1.723 CONDIVISIONI

Fabrizio Corona torna libero dopo dieci anni: “Solo io so quello che ho vissuto”

La data di fine pena è fissata per domani 23 settembre. “Grazie avvocato, solo noi sappiamo quello che abbiamo vissuto”, il commento sui social dell’ex agente fotografico dei vip, arrestato nel 2013 dopo la condanna per il foto-ricatto ai danni del calciatore juventino David Trezeguet.
A cura di Francesca Del Boca
1.723 CONDIVISIONI

Sarà molto presto un uomo libero Fabrizio Corona, l'ex agente fotografico dei vip arrestato nel gennaio 2013 per l'esecuzione delle condanne definitive (tra cui quelle per alcuni foto-ricatti). Dopo oltre 10 anni, e per la precisione nella notte tra sabato 23 e domenica 24 settembre, finirà infatti ufficialmente di scontare la sua pena (anticipata per effetto della cosiddetta "liberazione anticipata" concessa dal Tribunale di Sorveglianza, che prevede uno sconto di 45 giorni ogni 6 mesi).

L'annuncio social: "Solo io so quello che ho passato"

Corona era stato arrestato nel gennaio del 2013 in Portogallo, dopo una fuga di alcuni giorni, quando era diventata definitiva la condanna per il cosiddetto foto-ricatto ai danni dell'ex calciatore della Juventus David Trezeguet: a questa sentenza, inoltre, si erano sommate al computo della pena totale una serie di altre condanne.

"Da dopodomani Fabrizio avrà saldato definitivamente il suo debito con la giustizia. Sarà un uomo libero anche fisicamente. Nella testa e nel cuore lo è sempre stato", l'annuncio social dell'avvocato Ivano Chiesa, che lo assiste proprio dal 2013. "Sono passati più di dieci anni. Dieci anni di battaglie, di guerre, di fatiche". "Grazie avvocato per aver lottato insieme a me", commenta lo stesso Fabrizio Corona, condividendo il video. "Solo noi sappiamo quello che abbiamo vissuto".

Gli altri processi di Fabrizio Corona

Il 49enne, che negli anni è passato più volte dal carcere ai domiciliari, ha comunque altri processi ancora in corso a Milano (tra cui uno per danneggiamento di un'ambulanza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, reati commessi quando gli agenti erano andati a prenderlo a casa per portarlo in cella). Sarà il gup, invece, a decidere se mandare Corona a processo con l'accusa di estorsione per un presunto ricatto a una donna con un video intimo.

1.723 CONDIVISIONI
Il trapper Baby Gang:
Il trapper Baby Gang: "A 22 anni lo Stato mi ha condannato a dieci anni di galera, ho la coscienza pulita"
Perché Fabrizio Corona non andrà in carcere nonostante la nuova condanna per aver distrutto un'ambulanza
Perché Fabrizio Corona non andrà in carcere nonostante la nuova condanna per aver distrutto un'ambulanza
"Fabrizio Corona è socialmente pericoloso": la Questura chiede la sorveglianza speciale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni