50 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Entra in posta e si spazientisce perché c’è troppa coda: aggredisce tre impiegati

Un uomo di 41 anni ha aggredito tre impiegati delle Poste a Brescia: era entrato e appena ha visto la lunga coda di persone si è spazientito.
A cura di Giorgia Venturini
50 CONDIVISIONI
Immagine

Si è presentato alle Poste per pagare il suo bollettino, ma appena ha visto la lunga coda si è scatenato contro la folla. È quanto successo ieri lunedì 12 febbraio all'ufficio postale di via Lattanzio Gambara a Brescia dove la mattina si è conclusa con l'arrivo dell'ambulanza e delle forze dell'ordine.

Stando a quanto accaduto, un uomo di 41 anni, originario della Nigeria, avrebbe avuto un raptus di follia quando ha visto tutta quella coda e ha dovuto attendere minuti e minuti alle poste. Il primo ad avvicinarsi per calmarlo è stato un impiegato di 50 anni che è stato poi aggredito proprio dal 41enne. Così come per altre due impiegate, entrambe 54enne, corse in auto del collega. Solo le forze dell'ordine, sia polizia che carabinieri, sono riuscite a riportare la calma: sono state allertate verso le 11.30 per violenta aggressione.

Sul posto in poco tempo sono arrivate l'ambulanza di Brescia soccorso: i sanitari sono intervenuti a medicare sul posto i tre dipendenti delle Poste che fortunatamente non sono in gravi condizioni. Intanto il 41enne è stato accompagnato in Questura dove è stato identificato e scoperto che era già noto alle forze dell'ordine per episodi simili: era stato denunciato per rissa e lesioni. Anche in questo caso è stato denunciato per aggressione.

50 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views