26 Giugno 2022
13:35

Detenuto dà fuoco a un materasso, un’intera sezione evacuata: un poliziotto finisce in ospedale

È esploso un incendio nel carcere di Monza: ad appiccarlo un detenuto che ha dato fuoco a un materasso. Un agente è rimasto intossicato.
A cura di Ilaria Quattrone
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Un incendio in carcere e un poliziotto finito in ospedale: è questo il bilancio di quanto accaduto nella serata di venerdì 24 giugno nell'istituto penitenziario di Monza. Un detenuto avrebbe infatti dato fuoco a un materasso in cella: il rogo si è poi propagato costringendo all'evacuazione di una intera sezione. Nell'attività, un poliziotto è rimasto intossicato, ma non è in gravi condizioni.

L'agente non è in pericolo di vita

Stando alle ricostruzioni, una volta resisi conto dell'incendio, gli agenti hanno subito provveduto a spegnere le fiamme. Si è poi resa necessaria l'evacuazione dei detenuti. Nelle operazioni, un agente ha inalato fumo ed è finito in ospedale: le sue condizioni non sono gravi e non è in pericolo di vita. A rendere noto quanto accaduto due giorni fa è stato Leo Beneduci, segretario generale dell'Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria.

Quindici aggressioni in un anno

Dal canto suo, il presidente della sezione lombarda del sindacato Uilpa Penitenziaria, Domenico Benemia, ha invece ricordato come dall'inizio dell'anno siano state già registrate quindici aggressioni: in diversi casi, gli agenti hanno riportato delle ferite e sono stati trasferite in ospedale. L'ultimo è avvenuto solo due settimane fa quando si sono verificati altri disordini nel carcere. L'11 giugno infatti era esploso un incendio appiccato per protesta. Anche in quell'occasione, alcuni agenti erano rimasti coinvolti e uno aveva riportato una contusione: l'agente era stato infatti colpito alle costole da un detenuto e aveva riportato una prognosi di sette giorni.

Chi è Tiziana Morandi, la donna che narcotizzava e derubava gli uomini che frequentava
Chi è Tiziana Morandi, la donna che narcotizzava e derubava gli uomini che frequentava
Narcotizzava anziani con camomille o drink
Narcotizzava anziani con camomille o drink "corretti" e poi li derubava: arresta
Bimbo di due anni precipita dal terzo piano di un palazzo: è gravissimo
Bimbo di due anni precipita dal terzo piano di un palazzo: è gravissimo
Blocca il treno Alta velocità con il freno d'emergenza, scende e lancia sassi contro le auto sulla A1
Blocca il treno Alta velocità con il freno d'emergenza, scende e lancia sassi contro le auto sulla A1
Lancio di sassi sulla A1, quante e quali sono le macchine coinvolte
milano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni