148 CONDIVISIONI
22 Settembre 2021
8:51

Giacomo Sartori, 30enne scomparso nel nulla a Milano: per trovarlo creata anche una pagina Facebook

Si continua a cercare, anche con l’aiuto dei social network, Giacomo Sartori, il 30enne originario di Mel nel Bellunese scomparso da Milano venerdì sera. Giacomo potrebbe essere rimasto turbato dal furto del suo zaino, avvenuto in un locale in zona Porta Venezia. Da allora non ha più dato sue notizie e lunedì mattina non si è recato al lavoro. Dopo la denuncia ai carabinieri, su Facebook è stata creata la pagina Missing Giacomo Sartori per raccogliere informazioni e segnalazioni.
A cura di Francesco Loiacono
148 CONDIVISIONI

Sono affidate anche ai social network le speranze di ritrovare Giacomo Sartori, il 30enne originario di Mel, nel Bellunese, ma residente a Milano dove lavora come tecnico informatico e da dove è scomparso. Di lui non si hanno più notizie dalla notte tra venerdì 17 e sabato 18 settembre: era uscito con alcuni amici e, mentre era in un locale, ha subìto il furto dello zaino. Una circostanza che potrebbe averlo turbato, stando a quanto riferito dal fratello Tommaso al "Corriere della sera", ma che non giustificherebbe comunque il suo silenzio prolungato che si protrae ormai da giorni, anche dal momento che Tommaso avrebbe con sé il cellulare, che risulta però spento.

Creata una pagina su Facebook, Missing Giacomo Sartori

Su Facebook è stata attivata una pagina ad hoc, Missing Giacomo Sartori, per raccogliere tutte le possibili segnalazioni e gli elementi utili per ritrovarlo. Uno di questi elementi è l'ultima posizione conosciuta di Giacomo, un locale in viale Vittorio Veneto al civico 20, in zona Porta Venezia, dove il ragazzo si era recato e dove sarebbe avvenuto il furto dello zaino. Dopo l'episodio Giacomo, che a Milano vive nella zona di via Solari, non avrebbe manifestato niente di particolare agli amici che erano con lui. Non sarebbe però tornato a casa, dal momento che il coinquilino afferma di averlo visto per l'ultima volta venerdì mattina, prima di andare al lavoro. E sul luogo di lavoro, un'azienda di software ad Assago, a sud del capoluogo lombardo, Giacomo non si è più presentato lunedì mattina. Una circostanza che ha fatto scattare il campanello d'allarme nella famiglia, che ha sporto denuncia di scomparsa presso i carabinieri di Belluno.

La targa dell'auto e i numeri da contattare

Stando a quanto riferito dai famigliari Giacomo, che è senza documenti, potrebbe essere alla guida dell'auto aziendale, una Volkswagen Polo di colore grigio scuro targata GF905VY. Chiunque dovesse avere sue informazioni può contattare il 112 o chiamare i numeri 345.8512950 o l'Associazione Penelope al 380.7814931. Sulla pagina Missing Giacomo Sartori invitano tutti a condividere il più possibile il post sulla scomparsa del ragazzo, in maniera da facilitarne le ricerche.

148 CONDIVISIONI
Giacomo Sartori, si va verso l'archiviazione per suicidio: gli ultimi misteri custoditi nel cellulare
Giacomo Sartori, si va verso l'archiviazione per suicidio: gli ultimi misteri custoditi nel cellulare
Pavia: proseguono le ricerche di Luigi Criscuolo, il 60enne scomparso nel nulla da martedì
Pavia: proseguono le ricerche di Luigi Criscuolo, il 60enne scomparso nel nulla da martedì
Ritrovato il corpo di un uomo nel fiume Lambro a Milano: il fratello ne aveva denunciato la scomparsa
Ritrovato il corpo di un uomo nel fiume Lambro a Milano: il fratello ne aveva denunciato la scomparsa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni