149 CONDIVISIONI
6 Agosto 2021
16:54

Codogno, accusa un malore mentre fa una passeggiata con la nipotina di 4 anni: morto un 75enne

Tragedia nella mattinata di oggi, venerdì 6 agosto, a Codogno, nel Lodigiano, dove un uomo di 75 anni è morto a seguito di un malore e della caduta in una roggia. Con lui, la piccola nipote di quattro anni, rimasta da sola sul ciglio della strada fino a quando un passante, notandola, si è fermato per prestare soccorso. Per il nonno, però, era già troppo tardi.
A cura di Filippo M. Capra
149 CONDIVISIONI

Ha accusato un malore mentre si trovava a passeggio con la nipotina di appena quattro anni, cadendo in una roggia adiacente alla strada che stava percorrendo e sparendo nel nulla, lasciando la piccola sul ciglio della strada impaurita e singhiozzante, finché un passante non si è fermato per verificare cosa stesse succedendo. Tragedia nella mattinata di oggi a Codogno, nel Lodigiano, dove un uomo di 75 anni è morto, rimasto intrappolato nel canale. L'anziano è un ex dipendente di un colosso olandese specializzato in vernici.

Anziano accusa un malore mentre è con la nipotina di 4 anni

Secondo quanto comunicato dall'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia, l'allarme è scattato grazie al passante che, fermando la macchina sulla quale viaggiava, si è avvicinato alla piccola chiedendole cosa ci facesse da sola in mezzo alla strada. La piccola non ha saputo fare altro che indicare la roggia dove il nonno era scomparso poco prima. Così, l'uomo ha chiamato il 112 che ha immediatamente inviato sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri e gli operatori sanitari del 118.

Il 75enne trascinato dalla corrente di una roggia

Una volta arrivati, questi si sono presi dapprima cura della piccola per poi cercare il nonno, scoperto poco dopo ancora in vita ma in condizioni disperate al di là del canale, dove la corrente l'aveva portato. A nulla sono serviti gli sforzi del personale medico di salvarlo: l'anziano è spirato di lì a poco. Secondo quanto riportato da Repubblica, il 75enne è un ex fabbro in pensione che in passato aveva lavorato allo stabilimento di Codogno dell'Akzo Nobel, un colosso olandese nel mercato della produzione di vernici e rivestimenti.

149 CONDIVISIONI
Finisce con la sua auto dentro una scarpata: Sergio muore a 40 anni mentre va a lavoro
Finisce con la sua auto dentro una scarpata: Sergio muore a 40 anni mentre va a lavoro
Codogno, senzatetto morto carbonizzato in un incendio in una baracca
Codogno, senzatetto morto carbonizzato in un incendio in una baracca
Milano, uomo di 35 anni ha un malore mentre attende la metro: soccorso in arresto cardiaco
Milano, uomo di 35 anni ha un malore mentre attende la metro: soccorso in arresto cardiaco
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni