151 CONDIVISIONI
2 Luglio 2021
17:02

Concerti a lume di candela e aperitivi tra i vigneti: cosa fare a Milano a luglio

Milano sembra tornare gradualmente a riempirsi di eventi e appuntamenti. Tra i più suggestivi in programma a luglio “Candlelight”, una serie di concerti a lume di candela, e gli aperitivi tra i vigneti che si trovano a San Colombano al Lambro, ad appena mezz’ora da Milano. Torna inoltre la rassegna gratuita “Palazzo Marino in musica”.
A cura di Redazione Milano
151 CONDIVISIONI
Uno dei concerti di Candlelight
Uno dei concerti di Candlelight

È iniziato il mese di luglio e, complice anche la situazione pandemica in miglioramento, Milano sembra tornare gradualmente a riempirsi di eventi e appuntamenti. Tra i più suggestivi, segnaliamo una serie di concerti a lume di candela che si tengono presso la Casa Cardinale Ildefonso Schuster che si trova in via Sant'Antonio, 5, a pochi passi dall'università Statale. L'evento si chiama "Candlelight" ed è organizzato da Fever, che organizza concerti del genere in diverse città del mondo. La formula di "Candlelight" è semplice ma molto suggestiva: uno o più musicisti eseguono musiche di artisti famosi o di colonne sonore in una sala illuminata appunto da centinaia di lumi elettrici che riproducono la fiamma delle candele (una scelta effettuata per la sicurezza di tutti i partecipanti). A luglio sono disponibili i concerti con le musiche di Ludovico Einaudi ed Ennio Morricone (al piano si alternano a seconda delle date i pianisti Giuseppe Califano e Federica Badalini), e un concerto con le colonne sonore dei più famosi film d'animazione, da Cenerentola a Frozen a tanti altri. Il prezzo del biglietto varia dai 15 ai 35 euro a seconda del posto scelto: per verificare i posti ancora disponibili e chiedere ulteriori informazioni si può consultare il sito https://feverup.com/milano.

L'aperitivo tra i vigneti appena fuori Milano

A Milano un vigneto, come sapranno i più curiosi, c'è: è la "vigna di Leonardo" che si trova nel giardino della Casa degli Atellani in corso Magenta. Ma i vigneti tra cui "perdersi", gustandosi un'apericena (la formula molto milanese dell'aperitivo "raforzato") e ascoltando musica dal vivo, si trovano appena fuori città, per la precisione a San Colombano al Lambro. A organizzare la serie di serate molto suggestive sono i Poderi di San Pietro, tra i maggiori produttori del milanese. A luglio l'aperitivo tra i vigneti è previsto venerdì 3, 17 e 31 luglio. Dalle ore 19 in poi si potrà guardare insieme il tramonto seduti tra i cuscinoni e tra le vigne, gustando un calice di vino coltivato in loco e assaporando formaggi e salumi locali, appoggiandosi sulle stesse botti che hanno contenuto il vino in degustazione. Le serate prevedono anche musica da vivo e chi lo vorrà potrà passeggiare tra le vigne. L'aperitivo costa 20 euro a persona: per info su disponibilità e per prenotare (la prenotazione è obbligatoria), si possono chiamare i due numeri: 0371.208084 – 328.9540249. I Poderi San Pietro si trovano a circa mezz'ora d'auto da Milano (Strada Vicinale dei Chiavaroli, incrocio con Via Capra – San Colombano al Lambro).

Gli eventi di Ride Milano

Per chi vuole rimanere in città e vivere esperienze diverse, dalla stand-up comedy a concerti, fino ad eventi per adulti e bambini, c'è la programmazione di luglio del Ride Milano urban hub (lo spazio in via Valenza 2, sorto al posto dell'ex Mercato metropolitano di Porta Genova). Oltre a poter mangiare e bere, martedì 6 luglio ci sarà una serata Open mic, un palco dedicato a comici affermati e giovani promesse della stand-up comedy. Chiunque potrà iscriversi ed esibirsi, a patto di portare un pezzo nuovo ed inedito (per proporre un pezzo si può scrivere a: info@ovolollofactory.it). Se l'Italia si qualificherà per le semifinali degli Europei, la partita sarà proiettata sul maxischermo. Da mercoledì 7 al 18 luglio Ride Milano ospiterà la mostra "Vinyl Art Mania by BeppeTreccia & Art Friends", dove i vinili diventano opere d'arte.

Tra i concerti in programma, il 9 luglio quello degli Uochi Toki, duo che fa musica elettronica con sonorità industrial, alternative hip hop. Mentre venerdì 16 luglio si esibirà in concerto Moltheni, padre dell'indie italiano, con lo special guest Daniele Celona. Il 10 e l'11 luglio e poi il 17 e 18 luglio al Ride Milano si potrà scoprire l’Arte dello Spostamento, la disciplina originale del gruppo Yamakasi all'origine del parkour e che punta allo sviluppo dell'individuo attraverso il movimento. Gli incontri si tengono dalle ore 16 alle ore 17 per bambini a partire dai 7 anni e dalle 17 alle 18 per ragazzi e adulti. Domenica 11 luglio sarà proiettata la finale degli Europei 2021, indipendentemente dalla qualificazione dell'Italia. Martedì 13 luglio si esibiranno due tra i più originali comici della stand-up: Yoko Yamada e Nathan Kiboba, mentre mercoledì 7 e 14 luglio a partire dalle ore 20, Riccardo Primavera di Radio Popolare e Sgamo con Steph racconteranno i talenti, i trend e le curiosità della nuova scena urban milanese. Seguiranno live di diversi artisti. Domenica 18 luglio si terrà infine il Droog beats, un contest rivolto a giovani writers, beatmaker e produttori emergenti e rapper emergenti. Ulteriori info sugli eventi (alcuni dei quali sono a pagamento) sul sito www.ridemilano.com.

Ancora musica: concerti gratuiti a Palazzo Marino

Ancora concerti, in questo caso gratuiti, tra gli eventi in programma a Milano a luglio. Torna infatti la rassegna gratuita "Palazzo Marino in musica", giunta alla sua decima edizione. Ogni anno la rassegna propone concerti gratuiti nella splendida Sala Alessi del cinquecentesco Palazzo Marino (piazza della Scala, 2), sede dell’amministrazione comunale di Milano e centro della vita politica. Ogni anno un tema specifico lega i concerti e questa stagione il tema sarà l'improvvisazione. I concerti si tengono la domenica mattina alle 11 in Sala Alessi. I biglietti si possono ritirare a partire dalle ore 10 del giovedì precedente presso la biglietteria delle Gallerie d’Italia in piazza della Scala 6. Due i concerti in programma a luglio: domenica 4 luglio si esibiscono Dudù Kouate e Simone Mor con "Pánico", domenica 18 luglio invece si esibiscono Gaetano Liguori, Simone Daclon e Giuseppe Vitale con "Il piano jazz a Milano".

Al Museo popoli e culture del Pime un laboratorio per bambini

C'è spazio anche per un altro evento per bambini tra gli eventi in programma a luglio. Venerdì 9, per il ciclo Museum Summer Lab, i bambini dai 6 agli 11 anni – accompagnati dai genitori – scopriranno il significato simbolico della fauna rappresentata sui cimeli conservati al Museo Popoli e Culture del Pime (via Monte Rosa, 81). A seguire, un simpatico laboratorio per realizzare il loro animale preferito con l'aiuto di tempera, pastelli e tanta creatività. Il laboratorio si terrà dalle 10 alle 12. Il costo è di 8 euro per i bambini (5 per l'attività) e di 3 euro per gli accompagnatori. Il numero degli accessi al museo, a causa della pandemia, è contingentato: prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti tramite l’apposito form online: https://forms.gle/DVNnh4Z2nFzDUCK28.

151 CONDIVISIONI
Cts approva aumento capienza: cosa cambia per cinema, teatri, musei, concerti e stadi
Cts approva aumento capienza: cosa cambia per cinema, teatri, musei, concerti e stadi
50 di Videonews
Dissidi e veti incrociati: emergono le tensioni nel centrodestra dopo la sconfitta a Milano
Dissidi e veti incrociati: emergono le tensioni nel centrodestra dopo la sconfitta a Milano
Emanuele e Jagdeep, gli operai morti asfissiati mentre cercavano di salvarsi la vita a vicenda
Emanuele e Jagdeep, gli operai morti asfissiati mentre cercavano di salvarsi la vita a vicenda
Assessore Grandi: "Non sappiamo se Inter e Milan hanno i soldi per il nuovo stadio"
Il neo assessore all'Ambiente del Comune di Milano ha parlato a Fanpage.it dei progetti per la città, con un focus sul nuovo impianto.
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni