1.949 CONDIVISIONI
21 Luglio 2020
12:05

Autismo, il food truck dei ragazzi di PizzAut arriva davanti al Parlamento: pizze per l’inclusione

Il prossimo 29 luglio i ragazzi di PizzAut – Nutriamo l’inclusione, progetto di inserimento lavorativo di giovani con autismo, approderanno in piazza Monte Citorio, a Roma. Grazie al food truck di PizzAut i ragazzi sforneranno pizze davanti alla Camera dei Deputati, accompagnati da altre due realtà che si occupano di disabilità: Il Tortellante e Rulli Frulli. “L’obiettivo è di raccontare che è possibile offrire opportunità anche di valore per ragazzi con disabilità – spiega l’ideatore del progetto Nico Acampora a Fanpage.it – e sostenere il progetto di legge sull’inclusione lavorativa delle persone autistiche e con disabilità”.
A cura di Francesco Loiacono
1.949 CONDIVISIONI
La prova generale del food truck di PizzAut (Foto di Valentina Santoro)
La prova generale del food truck di PizzAut (Foto di Valentina Santoro)

Dopo aver preparato pizze per il Senato, i ragazzi di PizzAut – Nutriamo l'inclusione, progetto di inclusione lavorativa che coinvolge alcuni ragazzi con autismo, arrivano in piazza Monte Citorio, a Roma. Il prossimo 29 luglio, come confermato a Fanpage.it dall'ideatore del progetto, Nico Acampora, il food truck dei ragazzi di PizzAut sfornerà pizze davanti alla Camera dei Deputati. "Saremo assieme ad altre due realtà che si occupano di disabilità: Il Tortellante, che già aveva cucinato con noi in Senato, e Rulli Frulli". Quest'ultima è una band nata nel 2010 da un’idea di Federico Alberghini all’interno della Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli a Finale Emilia, che porta avanti un progetto di integrazione in ambito musicale. I ragazzi di Rulli Frulli sono diventati famosi perché hanno suonato per il Papa, che ha dato loro la visibilità che meritavano.

Il food truck allestito in attesa della vera e propria pizzeria di PizzAut

La musica di Rulli Frulli allieterà le orecchie, mentre i palati dei presenti saranno deliziati dalle pietanze preparate dai ragazzi del Tortellante e dalle pizze dei giovani di PizzAut. Il food truck è il modo con cui il progetto sta riuscendo ad andare avanti in questi mesi di post lockdown da Coronavirus: il 2 aprile (gironata mondiale della consapevolezza sull'autismo), infatti, i ragazzi di PizzAut avrebbero dovuto inaugurare la loro pizzeria a Cassina de' Pecchi, nel Milanese, ma le difficoltà legate alla pandemia hanno fatto slittare l'inaugurazione, che forse sarà a settembre. Nel frattempo, però, il progetto prosegue sulla pizzeria itinerante, ribattezzata "PizzAutobus". La prova generale si è tenuta qualche giorno fa, davanti a 50 clienti: i ragazzi, emozionati per essere tornati a lavorare, hanno reagito col consueto entusiasmo e professionalità, dimostrando di essere pronti per andare davanti al Parlamento: "L'obiettivo è di raccontare che è possibile offrire opportunità anche di valore per ragazzi con disabilità – spiega Acampora – e sostenere il progetto di legge presentato dal senatore di Italia Viva Eugenio Comincini sull'inclusione lavorativa delle persone autistiche e con disabilità".

1.949 CONDIVISIONI
L'avvocato della famiglia del ragazzo morto davanti a Sky:
L'avvocato della famiglia del ragazzo morto davanti a Sky: "Dall'autopsia segni compatibili con pestaggio"
Ragazzo di 23 anni accoltellato in stazione a Calolziocorte davanti alla madre: caccia agli aggressori
Ragazzo di 23 anni accoltellato in stazione a Calolziocorte davanti alla madre: caccia agli aggressori
Ragazza di 13 anni viene investita davanti a scuola: trasportata in ospedale in codice giallo
Ragazza di 13 anni viene investita davanti a scuola: trasportata in ospedale in codice giallo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni