17 Ottobre 2021
10:45

Ballottaggi elezioni amministrative in Lombardia: tutti i comuni al voto

Dalle 7 del mattino di oggi, domenica 17 ottobre, undici comuni della Lombardia torneranno al voto per le elezioni amministrative 2021: al ballottaggio oltre il comune di Varese, anche tre comuni in provincia di Milano, Monza e Brianza, Bergamo e Pavia. Le urne sono state aperte alle 7 di questa mattina e chiuderanno alle 23. Domani seggi aperti dalle 7 alle 15 del pomeriggio.
A cura di Ilaria Quattrone
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Dalle 7 del mattino di oggi, domenica 17 ottobre, undici comuni della Lombardia dovranno fare i conti con i ballottaggi per le elezioni amministrative 2021: nella giornata di domani infatti saranno decretati diversi sindaci. L'unico capoluogo al ballottaggio è quello di Varese mentre nella provincia di Milano sono tre i comuni dove i cittadini sono chiamati nuovamente a scegliere il primo cittadino. Si tratta di Peschiera Borromeo, Cassano d'Adda e Nerviano. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23 mentre domani, lunedì 18 ottobre, dalle 7 alle 15.

Varese, unico capoluogo al ballottaggio

A Varese la scelta è tra il sindaco uscente, sostenuto dal centrosinistra, Davide Galimberti e il candidato di centrodestra Matteo Bianchi. Il primo aveva registrato il 48,02 per cento delle preferenze mentre il secondo il 44,9 per cento delle preferenze. In provincia di Varese, a Caronno Pertusella, si sfideranno Marco Giudici – sostenuto dal centrosinistra – e Valerio Galli, sostenuto dal centrodestra.

Le sfide nella provincia di Milano

A Peschiera Borromeo si sfideranno il candidato di centrodestra Augusto Moretti che, durante il primo turno, aveva ottenuto il 34,30 per cento dei consensi e il candidato di centrosinistra Marco Malinverno che invece aveva registrato il 31,50 per cento delle preferenze. A Cassano D'Adda invece il sindaco sarà scelto tra Fabio Colombo, sostenuto dal centrodestra e che alla prima tornata aveva avuto il 38,56 per cento dei voti, e il vicesindaco uscente sostenuto dal centrosinistra, Vittorio Caglio, che invece aveva ottenuto il 38,51 per cento delle preferenze. A Nerviano invece la sfida è tra il sindaco uscente sostenuto dal centrodestra Massimo Cozzi e Daniela Colomba sostenuta da liste civiche. Il primo aveva registrato il 39,27 per cento delle preferenze, la seconda il 30,56 per cento.

I ballottaggi in provincia di Monza e Brianza

In provincia di Monza e Brianza sono quattro i comuni impegnati nel voto. Ad Arcore si sfideranno Maurizio Bono, sostenuto dal centrodestra e che aveva ottenuto il 45,58 per cento dei voti, e Paola Palma, sostenuta dal centrosinistra, che invece aveva registrato il 38,51 per cento dei voti. A Desio la sfida sarà tra Simone Gargiulo, candidato del centrodestra, che ha avuto il 39,9 per cento delle preferenze e Jennifer Moro, la vicesindaca candidata del centro sinistra. Moro ha avuto il 36,71 per cento delle preferenze. A Seveso invece la sfida è tra Alessia Borroni, candidata del centrodestra e Gianluigi Malerba, candidata del centrosinistra. La prima ha ottenuto il 47,86 per cento dei voti, il secondo il 32,39 per cento dei voti. A Vimercate invece si sfideranno Giovanni Sala (centrodestra) e Francesco Cereda (centrosinistra): il primo si è fermato al 35,15 per cento dei voti, il secondo al 44,85 per cento delle preferenze.

Le sfide in provincia di Bergamo e Pavia

In provincia di Bergamo il ballottaggio riguarderà solo il comune di Caravaggio dove a sfidarsi saranno il sindaco uscente Claudio Bolandrini, candidato del centrosinistra e il candidato di centrodestra Giuseppe Prevedini. In provincia di Pavia invece sarà la volta di Torricella Verzate dove il ballottaggio sarà tra Giovanni Delbò e Marco Sensale.

Elezioni Regionali Lombardia, rumors sul candidato del centrosinistra: spunta Carlo Cottarelli
Elezioni Regionali Lombardia, rumors sul candidato del centrosinistra: spunta Carlo Cottarelli
Approvata la riforma della sanità in Lombardia, maggioranza e opposizione divise su tutto
Approvata la riforma della sanità in Lombardia, maggioranza e opposizione divise su tutto
Elezioni in Lombardia 2023, Fontana: "Dopo la pandemia deciderò se ricandidarmi"
Elezioni in Lombardia 2023, Fontana: "Dopo la pandemia deciderò se ricandidarmi"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni