Fino a tre ore di ritardo in media, treni deviati e offerta riprogrammata. Sono le conseguenze di un inconveniente che si è verificato nella mattinata di oggi, sabato 13 febbraio, sulla rete ferroviaria del nodo di Milano, tra le stazioni di Milano Centrale e Milano Lambrate. Stando a quanto riporta Rfi (rete ferroviaria italiana), che gestisce l'infrastruttura ferroviaria, si è trattato di un guasto alla linea elettrica di alimentazione dei treni che si è verificato attorno alle 7.15. Sul posto sono subito intervenuti i tecnici di Rfi, che però non sono riusciti a risolvere il guasto a stretto giro. E così per tutta la mattinata e anche nel primo pomeriggio il traffico ferroviario nei pressi del capoluogo lombardo, e non solo, ha subito forti contraccolpi: tutta la circolazione dei Frecciarossa a livello nazionale ha infatti risentito del guasto, con ritardi fino a 6 ore alla stazione di Roma Termini e sulla direttrice verso Napoli.

Il guasto in mattinata attorno alle 7

I disagi all'inizio sono stati più contenuti, con ritardi medi di circa un'ora segnalati per i treni sulle linee Milano-Piacenza-Bologna, Milano-Voghera-Genova e Milano-Venezia e la riprogrammazione dell'offerta. Col passare delle ore tuttavia la situazione è peggiorata: i ritardi sono saliti a 90 minuti, e in seguito il traffico ferroviario è stato sospeso tra Milano Rogoredo e Milano Lambrate e il guasto ha coinvolto anche la linea Alta velocità Milano-Bologna, con i treni Frecciarossa e Italo limitati alle stazioni di Milano Rogoredo e Milano Lambrate e alcuni convogli deviati sulla linea Milano – Greco Pirelli.

Alle 13 risultavano ritardi medi di tre ore

Nell'ultimo aggiornamento pubblicato sul sito di Rfi alle 13 si leggeva che il traffico era ancora "fortemente rallentato per un inconveniente tecnico alla linea elettrica tra Milano Centrale e Milano Lambrate le cui cause sono in corso di accertamento". I ritardi medi erano ormai dell'ordine dei 180 minuti, tre ore, e l'intervento dei tecnici Rfi risultava ancora in corso.

Dalle 14.30 ripristinata parzialmente la circolazione

Solo a partire dalle 14.30 la linea tra Milano Centrale e Milano Rogoredo è stata parzialmente ripristinata e la circolazione è gradualmente ripresa. I tecnici di Rfi sono al lavoro e si prevede di riattivare completamente i collegamenti entro il pomeriggio odierno, riassorbendo sempre nel corso dei pomeriggi i ritardi che hanno toccato anche le sei ore in altre stazioni, come Roma Termini. I collegamenti Alta velocità da e per Milano con Bologna-Firenze-Roma-Napoli e con Torino sono comunque stati ripristinati.