12 Maggio 2022
9:01

Furti simulati e strani danneggiamenti: la trappola psicologica creata per perseguitare l’ex compagna

L’uomo è accusato di gaslighting e cioè di una forma di abuso psicologico che ha perpetrato nei confronti dell’ex compagna: è stato così disposto una misura cautelare di divieto di avvicinamento nei luoghi frequentati dalla donna.
A cura di Ilaria Quattrone

È accusato di gaslighting e cioè di una forma di abuso psicologico che ha perpetrato nei confronti dell'ex compagna: l'uomo, originario della Puglia e residente a Villasanta (Monza e Brianza), è stato così raggiunto da una misura cautelare di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall'ex. Il 48enne avrebbe avuto non solo delle condotte violente nei confronti dell'ex, ma avrebbe anche fatto accadere delle situazioni frustranti che avrebbero creato un senso di insicurezza nella vittima che è arrivata a diffidare di ciò che vede e sente.

Lo strano numero di denunce

Una condizione che l'ha portata quindi a essere dipendente dall'uomo. Nello scorso mese di marzo, la donna ha presentato diverse denunce di smarrimento e di furto: denunce che, a causa del numero, sono risultate per i carabinieri – coordinati dalla Procura di Monza – anomale. Oltre a queste, la donna ha subito una serie di eventi che, oltre a farla cadere in uno stato di terrore, l'ha portata ad avere angoscia e paura anche per l'incolumità dei suoi figli.

I danneggiamenti subiti dalla donna

Da un giorno all'altro sono iniziati a sparire oggetti personali, anche preziosi, oltre a subire danneggiamenti o atti vandalici come una gomma bucata o la presenza di acqua nel serbatoio. Ancora, ha subito la sparizione del portafoglio o dei furti anomali nell'abitazione. La vittima ha raccontato che in un'occasione, quando è stato inscenato un furto in caso, l'indagato le avrebbe detto: "Chissà chi è entrato! Se sbagli, la devi pagare" lasciando intendere che i fatti erano dovuti a delle relazioni precedenti che la donna aveva avuto con altri uomini: fortunatamente, grazie alla presenza di una telecamere di videosorveglianza, è stato possibile risalire al fatto che era il suo ex compagno a inscenare quelle scene.

Entra nel negozio dell'ex moglie e accoltella il nuovo compagno: arrestato
Entra nel negozio dell'ex moglie e accoltella il nuovo compagno: arrestato
"Non devi toccare né lei né mio fratello": ragazzo di 19 anni accoltella l'ex compagno della madre
"Avevo una bomba in casa e non lo sapevo", parla l’ex compagna del prestanome di Messina Denaro
625.284 di Fanpage.it
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni