21 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Covid 19

Covid Lombardia, il bollettino del 4 settembre 2021: 577 contagi e 2 morti

Sono 577 i nuovi casi di Coronavirus in Lombardia, con altri due morti. Lo ha comunicato il Ministero della Salute nel suo ultimo bollettino pubblicato nel pomeriggio di oggi. Crescono i ricoveri in terapia intensiva, stabili quelli in degenza ordinaria. Confermata la zona bianca per la prossima settimana, Fontana: “Continuiamo così”.
A cura di Giuseppe Cozzolino
21 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Sono 577 i casi positivi a Coronavirus in Lombardia nelle ultime 24 ore. Lo ha comunicato il Ministero della Salute nel suo ultimo bollettino pubblicato nel pomeriggio di oggi sabato 4 settembre. Sono stati invece 48.410 i tamponi analizzati tra molecolari ed antigenici, portando il tasso di positività all'1,2%, in leggero ribasso rispetto a ieri. Aumentano le terapie intensive: 57 i pazienti, con sei nuovi ingressi rispetto alle scorse 24 ore. Stabili i ricoveri in degenza ordinaria: sono 352 in tutto. Due invece i decessi, che portano la Lombardia a 33.931 morti da inizio pandemia.

Confermata intanto la zona bianca anche per la prossima settimana: l'annuncio era arrivato già venerdì scorso, nel consueto monitoraggio dell'Istituto Superiore di Sanità. "Una buona notizia per tutti i lombardi", ha commentato Attilio Fontana, presidente della Lombardia, parlando dei numeri della pandemia nella regione, "nell'ultima settimana del monitoraggio ministeriale i numeri sono stati positivi per numero di contagi, per casi in rianimazione e per posti letto occupati negli ospedali", ha proseguito Fontana, "si tratta di dati che, complessivamente, consentono alla Lombardia, grazie anche all'impegno dei cittadini lombardi e al buon andamento della campagna vaccinale, di restare in zona bianca. Continuiamo così e rispettiamo le norme sul contenimento del virus". Prosegue intanto anche la campagna vaccinale: sono 6.308.838 i lombardi che hanno ricevuto entrambe le dosi del vaccino, una percentuale vicina al 65% della popolazione dell'intera regione, che conta circa 10 milioni di residenti.

21 CONDIVISIONI
32813 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views