26 Settembre 2021
22:54

In 300 ballano senza distanziamento né mascherina, chiuso il Tocqueville di Milano

Il Tocqueville e il Bana Club resteranno chiusi per i prossimi cinque giorni a causa del mancato rispetto delle normative anti Covid. Nei due locali, infatti, la polizia locale ha trovato centinaia di persone intente a ballare senza distanziamento né mascherina. Nella famosa discoteca dietro corso Como, ad esempio, c’erano circa 300 persone in pista tutte sprovviste di dispositivo di protezione individuale.
A cura di Filippo M. Capra
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Per i prossimi cinque giorni, la discoteca Tocqueville e il circolo privato Bana Club di Milano resteranno chiusi. Questo l'esito dei controlli operati nella notte tra sabato e domenica dall'Unità Annonaria della polizia locale per il mancato rispetto delle misure anti Covid a cui i due locali sono vincolati. In entrambi i casi, infatti, gli agenti hanno trovato diverse decine (se non centinaia) di persone a ballare senza distanziamento né mascherine.

In 300 ballano senza mascherina, chiuso il Tocqueville

Secondo quanto riportato di ghisa, il primo intervento è arrivato verso l'una del mattino di domenica 26 settembre al Bana Club, dove sono state scoperte un'ottantina di persone intente a ballare, 25 delle quali senza distanziamento né mascherina. Un'ora e mezza più tardi circa, la polizia locale è entrata nel Tocqueville trovando circa 300 persone intente a danzare senza rispettare il metro di distanza e tutte senza avere naso e bocca coperti dal dispositivo di protezione individuale. Al momento, le discoteche non hanno ancora il permesso di riaprire. Al massimo, possono ospitare clienti e mettere la musica ma ai presenti non è concesso ballare. Altro momento critico del sabato sera milanese si è registrato quando circa mille ragazzi hanno preso parte ad una festa fuori dal liceo Leonardo in via Corridoni. Al party non autorizzato e sponsorizzato sui social erano presenti anche studenti di altre scuole e persone di ogni età. Tra mancato distanziamento e uso della mascherina, e i fiumi d'alcol scorsi, è stato necessario l'intervento del 118 che ha inviato sul posto un'ambulanza per un paio di ragazze 15enni ubriache. Il mezzo di soccorso si è fatto strada a fatica tra la marea di gente.

Brescia, ballavano in 700 senza distanziamento e mascherina: chiuso lo storico locale Art di Desenzano
Brescia, ballavano in 700 senza distanziamento e mascherina: chiuso lo storico locale Art di Desenzano
Brescia, chiuse due discoteche: licenze di pubblico spettacolo scadute e clienti senza mascherina
Brescia, chiuse due discoteche: licenze di pubblico spettacolo scadute e clienti senza mascherina
Da oggi mascherine obbligatorie all'aperto nel centro di Milano: multe fino a 3000 euro
Da oggi mascherine obbligatorie all'aperto nel centro di Milano: multe fino a 3000 euro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni