26 Agosto 2021
15:42

Al via domani la mostra che espone per le vie di Milano 100 globi per un futuro sostenibile

Parte domani la mostra all’aperto per le vie della città di Milano che cerca di sensibilizzare sul rispetto dell’ambiente. 100 globi disegnati e pensati da altrettanti artisti si potranno ammirare in diverse zone del capoluogo lombardo fino al 7 novembre. Il ricavato della vendita all’asta delle opere verrà devoluto in beneficenza.
A cura di Simona Buscaglia
Fonte Foto: Facebook We Planet
Fonte Foto: Facebook We Planet

A partire da domani, venerdì 27 agosto, fino al 7 novembre, 100 globi raffiguranti il pianeta Terra, disegnati da altrettanti artisti, verranno esposti nelle vie di Milano. La mostra "Weplanet – 100 globi per un futuro sostenibile" consiste in opere adottate dai 100 sponsor mecenati visibili tra le strade e piazze del capoluogo lombardo e presso la stazione di Santa Maria Novella a Firenze.

L'iniziativa, patrocinata dal Comune di Milano, Regione Lombardia, Ministero dell’Ambiente vuole sensibilizzare la società verso un maggior rispetto del pianeta che ci accoglie. I globi rappresentano le più stringenti e significative tematiche ed obiettivi di sviluppo sostenibile dettati dall’Agenda Onu 2030: dall’ambiente urbano alla vita sulla terra e sott’acqua, dalla migrazioni dei popoli all’energia pulita e accessibile, dalla fame zero all’economia circolare, dalla ricerca e la scienza alla salute dell’umanità.

Tra gli autori delle opere anche i giovani artisti dell'Accademia di Brera

A Pasqua in piazza del Duomo si era potuto ammirare un'anteprima della mostra open-air, le cui opere , in plastica riciclata, sono elaborate artisticamente secondo i diversi temi da giovani artisti dell’Accademia delle Belle Arti di Brera, e da artisti e designer famosi che hanno interpretato tematiche e valori della sostenibilità utilizzando come tela il grande supporto sferico. Molti i nomi noti che si sono resi disponibili del mondo dell'arte e del design: fra questi il designer Giulio Cappellini e Antonio Facco che firmano l’installazione “Milano è bella” dedicata alla città, Michele De Lucchi, coautore di “Pangea Mondo Cucito”, globo ispirato alla teoria della tettonica a placche realizzato in collaborazione con i ragazzi della onlus Semprevivi, l’Omaggio a Michelangelo Pistoletto con il Globo “Il Terzo Paradiso” realizzato dalla Fondazione Progetto Arca Onlus.

Il ricavato dell'asta delle opere andrà in beneficenza

Il 23 novembre i globi saranno battuti a un'asta benefica il cui ricavato sarà devoluto a ForestaMi, in particolare all'associazione Parco Segantini Onlus, all'ospedale Niguarda e alla fondazione Umberto Veronesi per la ricerca scientifica d'eccellenza contro i tumori, e alla fondazione Progetto Arca Onlus che opera a sostegno dei poveri per l’assistenza e l’integrazione.

Il "bosco orizzontale" di Boeri: come sarà il nuovo palazzo green di Milano
Il "bosco orizzontale" di Boeri: come sarà il nuovo palazzo green di Milano
Incidente aereo a Milano, c'è un video che mostra il momento dello schianto
Incidente aereo a Milano, c'è un video che mostra il momento dello schianto
Milano, svelata in via Ugo Tommei la targa dedicata a Carla Fracci
Milano, svelata in via Ugo Tommei la targa dedicata a Carla Fracci
Ragazzina uccisa da colpo di fucile: a sparare per errore è stato il fratello di 13 anni
Ragazzina uccisa da colpo di fucile: a sparare per errore è stato il fratello di 13 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni