Ha trovato per terra una busta con 2000 euro all'interno e l'ha restituita alla legittima proprietaria. Protagonista del bel gesto una donna residente a Bienno, comune della Val Camonica in provincia di Brescia. Venerdì Moira Bellicini stava camminando per strada in paese quando ha calpestato la busta piena di soldi. Ha subito cercato se all'interno vi fossero documenti o altre indicazioni utili per risalire al legittimo proprietario, ma inutilmente: nella busta c'erano solo duemila euro in contanti, suddivisi in banconote da 50. Stando a quanto comunicato dal quotidiano locale "il Giornale di Brescia", la donna ha tenuto con sé la busta in attesa che il proprietario o la proprietaria si facessero vivi: in alternativa, era pronta a consegnare tutto in Comune.

La proprietaria della busta rintracciata grazie a Facebook

A questo punto a giocare un ruolo fondamentale per la lieta conclusione della vicenda è stato Facebook: è infatti sul gruppo "Se sei di Bienno" che Moira si è imbattuta nel post che stava cercando: "Scusate se mi permetto di scrivere qui sul gruppo – ha scritto Claudia Castelnovi -. Stamattina mio papà scendendo al mercato a Bienno (ha parcheggiato di fronte alle scuole medie) ha perso una busta con 2000€ che aveva appena prelevato in Banca Popolare… Se sentite qualcuno che ha trovato la busta… potete magari chiedere di restituirla? Ci sarà sicuramente una ricompensa per la bontà d'animo e l'onestà! Grazie se potete aiutarci! Claudia". Quando Moira ha letto il messaggio era ormai tardi: ma l'indomani, sabato mattina, ha subito scritto a Claudia, dicendole che aveva ritrovato la busto e tutto il suo contenuto. La felicità di Claudia è stata tanta: "Grazie di cuore a tutti! – ha voluto scrivere sul social network, spiegando che a ritirare i soldi era stato il padre, appena operato di cataratta -. L'onestà e la gentilezza esistono ancora! Grazie Moira!". Adesso anche l'amministrazione comunale di Bienno ha intenzione di ringraziare pubblicamente la sua cittadina onesta protagonista del bel gesto.