15 Giugno 2021
21:25

Alzano, 23enne si tuffa nel fiume e non torna a galla: ricoverato in condizioni gravissime

Un ragazzo di 23 anni è stato ricoverato in condizioni gravissime al pronto soccorso dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dopo essere stato recuperato nel fiume Serio. Il giovane si era tuffato senza tornare a galla. Un’ora prima, a Gorle, un 17enne era morto dopo un tuffo nello stesso corso d’acqua.
A cura di Filippo M. Capra

Un'ora dopo la tragedia consumatasi nelle stesse acque, in provincia di Bergamo, un ragazzo di 23 anni di Alzano Lombardo è stato soccorso dagli operatori sanitari a seguito di un tuffo nel fiume Serio. Come comunicato dall'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia, il 23enne si è calato nel corso d'acqua senza più riemergerne. Il provvidenziale quanto tempestivo intervento del 118, recatosi sul posto con due ambulanze e un'automedica, ha scongiurato il peggio, nonostante il giovane sia stato trovato in gravissime condizioni. Recuperato dall'acqua e tratto in salvo, è stato stabilizzato sul posto e trasferito in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove sarebbe arrivato in pericolo di vita.

Diciassettenne muore annegato nel fiume Serio

Un'ora prima, a Gorle, un ragazzo di 17 anni è morto dopo essersi tuffato anch'egli nel fiume Serio. L'allarme è stato dato dagli amici del minorenne che erano in sua compagnia. Secondo quanto ricostruito, il 17enne si è immerso nel corso d'acqua senza riuscire a tornare a galla. Sul posto il 118 lombardo ha inviato un'ambulanza e un'elisoccorso, mentre sono stati avvisati i vigili del fuoco di Treviglio, aiutati dai colleghi di Milano e Bologna. Le squadre dei sommozzatori dei pompieri hanno ricercato a lungo il suo corpo scandagliando i fondali. Dopo un'ora e mezza, le operazioni si sono concluse con il triste ritrovamento della salma del giovane. Le forze dell'ordine sono al lavoro per ricostruire esattamente la dinamica dell'incidente. Sgomenti gli amici del 17enne di origini senegalesi che hanno assistito impotenti alla tragedia.

Barghe, undicenne si tuffa nel fiume e rischia di annegare: è in gravi condizioni
Barghe, undicenne si tuffa nel fiume e rischia di annegare: è in gravi condizioni
Barghe, restano gravi le condizioni del 13enne che stava annegando nel fiume
Barghe, restano gravi le condizioni del 13enne che stava annegando nel fiume
Milano, 20enne accoltella il padre dopo lite violenta: 51enne ricoverato in gravi condizioni
Milano, 20enne accoltella il padre dopo lite violenta: 51enne ricoverato in gravi condizioni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni