3 Agosto 2022
20:22

Centocinquanta bossoli trovati per strada a Carate Brianza, indagano i carabinieri

I carabinieri di Carate Brianza indagano sul ritrovamento di 150 bossoli calibro 22 lungo la Valassina.
A cura di Filippo M. Capra

I carabinieri di Carate Brianza stanno indagando sul ritrovamento di 150 bossoli lungo la strada Valassina. I bossoli sono stati trovati nella mattinata di oggi, mercoledì 3 agosto, da alcuni passanti verso le 9. I militari si sono quindi immediatamente recati sul luogo notando che la strada era disseminata dei proiettili all'incrocio tra viale Brianza e via Tommaso Grossi.

Rinvenuti 150 bossoli calibro 22 lungo la Valassina

Dopo aver effettuato tutti i rilievi del caso, i carabinieri hanno effettivamente verificato che si trattasse di bossoli veri nonostante fossero offensivi perché sprovvisti di innesco. La rampa della strada statale 36 è rimasta bloccata per un quarto d'ora, il tempo utile agli inquirenti per accertare l'accaduto. I militari si sono poi spostati per proseguire le indagini che vengono preannunciate come difficili in quanto sarà complicato risalire all'identità della persona che ha perso, o si è disfatta, dei 150 bossoli rinvenuti.

Nessuno ha sentito spari, potrebbe averli persi un appassionato

Questo perché il calibro 22, quello dei proiettili trovati, è uno tra i più diffusi al mondo ed è utilizzato sia per le pistole, nella fattispecie revolver, sia per fucili anche a canna liscia. Secondo quanto comunicato sinora dall'Arma, la prima ipotesi conduce alla perdita casuale dei bossoli da parte di un appassionato di armi al rientro da un'attività al poligono di tiro. La tesi sarebbe avvalorata dal fatto che nessuno in zona avrebbe sentito colpi o spari in generale. Le indagini dei carabinieri continueranno fino a che non sarà esclusa una qualsiasi forma di reato.

Trovato il cadavere di un uomo in un fossato, indagano i carabinieri
Trovato il cadavere di un uomo in un fossato, indagano i carabinieri
Trovato un cadavere sotto il ponte di Cairate: è di Matteo, scomparso dopo essersi licenziato
Trovato un cadavere sotto il ponte di Cairate: è di Matteo, scomparso dopo essersi licenziato
Chi è l'uomo ucciso e abbandonato in un campo di grano a Desio
Chi è l'uomo ucciso e abbandonato in un campo di grano a Desio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni