Covid 19
10 Gennaio 2022
18:19

Covid, al rientro in classe di oggi in Lombardia assenti circa 10.000 docenti

Oggi non tutti sono tornati in classe. In Lombardia ben 10.000 docenti hanno dovuto assentarsi perché positivi o in quarantena per contatti diretti con persone positive al Covid.
A cura di Filippo M. Capra
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Il governo Draghi non vuole fare dietrofront ma la riapertura delle scuole al cento per cento è messa seriamente in discussione con l'aumento costante ed esponenziale dei contagi.

In Lombardia assenti 10.000 docenti al rientro in classe

Tra le decine di migliaia registrati ogni giorno in Lombardia, più di diecimila casi riguardano docenti. È il numero più alto in Italia, come spiegato dal presidente dell'Associazione nazionale presidi Antonio Giannelli in un'intervista concessa all'Adnkronos che ha aggiunto come al rientro in classe oggi "era assente il 10 per cento del personale scolastico, circa 100mila persone fra docenti ed Ata". Il governatore della Campania De Luca aveva provato a posticipare il rientro di elementari e media ma sua ordinanza è stata impugnata e rigettata.

Il contagio galoppa: In un giorno 61 decessi in Lombardia

Nonostante, poi, ci siano migliaia di studenti a casa perché positivi o in quarantena, il ministro dell'Istruzione Bianchi non ha mai arretrato circa il ritorno in presenza datato oggi. Eppure, il contagio corre ancora rapido. Nelle ultime 24 ore in Lombardia sono stati segnalati altri 17.581 casi su 86.367 tamponi eseguiti. Il dato più cupo riguarda quello dei decessi che ammontano a 61 in un giorno solo, per un totale di 35.464 da inizio pandemia. Non migliora nemmeno la situazione negli ospedali dove nei reparti ordinari sono ricoverate 2.999 persone, mentre in terapia intensiva sono 244. Le province più colpite nelle ultime 24 ore sono Milano con 7.355 contagi, Bergamo con 1.837, Brescia con 1.725, Varese a quota 1.559 e Monza e Brianza con 1.497 nuovi casi registrati da ieri.

31019 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni