Sono 3.570 i nuovi casi positivi al Coronavirus in Lombardia, secondo quanto comunicato dalla regione nell'ultimo bollettino di oggi, lunedì 26 ottobre. Ieri erano stati registrati 5.762 contagi a fronte di 35.285 tamponi, con una percentuale di positivi su tamponi arrivata al 16,3 per cento. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono invece 21.324 e la percentuale è dunque salita al 16,7 per cento.

Aumentano sia i ricoveri in ospedale che le terapie intensive

I decessi nelle ultime 24 ore sono stati 17 contro i 25 registrati ieri, per un totale di 17.252 vittime dall'inizio della pandemia nella sola Lombardia. Aumentano anche le persone ricoverate in ospedale così come quelle in terapia intensiva: sono 11 i nuovi pazienti giunti nei reparti di rianimazione dei nosocomi milanesi, mentre sono 133 quelli ricoverati nelle ultime 24 ore nei reparti Covid. Al momento dunque sono 2.459 le persone ricoverate in ospedale con sintomi mentre sono 242 quelle che necessitano della terapia intensiva. Mentre i pazienti guariti e dimessi sono saliti a 90.356 con un aumento di 1.211 persone in sole 24 ore.

I casi nelle province lombarde: 2.023 in quella di Milano

Per quanto riguarda le province lombarde, nello specifico sono 2.023 i nuovi casi di Coronavirus registrati in provincia di Milano, di cui 960 in città. Mentre sono 439 i nuovi positivi nella provincia di Monza e Brianza, 177 nel Bresciano, 141 in quella di Como e 114 nel Lecchese. La provincia di Bergamo ha registrato nelle ultime 24 ore 113 nuovi contagi, mentre sono 109 quelli registrati a Pavia, 105 a Varese, 58 nella provincia di Lodi, 50 in quella di Cremona, 33 nella provincia di Sondrio e 22 a Mantova.

Emergenza a Milano, in strada ulteriori 17 ambulanze

Non rallenta l'emergenza Covid a Milano e provincia. A causa del grande numero di chiamate al numero unico 112, andato in tilt la settimana scorsa, l'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia ha chiesto urgentemente la messa a disposizione di nuove ambulanze alle associazioni che ne gestiscono l'utilizzo. Da Anpas a Croce rossa sino a Fvs, a partire da oggi, lunedì 26 ottobre, per le strade di Milano e dell'Hinterland ci saranno 17 nuovi mezzi per far fronte all'emergenza e poter assistere prontamente tutti i cittadini che necessitino di cure, tra Covid e non Covid.