto Francese all'Agi -. Tutti in paese tra cittadini e agricoltori sono stanno cercando di salvare il nostro prodotto d'eccellenza ma la siccità ce lo ha portato via. Ancora pochi giorni e morirà tutto il raccolto". Poi il sindaco propone alcune soluzioni: "Tra le possibilità quella di aprire le dighe permettendo all'acqua così di arrivare nei punti più in alto. Poi non possiamo più attendere senza far nulla un'altra siccità: occorrerà presto creare dei bacini di accumulo di acqua da poter usare in momenti come questi".

145 CONDIVISIONI
Siccità, gli agricoltori chiedono a Regione Lombardia di usare l'acqua di scarico per irrigare i campi
Siccità, gli agricoltori chiedono a Regione Lombardia di usare l'acqua di scarico per irrigare i campi
Il segretario della Comunità del Garda agli agricoltori:
Il segretario della Comunità del Garda agli agricoltori: "Invece di svuotare il lago, sprecate meno acqua"
Dal 30 giugno gli agricoltori non avranno più acqua per irrigare i campi: le zone più a rischio
Dal 30 giugno gli agricoltori non avranno più acqua per irrigare i campi: le zone più a rischio
Maxi incendio in zona Porto di Mare a Milano, avvistato il fumo da ogni parte della città
Maxi incendio in zona Porto di Mare a Milano, avvistato il fumo da ogni parte della città
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni