Conflitto in Ucraina
8 Marzo 2022
00:01
AGGIORNATO22 Marzo

Le news dell’8 marzo sulla guerra in Ucraina

Si è concluso il tredicesimo giorno di guerra in Ucraina, continua a seguire le notizie del 9 marzo. Gran parte truppe a 60 chilometri da Kiev, Mariupol. Il discorso di Biden, stop a petrolio e gas russo. Johnson: Zelensky alla Camera dei Comuni: "Resistiamo come voi ai nazisti". Putin firma divieto import-export verso alcuni Paesi. La Polonia mette a disposizione degli Usa i suoi Mig-26. Anche il Regno Unito annuncerà piano per ridurre importazioni di gas e petrolio russo. Salvini contestato in Polonia. La lettere all'amministrazione da 27 esperti di politica estera: "Via a no fly zone limitata sull'Ucraina". Di Maio: "No a no fly zone per evitare le terza guerra mondiale".

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina
08 Marzo
23:47

La moglie di Zelensky: "Guerra è in Europa, nessuno al sicuro se non fermiamo Putin" 

"Io testimonio e dico al mondo: la guerra in Ucraina non è una guerra da qualche parte là fuori. Questa è una guerra in Europa, vicino ai confini dell'Ue. L'Ucraina sta fermando la forza che potrebbe entrare in modo aggressivo nelle vostre città domani con il pretesto di salvare i civili". Lo ha scritto in una lettera aperta su Facebook la first lady ucraina Olena Zelenska.  "Se non fermiamo Putin, che minaccia di iniziare una guerra nucleare, non ci sarà un posto sicuro al mondo per nessuno di noi", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
23:34

S&P taglia stime Pil globale a +3,4% 

Gli Stati Uniti vedono un calo della crescita dello 0,7% al 3,2% quest'anno. Lo ha reso noto l'agenzia di rating S&P. L'impatto del rallentamento della crescita russa è lieve. Gli sviluppi politici e i prezzi dell'energia spingono la crescita al ribasso. L'inflazione sale al 6% quest'anno. La maggior parte dell'Asia-Pacific e dei mercati emergenti al di fuori dell'Europa orientale mostrano solo modesti cambiamenti in termini di crescita e inflazione. Il Pil russo scende dell'8,9% quest'anno e di un ulteriore 3% nel 2023-2024. L'inflazione sale al 13,5% quest'anno

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
23:17

La Polonia conferma: "Accordo per nostri aerei Mig a disposizione Usa"

La Polonia, dopo consultazioni tra il presidente polacco e il governo, conferma di essere "pronta a schierare – immediatamente e gratuitamente – tutti i suoi caccia MIG-29 presso la base aerea di Ramstein e di metterli a disposizione del governo degli Stati Uniti d'America". Lo ha reso noto stasera il ministro degli Affari esteri polacco in una dichiarazione pubblicata sul sito ufficiale del dicastero e su Twitter. "Allo stesso tempo, la Polonia chiede agli Stati Uniti di fornirci velivoli usati con corrispondenti capacità operative. La Polonia è pronta a creare immediatamente le condizioni per l'acquisto degli aerei", ha aggiunto il ministro.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
23:02

Viminale: "Tampone per profughi in strutture accoglienza"

"I profughi ucraini potranno accedere ai posti Cas/Sai previa effettuazione, nelle 72 ore antecedenti al loro accesso, di tampone molecolare con esito negativo o di tampone antigenico con esito negativo nelle 48 ore antecedenti al predetto accesso": lo ribadisce una circolare inviata dal capo di Gabinetto del Viminale a tutti i Prefetti. I profughi "sono tenuti all'osservanza del regime di autosorveglianza per la durata di cinque giorni che  – si precisa nella circolare – decorrono dal tampone effettuato nelle 48 ore successive al loro ingresso nel territorio nazionale con il conseguente obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo Ffp2 anche ai fini della regolare circolazione sui mezzi di trasporto pubblico".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
22:32

Il ministero degli Affari esteri russo: "Componenti armi biologiche sviluppati in Ucraina"

Maria Zakharova, ministra degli Affari esteri russa, ha affermato che "si può concludere che i componenti delle armi biologiche sono stati sviluppati nei laboratori ucraini nelle immediate vicinanze del territorio russo". Lo riporta il Ministero sulla propria pagina Twitter.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
22:16

PepsiCo sospende vendite in Russia

Dopo la Coca Cola, anche PepsiCo sospende la vendita di Pepsi Cola e altre delle sue bevande in Russia. Sospesi anche gli investimenti di capitale e la pubblicità.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
22:13

Usa si dicono "sorpresi" per l'offerta di jet dalla Polonia

Gli Usa esprimono "sorpresa" dell'offerta della Polonia di fornire consegnare i loro Mig-29 alla base americana in Germania. "A quanto ne so, non ci avevano consultato prima", ha dichiarato la sottosegretaria di Stato Usa, Victoria Nuland, in un'audizione al Senato. "Penso che sia stato un annuncio a sorpresa da parte dei polacchi", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
22:00

Anche Coca-Cola sospende le attività in Russia

Natasha Harris, madre di 8 figli, si era ammalata ed è morta nel febbraio del 2010 stroncata da un attacco di aritmia cardiaca. Il medico legale ha stabilito che a provocare il decesso è stato il consumo eccessivo della famosa bevanda.

Coca-Cola sospende le attività in Russia. Lo annuncia la società in una nota, sottolineando che "continuerà a monitorare la situazione". L'azienda si unisce così agli altri colossi occidentali che hanno deciso di rispondere in questo modo all'invasione dell'Ucraina.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
21:55

Di Maio: "Zelensky chiaro su compromesso, ora tocca a Putin"

"Zelensky è stato molto chiaro su un compromesso sui territori contesi e sull'avvicinamento alla Nato. Ora sta a Putin fare un altro passo. Tavoli e negoziati vanno avanti". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a DiMartedì, su La7, ma servono anche "attori internazionali che siedano a quel tavolo".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
21:55

Di Maio: "No a no-fly zone evita terza guerra mondiale"

"Noi non inviamo militari in Ucraina e non istituiamo come Nato non istituiamo la no fly zone perché non vogliamo la terza guerra mondiale": lo ha sottolineato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, intervenendo a Di Martedi su La7. "La Nato ha valutato una no fly zone ma se un solo suo aereo fosse abbattuto sopra l'Ucraina dovremmo intervenire e sarebbe contro la Russia, che è una potenza nucleare. Per questo dobbiamo proseguire invece con le sanzioni, con i sequestri di beni" agli oligarchi, ha continuato Di Maio.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
21:43

Kiev: "Primi civili evacuati da Sumy in sicurezza"

I primi civili ucraini evacuati dalla città di Sumy attraverso i corridoi umanitari sono arrivati "in sicurezza" nel centro del Paese: lo ha annunciato su Telegram il vice capo dell'amministrazione della presidenza ucraina, Kyrylo Timoshenko. "Il primo convoglio di 22 pullman è arrivato a Poltava", ha precisato Timoshenko aggiungendo che una colonna di
39 altri pullman è in viaggio.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
21:16

Starbucks sospende tutte le operazioni in Russia

Starbucks, la famosa catena americana presente in tutto il mondo, ha annunciato che sospenderà tutte le operazioni in Russia come risposta all'invasione dll'Ucraina, aggiungendosi ad altre decine di aziende Usa e non solo che hanno preso in questi giorni la stessa decisione.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
21:07

Vice premier Vereshchuk: "A Mariupol è una catastrofe"

È "catastrofica" la situazione a Mariupol, nell'Ucraina meridionale. Lo ha detto la vice premier Iryna Vereshchuk, sottolineando le difficoltà di evacuare i civili e il fatto che i russi abbiano "violato" gli accordi di cessate il fuoco.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
21:05

Viminale a prefetti: "Pronti a intervenire con urgenza per alloggi profughi"

"Nell'ipotesi di "massicci afflussi o di particolari criticità, non solo effettivamente verificatesi, ma anche solamente previste" sull'arrivo di ucraini in Italia, i prefetti dovranno avviare "il reperimento sul territorio, con la necessaria tempestività, degli ulteriori posti in accoglienza". È quanto si legge in una circolare inviata dal capo di Gabinetto del Viminale a tutti i prefetti che vengono invitati al "massimo coinvolgimento degli enti locali, acquisendo dai sindaci la disponibilità di strutture alloggiative idonee". Nella stessa circolare si "sollecita l'adesione dei profughi ai vaccini".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
20:47

L'Ucraina all'AIEA: "Permettere il cambio dei 210 tecnici nella centrale di Chernobyl sotto controllo russo"

La centrale nucleare di Chernobyl, chiusa il 15 dicembre 2000.
La centrale nucleare di Chernobyl, chiusa il 15 dicembre 2000.

L'Ucraina ha avvertito l'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA) che è diventato sempre più urgente dare un cambio ai 210 tecnici e guardie che lavorano nella centrale nucleare di Chernobyl e che si trovano lì da quando la Russia ha preso il controllo dell'impianto, adducendo motivi di sicurezza, ha affermato il direttore generale dell'AIEA Rafael Mariano Grossi. In un comunicato pubblicato sul sito dell'Agenzia, si legge che "il regolatore ucraino ha aggiunto che il personale ha accesso a cibo, acqua e medicine in misura limitata. Tuttavia, la situazione per il personale sta peggiorando. Ha chiesto all'AIEA di guidare il supporto internazionale necessario per preparare un piano per la sostituzione del personale attuale e per dotare la struttura di un efficace sistema di rotazione".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
20:32

Gran parte truppe russe a 60 chilometri da Kiev, Mariupol isolata

Le forze russe hanno intensificato il bombardamento di Kiev, l'obiettivo strategico chiave nella loro invasione, con combattimenti isolati all'interno della capitale: lo ha riferito una fonte della difesa Usa, secondo Bloomberg. Ma la maggior parte delle forze russe e' ancora a circa 60 chilometri da Kiev. La Russia è riuscita anche a isolare Mariupol, ma non l'ha ancora conquistata, ha aggiunto la fonte, rimasta anonima.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
20:30

Le parole del sindaco polacco contro Matteo Salvini

A questa persona, che definite vostro amico, e che sarebbe venuta qui a trovare gli sfollati ucraini che arrivano nel nostro Paese, vorrei chiedere: quando è andato nei centri per i rifugiati al confine indossava questa maglietta con sopra la faccia di Putin?": così si è rivolto il sindaco di Przemysl a Matteo Salvini.

A cura di Annalisa Girardi
08 Marzo
20:27

Curcio (Protezione civile): "Per ora numeri arrivi gestibili"

"La Conferenza Unificata con Regioni, Comuni e Province, tenuta oggi e presieduta dalla ministra Gelmini ha rappresentato un ulteriore momento di proficuo confronto tra le tante istituzioni impegnate nell'accoglienza dei cittadini ucraini giunti e che giungeranno in Italia. La sinergia tra il Ministero dell'Interno e le Prefetture con il Servizio Nazionale di Protezione Civile, unita alla stretta collaborazione con Ministeri, enti locali e strutture operative, garantirà una efficace risposta del Paese alla crisi in atto. I numeri, al momento, sono gestibili ma lavoriamo ogni ora per farci trovare pronti se e quando cresceranno". Così il capo della Protezione civile,  Fabrizio Curcio, a margine della riunione.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
20:20

La Russia dichiara nuova tregua temporanea da domattina

La Russia dichiara una nuova tregua temporanea a partire dalle 09:30 ora locale, le 07:30 in Italia, per consentire corridoi umanitari. Lo riferisce il ministero russo della Difesa citato dalla Tass. Lo fa sapere il ministero della Difesa russo citato dalla Tass. Sempre domani saranno inviate al vice primo ministro dell'Ucraina Iryna Vereshchuk le informazioni sui corridoi umanitari da Kiev, Chernihiv, Sumy, Kharkiv e Mariupol.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
20:19

La Polonia si dice pronta a trasferire i propri aerei MIG-2 negli Usa

Il ministro degli esteri polacco, in una nota congiunta con il segretario di stato Usa, Blinken, ha detto che "la Polonia è pronta a trasferire immediatamente tutti i suoi aerei MIG-29 al governo degli Stati Uniti come parte di una mossa per dare gli stessi aerei all'aviazione ucraina per respingere l'invasione russa". Varsavia ha anche chiesto a Washington la fornitura di aerei con capacità operative simili, dicendosi pronta a discutere le modalità di acquisto. Il governo polacco chiede anche ad altri paesi della Nato – proprietari di aerei MIG-29 – di agire in modo simile.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
20:12

Incontro Blinken-Macron a Parigi

Il segretario di Stato americano Blinken ha incontrato il presidente francese Macron a Parigi per più di un'ora questo pomeriggio. Lo riferisce la Cnn, secondo la quale il colloqui tra i due si è svolto dalle 18:05. alle 19:18 ora locale. Poco prima lo stesso Blinken aveva scritto su Twitter: "Continuare a lavorare in solidarietà con i nostri alleati francesi per contrastare le minacce che l'aggressione del Cremlino pone alla democrazia e alla pace in . La leadership francese è stata cruciale per la risposta unificata e senza precedenti dell'Europa alla guerra scelta da Putin".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
20:07

Problemi per Discord e Spotify e social media Usa: "Possibile cyber attacco"

Sta succedendo qualcosa di molto insolito, Discord e Spotify hanno iniziato ad avere problemi circa 2 ore fa, ma ora quasi tutti i principali negozi online, servizi e social media statunitensi stanno riscontrando interruzioni pesanti e/o altri problemi, Questo potrebbe essere una sorta di attacco informatico". È quanto ha fatto sapere su Twitter OSINTdefender (Open Source Intelligence Monitor).

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
19:58

Zelensky: "Grazie presidente Biden, ha colpito al cuore la macchina da guerra di Putin"

"Grato per le parole di Joe Biden che hanno colpito al cuore la macchina da guerra di Putin bandendo petrolio, gas e carbone dal mercato statunitense. Incoraggi altri paesi e leader a seguirlo". Lo ha scritto su Twitter il presidente ucraino Zelensky commentando la decisione di Biden di stop a petrolio e gas russi.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
19:53

Bbc riprende servizi da Russia: "Saremo indipendenti e imparziali"

La Bbc riprende i suoi servizi dalla Russia, sospesi a causa delle leggi nuove che comportano la responsabilità penale per fake news sulle forze armate russe. "Abbiamo considerato le implicazioni della nuova legislazione – si legge in una nota – insieme all'urgente necessità di riferire le notizie dalla Russia. Dopo un'attenta discussione, abbiamo deciso di riprendere il servizio dalla Russia in inglese stasera (martedì 8 marzo). Racconteremo questa parte importante della storia in modo indipendente e imparziale, in conformità con i rigorosi standard editoriali della Bbc. La sicurezza del nostro personale in Russia rimane la nostra priorità numero uno".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
19:44

La Russia non potrà sostenere le perdite militari oltre 3 settimane secondo gli analisti britannici

Secondo gli analisti britannici, la Russia non potrà sostenere altre perdite di aerei militari per più di 15 giorni. In tre settimane, infatti, Putin e le sue truppe potrebbero essere in evidente difficoltà. Lo riporta il quotidiano The Telegraph.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
19:34

Ministra Gelmini: "Assicurare assistenza a tutti i profughi in arrivo in Italia"

"Le Regioni e le Province autonome possono utilizzare le strutture già allestite per l’emergenza pandemica, nonché adottare soluzioni di accoglienza temporanea presso strutture alberghiere o ricettive. L’obiettivo è assicurare l’accoglienza a tutti i profughi in arrivo in Italia dall’Ucraina. Le Prefetture, in raccordo con i commissari, provvedono a fronteggiare le esigenze di accoglienza sul territorio dei cittadini ucraini, a partire dalle operazioni di identificazione, servendosi della rete dei centri di accoglienza già in essere". Lo avrebbe detto la ministra Maria Stella Gelmini nel corso della Conferenza Unificata straordinaria sull’accoglienza, secondo quanto si apprende.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
19:30

Putin firma divieto import-export verso alcuni Paesi

Un decreto firmato oggi dal presidente russo Vladimir Putin dà mandato al governo di stilare entro due settimane una lista di Paesi per i quali saranno vietati i movimenti di export e import "per salvaguardare la sicurezza della Russia". Lo riferisce la Tass. Il divieto riguarderà, secondo quanto precisa Interfax, prodotti finiti e materie prime

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
19:27

Johnson: "Daremo a Kiev le armi che le servono"

Al termine del discorso in collegamento video del presidente ucraino Volodymyr Zelensky alla Camera dei Comuni, il primo ministro britannico, Boris Johnson, ha promesso che il Regno Unito "continueà a premere dando all'Ucraina le armi di cui ha bisogno, continuerà con la pressione economica su Vladimir Putin. È il momento di mettere da parte le nostre divergenze politiche", ha affermato Johnson. "Gli ucraini stanno difendendo la loro patria da un'aggressione brutale e stanno ispirando milioni di persone", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
19:26

Cosa cambia dopo che USA e UK hanno annunciato lo stop delle importazioni del petrolio russo

Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna non compreranno più petrolio dalla Russia. Una misura da cui l'Unione europea sarebbe ancora lontana, visti i rapporti di dipendenza energetica con Mosca. Ma la decisione di Washington e Londra avrà comunque forti ripercussioni sui mercati internazionali, comportando un ulteriore aumento del prezzo del petrolio.

A cura di Annalisa Girardi
08 Marzo
19:20

Battaglia di Kiev, russi controllano aree a Nord: "Ma nessun cambiamento da ieri"

Ad oggi 8 marzo "quelli dipinti di rosso sono i distretti della regione di Kiev controllati dai russi. Praticamente nessun cambiamento drastico rispetto a ieri". Lo ha spiegato su Twitter il giornalista di The Kyiv Indipendent Illia Ponomarenko

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
19:16

L'Organizzazione mondiale del turismo sospende Russia

L'Organizzazione Mondiale del Turismo (Omt), l'agenzia delle Nazioni Unite incaricata di promuovere il turismo in tutto il mondo, sospende la Russia dai suoi membri a causa dell'invasione dell'Ucraina. La decisione, presa dalla maggioranza del consiglio esecutivo, deve essere ratificata dall'Assemblea Generale dell'organizzazione per diventare effettiva, ha riferito l'Onu in una nota, aggiungendo che la riunione sarà convocata "nei prossimi giorni".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
19:13

La lettera di 27 esperti all'amministrazione Biden: "No fly zone limitata sull'Ucraina"

In una lettera inviata all’amministrazione Biden 27 esperti di politica estera hanno chiesto ufficialmente l’istituzione di una no fly zone limitata sull’Ucraina per permettere l’evacuazione dei civili: “Prendendo di mira edifici residenziali, ospedali e complessi governativi, nonché centrali nucleari, le forze russe saranno responsabili di un bilancio delle vittime ancora più alto”.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
19:04

Silvestrini (Kyoto Club) al Fanpage: "cosa succede se Putin chiude i rubinetti del gas in Europa"

Gianni Silvestrini, direttore scientifico di Kyoto Club, spiega a Fanpage.it quali soluzioni si prospettano per l’Europa e per l’Italia, in vista di una riduzione delle fornitura di gas e petrolio dalla Russia.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:56

Mine antiuomo, cosa sono e come funzionano

Benché 150 Paesi ne abbiano bandito l’utilizzo col Trattato di Ottawa, le mine antiuomo continuano a uccidere e mutilare migliaia di persone. Ecco cosa sono.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:54

Kiev: "Le evacuazioni a Sumy stanno per finire"

L'evacuazione da Sumy sta per finire. Lo ha comunicato il governatore della regione nord-orientale dell'Ucraina, spiegando che "dopo le 19:30 il checkpoint chiude perché il regime di cessate il fuoco è stato concordato fino alle 21. Al momento, i cittadini vengono evacuati con i propri veicoli. La colonna organizzata è partita in direzione della città di Romny. Ci sono auto private lì. Sono accompagnate da un'auto della Croce Rossa", ha reso noto Voitovych Dmytro Zhyvytsky. La città di Sumy ha subito pesanti attacchi russi negli ultimi giorni ed è quasi tagliata fuori dal resto del Paese.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:51

Usa, Camera vota divieto import petrolio russo oggi stesso

La Camera dei Rappresentanti Usa voterà oggi stesso il disegno di legge che introduce il divieto di importazione negli Stati Uniti del petrolio russo e di altri prodotti energetici russi, in risposta all'invasione dell'Ucraina. Il disegno di legge, ha precisato Nancy Pelosi, "riguarderà anche l'accesso della Russia all'Organizzazione Mondiale del Commercio e esplorerà le modalità per ridurre ulteriormente la presenza della Russia nell'economia globale". Il disegno di legge consentirà anche agli Usa di "imporre altre sanzioni alla Russia".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:48

McDonald’s chiude 850 punti vendita in Russia

La famosa catena McDonald’s chiude temporaneamente 850 punti vendita in Russia in risposta all'attacco di Putin all'Ucraina. Lo rende noto l'AP.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:47

Il presidente Usa Biden: "Tiranno Putin non userà combustibili come armi"

"Tiranni come Putin non saranno in grado di usare i combustibili fossili come armi contro altre nazioni". Lo ha detto il presidente Joe Biden, annunciando il blocco alle importazioni di petrolio russo. Riprendendo le parole della sua portavoce, pronunciate ieri nel breafing quotidiano, il presidente ha ribadito che non c'à una riduzione nella produzione interna di petrolio. Gli Stati Uniti, ha spiegato, stavano già "avvicinando i livelli record di produzione di carburante e gas. Questa crisi – ha aggiunto – ci ricorda in modo chiaro che per proteggere la nostra economia sul lungo periodo dobbiamo diventare indipendenti dal punto di vista energetico. Questo – ha concluso – deve motivarci ad accelerare la transizione all'energia verde".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:43

Nato: "Fare possibile perché guerra non si allarghi"

Primo ministro norvegese

"Non cerchiamo il conflitto con la Russia. La nostra responsabilità finale è quella di mantenere al sicuro il nostro miliardo di cittadini. Ciò significa che dobbiamo fare tutto il possibile per evitare che il conflitto si allarghi oltre l'Ucraina". Lo ha detto il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, in un punto stampa alla base Nato lettone di Adazi, insieme ai premier di Lettonia, Canada e Spagna, Arturs Krisjanis, Justin Trudeau e Pedro Sanchez.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:39

Johnson dopo discorso Zelensky: "Faremo di tutto affinché l'Ucraina sia libera"

"Useremo ogni metodo possibile per tutto il tempo necessario per garantire che l'invasione di Putin fallisca e l'Ucraina sia di nuovo libera". Lo ha scritto su Twitter il premier inglese Boris Johnson al termine dell'intervento alla Camera dei Comuni del presidente ucraino Zelensky: "Mai in secoli di storia parlamentare la Camera dei Comuni ha ascoltato un discorso come quello pronunciato da Zelensky oggi", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:34

Il Ministero della Difesa inglese: "Già 2 milioni di ucraini costretti a fuggire dopo attacco di Putin"

Secondo il Ministero della Difesa inglese, più di due milioni di rifugiati sono stati costretti a lasciare le loro case a seguito dell'attacco del presidente Putin all'Ucraina, aggiungendo che le Nazioni Unite hanno riferito che ci sono già state 1.207 vittime civili dall'inizio dell'invasione russa il 24 febbraio.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:26

Telefonata tra Putin e il premier israeliano Bennett

Il primo ministro israeliano, Naftali Bennett, ha avuto una nuova conversazione telefonica con il presidente russo, Vladimir Putin, nella quale sono stati "discussi vari aspetti della situazione alla luce dell’operazione militare speciale condotta dalla Russia", riferisce il Cremlino. "Il presidente russo e il primo ministro israeliano hanno concordato di continuare il dialogo su tali questioni", conclude il comunicato. Poche ore prima Bennett aveva avuto un colloquio con Zelensky.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:22

Biden: "Ora un rublo vale meno di un penny"

"Un rublo ora vale meno di un penny, un centesimo di dollaro americano": lo ha detto Joe Biden annunciando dalla Casa Bianca il bando di petrolio e gas russi in Usa. Le sanzioni occidentali, ha aggiunto, hanno già causato pesanti danni all'economia russa, "hanno creato un cratere".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:16

Johnson: "L'invasione non va secondo i piani di Putin"

È ormai "chiaro" che i tempi dell'invasione russa dell'Ucraina non vanno "secondo i piani" del presidente Vladimir Putin. Lo ha detto il premier britannico Boris Johnson dopo aver ricevuto a Londra i leader di Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca e Slovacchia, i Paesi membri del cosiddetto gruppo di Visegrad (V4). Johnson ha aggiunto che sarebbe bene che Putin "capisse che l'aggressione non paga" e che "desistesse anche nel suo interesse", oltre che "in quello dell'umanità". Ha inoltre preannunciato, d'intesa con i leader ospiti, la necessità di un futuro "piano Marshall" per il sostegno alla ricostruzione
dell'Ucraina.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:13

Zelensky alla Camera dei Comuni inglese: "Non vogliamo perdere quello che è nostro"

"Noi non vogliamo perdere ciò che è nostro come un tempo voi non avete voluto" arrendervi di fronte "all'invasione nazista". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky a proposito dell'invasione russa in un discorso in video collegamento in diretta trasmesso ai deputati di una Camera dei Comuni britannica strapiena che lo ha accolto con una prolungata standing ovation.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:11

Le condizioni di Mosca e Kiev al tavolo dei negoziati di pace

Kiev apre al dialogo con Mosca sui territori contesi. La Russia, da parte sua, ha dettato le sue condizioni: il riconoscimento dell'indipendenza delle repubbliche separatiste del Donbass, il riconoscimento della Crimea come territorio russo, il veto su una futura adesione dell'Ucraina alla Nato.

A cura di Annalisa Girardi
08 Marzo
18:09

La foto del matrimonio celebrato al fronte in Ucraina

Il giornalista Illia Ponomarenko di The Kyiv Indipendent ha condiviso su Twitter la foto di un matrimonio celebrato tra due ucraini impegnati al fronte.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
18:02

Gran Bretagna verso bando graduale import greggio russo dalla fine del 2022

Anche il Regno Unito, in linea con gli Usa, sembra pronto a vietare l'importazione di petrolio russo. Il divieto del governo di Londra dovrebbe riguardare solo il greggio e non il gas e comunque avvenire per gradi, in maniera da dar tempo ai mercati di assorbire lo shock. Secondo Bloomberg, la mossa di Downing Street è stata presa di concerto con gli Stati Uniti e il divieto sarà introdotto gradualmente nei prossimi mesi.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
17:41

Il New York Times rimuove il suo staff dalla Russia

Il New York Times sposta fuori dalla Russia il suo staff editoriale. Si tratta di uno spostamento temporaneo deciso per valutare e monitorare la nuova legge varata sulla censura, che prevede fino a 15 anni di carcere per chi diffonde volontariamente notizie ritenute false.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
17:35

Il 16 marzo riunione straordinaria ministri Difesa Nato

Mercoledì prossimo 16 marzo si terrà una nuova riunione straordinaria dei ministri della Difesa della Nato. Lo comunica l'Alleanza in una nota, precisando che i ministri si vedranno in teleconferenza per parlare della guerra tra Russia.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
17:34

Sindaco Kiev: "Ci prepariamo a difendere la città"

"Kiev continua a prepararsi per la difesa della città". Lo dice il sindaco della capitale, Vitaly Klitschko in un nuovo video diffuso su Telegram, assicurando che tutte le infrastrutture d'emergenza ed i servizi essenziali stanno funzionando. "La maggior parte dei negozi di alimentari e delle farmacie sono aperti", spiega, ed "anche gli ospedali gestiscono e accettano tutti i pazienti che necessitano di cure". Inoltre la città continua a ricevere aiuto dal resto del paese e dall'estero. Il sindaco ha rinnovato l'appello alla popolazione a "mantenere la calma. Rimanete in luoghi sicuri – a casa o nei rifugi – quando suonano le sirene d'allarme".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
17:32

Biden annuncia: "Stop a import petrolio e gas russi"

"Stop a import petrolio e gas russi". Lo ha annunciato questo pomeriggio il presidente Usa Joe Biden nel corso di un discorso tenuto dalla Casa Bianca. "Dobbiamo restare uniti, la libertà ha un costo. Putin non vincerà, potrà conquistare città ma non un intero Paese".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
17:28

In Ucraina 61 ospedali non sono più operativi a causa degli attacchi russi

Sessantuno ospedali in Ucraina non sono più operativi a causa degli attacchi delle forze russe, ha affermato il ministro della salute del Paese, Viktor Lyashko, come riferisce Reuters.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
17:20

Media israeliani: "Mosca ha presentato una proposta a Kiev"

La Russia ha presentato una versione "finale" della sua offerta per porre fine alla guerra che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky deve accettare o rifiutare. Una proposta "difficile", ma non "impossibile". È quanto hanno riferito al quotidiano israeliano Maariv fonti al corrente dell'incontro avuto sabato scorso dal premier israeliano Naftali Bennett, a Mosca, con il presidente russo Vladimir Putin.

Le stesse fonti hanno fatto sapere che Putin ha ordinato alle proprie forze armate di fermarsi in attesa della decisione di Zelensky. Se il presidente dell'Ucraina rifiuta la proposta, hanno aggiunto, è probabile che accada quanto detto nei giorni scorsi dal presidente francese Emmanuel Macron, secondo cui "il peggio deve ancora venire". Zelensky da parte sua è combattuto: può rafforzare l'indipendenza dell'Ucraina, ma a caro prezzo, secondo il resoconto del Maariv rilanciato dal Jerusalem Post, perchè si presume che sarà costretto a rinunciare alla regione del Donbass, a promettere che l'Ucraina non si unirà alla Nato, a ridurre il suo esercito e a dichiarare la neutralità.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
17:16

Iss: "Nessun allarme nucleare e no a farmaci fai da te"

No ai farmaci fai-da-te, soprattutto in un momento in cui in Italia "non esiste alcuna reale emergenza nucleare". È quanto precisa, con una nota pubblicata sul sito, l'Istituto superiore di Sanità che fa riferimento alle cronache di questi giorni "che a seguito del conflitto in Ucraina hanno dato conto di un'accresciuta richiesta di pillole allo iodio in alcuni Paesi europei per contrastare gli effetti negativi sulla salute dell'esposizione a radiazioni".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
17:13

Secondo il Pentagono sono stati uccisi tra 2.000 e 4.000 soldati russi in Ucraina

In quasi due settimane di guerra in Ucraina sono rimasti uccisi tra i 2.000 e i 4.000 soldati russi. È la stima fornita dal Pentagono alla commissione di Intelligence della Camera Usa.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
17:09

Il video di Salvini contestato in Polonia

Matteo Salvini è stato contestato in Polonia, a Przemysl, città di confine con l'Ucraina. Il sindaco si è rifiutato di riceverlo dopo avergli mostrato una maglietta con la stampa del volto di Putin. Il leader della Lega ha provato a difendersi, poi se n'è andato perché contestato anche da un gruppo di italiani: ecco le immagino che hanno fatto subito il giro dei social.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
17:06

Tre persone uccise da mina a nord Kiev, è la prima volta

Tre adulti sono rimasti uccisi e tre bambini feriti da una mina antiuomo esplosa sotto la loro auto su una strada nella regione di Chernigiv, a nord di Kiev: lo ha reso noto il difensore civico ucraino. Si ritiene che sia la prima volta nel conflitto che civili vengono uccisi da una mina. L'uso delle mine antiuomo contro i civili è vietato dal diritto internazionale.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
16:58

La premier svedese: "Se chiedessimo di entrare nella Nato ciò destabilizzerebbe l'equilibrio in Europa"

Una domanda svedese per entrare a far parte della Nato destabilizzerebbe l'attuale situazione della sicurezza in Europa, ha affermato il primo ministro del paese, Magdalena Andersson. Secondo quanto riferisce Reuters, la premier avrebbe aggiunto che "ciò aumenterebbe le tensioni".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
16:46

Von der Leyen: "Dall'Ue 500 milioni di aiuto umanitari all'Ucraina"

"È straziante vedere il popolo ucraino lasciarsi alle spalle tutta la vita per sfuggire alle bombe di Putin. Sostenerli è un nostro dovere morale. Stiamo dispiegando 500 milioni di euro di assistenza umanitaria e di emergenza e istituendo centri di protezione civile". Lo ha scritto la presidente Ursula von der Leyen in un messaggio su Twitter.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
16:39

Dove seguire il discorso di Biden sulle nuove sanzioni alla Russia a partire dalle 16:45

Il presidente Usa Joe Biden informerà la Nazione alle 16:45 ora italiana circa le nuove sanzioni alla Russa dopo l'invasione dell'Ucraina. È possibile seguire il suo intervento sul canale Youtube ufficiale della Casa Bianca.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
16:32

Mosca: "Soldati ucraini usano persone come scudi umani, ignorando gli ordini di Kiev"

"Le forze ucraine nelle città circondate usano le persone come scudi umani, ignorando ordini di Kiev". La denuncia è del Capo della delegazione russa ai colloqui russo-ucraini Vladimir Medinsky.

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
16:18

La denuncia: Russia ha cercato di irrompere a Mariupol attraverso corridoio umanitario

"Gli occupanti russi hanno cercato di irrompere a Mariupol attraverso un corridoio umanitario". Lo ha riferito il Comune di Mariupol attraverso un canale Telegram. "Ancora una volta – si legge – l'occupante ha dimostrato la sua meschinità tentando di irrompere nella città servendosi del corridoio verde organizzato per il popolo e creando una vera minaccia per la vita dei civili che cercano di lasciare la città sotto assedio e costantemente sotto il fuoco nemico". "Solo la distruzione del nemico e l'aumento delle truppe ucraine in direzione Azov – incalzano dal Comune – garantiranno la sicurezza della popolazione civile. Gli accordi con l'occupante non hanno alcun senso e potrebbero provocare vittime ancora più innocenti tra i cittadini ucraini".

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
16:12

Cosa farà l'Italia in caso di incidente nucleare: la bozza del piano nazionale

Il Governo italiano ha inviato alla Conferenza Unificata la bozza del Piano nazionale per la gestione delle emergenze radiologiche e nucleari per fronteggiare eventuali incidenti a impianti in Paesi esteri: ecco cosa prevede.

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
16:10

Regno Unito annuncerà piano per ridurre importazioni di gas e petrolio russo

Il governo britannico annuncerà alle 17 ora locale il piano per ridurre l'import di gas e petrolio dalla Russia. Lo rivela un giornalista di Politico.

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
16:04

USA e Regno Unito vieteranno le importazioni di petrolio russo

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden dovrebbe vietare le importazioni russe di petrolio, gas naturale e carbone negli Stati Uniti. Lo dicono almeno tre diverse fonti che hanno familiarità con la decisione. Una mossa unilaterale quella degli USA, senza i loro alleati europei, a causa del disaccordo tra le nazioni europee sull'opportunità di vietare l'"oro nero" di Putin, anche e soprattutto perché i paesi dell'UE sono significativamente più legati all'energia russa rispetto agli Stati Uniti. La notizia era stata lanciata su twitter dalla corripondente da Washington dell'agenzia Bloomberg. L'annuncio arriverà oggi stesso, la dichiarazione di Biden è attesa per le 16.45 ora italiana.

Intanto secondo il sito Politico.com anche il Regno Unito dovrebbe accodarsi alla decisione della Casa Bianca.

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
15:54

Il tennista ucraino Stakhovsky all'Italia: "Contro Putin non durereste un giorno"

Da Kiev, dove sta combattendo al fianco dei suoi connazionali ucraini contro le forze russe che hanno invaso il Paese, il tennista Sergiy Stakhovsky ammonisce l’Italia: “L’esercito italiano, per quanto ne so io, non durerebbe un giorno contro l’esercito russo”.

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
15:50

Salvini: "Immagini guerra in Ucraina sono strazianti, ognuno faccia la propria parte"

“Terminata la visita in un centro di accoglienza al confine, migliaia di bimbi, mamme e nonni accolti in un enorme capannone riscaldato, in attesa di andare altrove, immagini strazianti che devono smuovere le coscienze di tutti. Domani un pullman porterà in Italia 50 fra bimbi e famiglie, ma purtroppo è solo una goccia. Per questo sabato abbiamo deciso di organizzare una missione con pullmini, van e furgoni da Milano, guidati da volontari, che dopo 20 ore di viaggio potranno lasciare in questo centro a Kijowska pannolini, medicine, vestitini e altro, riportando in Italia quanti più bimbi e famiglie possibili. Se ognuno farà la sua parte, anche con questi piccoli gesti, la Pace sarà più vicina”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini arrivato al confine polacco con l'Ucraina.

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
15:44

La videoconferenza Cina-Francia-Germania sull'invasione dell'Ucraina: cosa si sono detti

Nel corso della videoconferenza con il presidente cinese Xi Jinping, il presidente francese Emmanuel Macron ed il cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno parlato delle "conseguenze drammatiche dell'aggressione russa in Ucraina, in particolare il numero crescente di vittime civili e rifugiati". È quanto si legge in una nota dell'Eliseo, nella quale si afferma che Macron e Scholz "hanno discusso con il presidente cinese degli sforzi in corso, compreso il ruolo delle sanzioni, per arrivare ad una soluzione diplomatica" della guerra tra Russia e Ucraina.

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
15:41

Vaticano chiama Mosca: "Negoziato sostituisca violenza armi"

C'è stata una telefonata tra il cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin e il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov durante la quale "il cardinale ha trasmesso la profonda preoccupazione di Papa Francesco per la guerra in corso in Ucraina" e "ha ribadito l'appello perché cessino gli attacchi armati, perché si assicurino dei corridoi umanitari per i civili e per i soccorritori, perché  alla violenza delle armi si sostituisca il negoziato. In questo senso, infine, il Segretario di Stato ha riaffermato la disponibilità della Santa Sede a fare di tutto, a mettersi al servizio per questa pace". Lo riferisce il portavoce vaticano Matteo Bruni.

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
15:31

L'invasione dell'Ucraina segnerà la "fine" di Putin, per il segretario Uk Ben Wallace

Occupare l'Ucraina sarà un "compito impossibile" per la Russia e segnerà la "fine" di Vladimir Putin, ha insistito Ben Wallace. Dopo quasi due settimane di invasione, il segretario di Stato per la difesa del Regno Unito ha affermato che i bombardamenti indiscriminati della popolazione civile hanno mostrato che le forze del Cremlino stavano diventando sempre più "disperate". E sottolineato che i conti per Putin non sarebbero solo nell'invasione, con migliaia di vittime russe già segnalate, ma nei "decenni di occupazione che non credo sarà in grado di sostenere".

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
15:21

Dublino, camion si schianta contro il cancello dell'ambasciata russa. La condanna: "atto criminale di follia"

Il personale dell'ambasciata russa in Irlanda ha condannato quello definito come un "attacco insensato e barbaro" dopo che ieri un camion ha sfondato i cancelli del loro edificio diplomatico a Dublino. In una dichiarazione sulla "violazione del suo territorio", l'ambasciata ha descritto l'incidente come un "atto criminale di follia".

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
15:17

Izium, ospedale raso al suolo. Il vice sindaco: "Pazienti cercano di uscire dalle macerie"

"Pensavo che le porte dell'inferno fossero chiuse, ho scoperto che era solo il primo piano. Questa è l'area di accoglienza del nostro ospedale generale della città. Probabilmente un'altra base segreta della Nato. I pazienti cercano di uscire il più velocemente possibile dalle macerie". Ne ha dato notizia il vice sindaco di Izium, Volodymyr Matsokin.

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
15:05

Il Ministro Di Maio sente Grandi (Unhcr): "Crisi umanitaria dilagante in Ucraina"

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha sentito telefonicamente Filippo Grandi, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati, per fare il punto sull'aspetto umanitario della guerra in Ucraina. Il ministro Di Maio, ringraziando Grandi per l'immenso sforzo delle Nazioni Unite, ha ribadito che serve l'impegno di tutta la comunita' internazionale per far fronte a una crisi umanitaria sempre piu' dilagante. Di Maio, si legge in una nota, ha ribadito a Grandi che l'Italia sara' al fianco dell'Unhcr per aiutare la popolazione ucraina in fuga dalla guerra. (

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
15:00

Kiev: "41 bambini uccisi in Ucraina dall'inizio della guerra"

Lyudmyla Denisova, commissaria per i diritti umani del parlamento ucraino, afferma che in Ucraina 41 bambini sono stati uccisi e 76 feriti dal 24 febbraio, primo giorno dell'invasione russa. "Ma il numero potrebbe essere più alto perché il numero delle vittime a Mariupol e Volnovakha non può ancora essere confermato" ha aggiunto.

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
14:53

Media Usa: "Biden oggi annuncerà l'embargo del petrolio russo"

 Joe Biden annuncerà nuove "azioni per continuare a mantenere responsabile la Russia per la sua guerra non provocata e non giustificata in Ucraina": lo rende noto la Casa Bianca. Il presidente parlerà alle 10.45 locali, le 16.45 in Italia. Non è escluso che Biden annunci la stretta sull'importazione di petrolio russo.

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
14:49

Quanti sono i civili morti in Ucraina dall'inizio dell'invasione della Russia

 Sono almeno 400 i civili morti e 800 quelli rimasti feriti in Ucraina dall'inizio dell'offensiva russa. Tra loro si contano 38 bambini uccisi e oltre 70 feriti. È il bilancio fornito dal ministro della Difesa ucraino, Oleksiy Reznikov, citato dai media locali. Secondo il ministro, inoltre, nei raid russi sono stati distrutti 34 ospedali, 1.500 edifici residenziali e oltre 200 scuole. Reznikhov ha precisato che si tratta di dati "certamente incompleti".

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
14:43

 Salvini contestato al suo arrivo in Polonia: "Sei un buffone"

Il leader della Lega, Matteo Salvini, è stato contestato al suo arrivo alla stazione di Przemysl, il comune in Polonia vicino al confine con l'Ucraina, dove in questi giorni sono arrivati migliaia di profughi. Il sindaco della città, Wojciech Bakun, ha prima ringraziato l'Italia e poi ha mostrato una maglietta con il volto di Putin e rivolgendosi a Salvini ha detto: "Io non la ricevo, venga con me al confine a condannarlo".

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
14:24

Zelensky e il premier israeliano Bennett hanno parlato, cosa si sono detti i due leader

Il premier israeliano Naftali Bennett ha di nuovo parlato con il presidente ucraino Volodomyr Zelensky. Si tratta del quarto colloquio in pochi giorni tenuto dai due leader. Da parte sua Zelensky ha fatto sapere di aver "ringraziato Israele per i suoi sforzi di mediazione nell'instaurazione del processo negoziale. Sono stati discussi i modi per porre fine alla guerra e alla violenza".

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
14:16

Papa Francesco: "Prego per tante madri in fuga da guerre coi loro bimbi"

"Guardando a Maria con in braccio il suo Figlio, penso alle giovani madri e ai loro bambini in fuga da guerre e carestie o in attesa nei campi per i rifugiati. Sono tanti! La Regina della pace ottenga concordia ai nostri cuori e al mondo intero". Cosi' Papa Francesco in un tweet nella Giornata della Donna. Il messaggio, corredato dagli hashtag #8marzo, #Preghiamoinsieme e #Ucraina, nell'account Pontifex in inglese, compare anche in lingua russa e in quella ucraina.

A cura di Biagio Chiariello
08 Marzo
14:07

Fotoreport ferito da russi in Ucraina, la denuncia: "Hanno chiaramente sparato per uccidere"

Il fotoreporter svizzero Guillaume Briquet è rimasto ferito in Ucraina, non lontano da Kiev, da uomini delle forze russe, che gli avrebbero sparato contro mentre viaggiava in auto. Lo scrive Reporter senza frontiere (Rsf) su Twitter. Briquet ha "evitato d'un soffio i proiettili" ed è stato bersagliato malgrado avesse chiaramente scritto "Press" sul fianco dell'automobile e su giubbotto ed elmetto. "Hanno chiaramente sparato per uccidere" ha dichiarato il giornalista a Rsf, che ha pubblicato una foto del volto ferito. Secondo varie fonti, chi gli ha sparato lo ha anche rapinato di 3.000 euro, del pc, dell'elmetto e di altro materiale.

A cura di Susanna Picone
08 Marzo
13:58

Procura federale tedesca apre un'inchiesta su possibili crimini di guerra compiuti dalla Russia in Ucraina

La Procura federale tedesca ha aperto un'inchiesta su possibili crimini di guerra compiuti dalla Russia in Ucraina. Lo scrivono vari media tedeschi tra cui lo Spiegel, secondo cui l'obiettivo dell'indagine è quello di "mettere in sicurezza" prove ed indizi per poter poi procedere nei confronti di singoli individui. Il dossier è stato avviato dal procuratore generale Peter Frank in seguito alle denunce riguardo al lancio di bombe a grappolo e dei resoconti su attacchi su quartieri abitativi nelle città ucraine, a infrastrutture civili, a un gasdotto, un deposito di rifiuti nucleari e una centrale elettrica.

A cura di Susanna Picone
08 Marzo
13:43

Zelensky: "Grato al Presidente di Banca Mondiale per il suo forte sostegno all'Ucraina"

Il tweet del presidente ucraino Zelensky: "Sono grato al Presidente di Banca Mondiale David Malpass per il suo forte sostegno all'Ucraina nella lotta contro l'aggressione russa". La Banca Mondiale ha mobilitato circa 720 milioni di dollari in prestiti e aiuti per aiutare il governo ucraino a fornire servizi essenziali alla popolazione provata dalla guerra.  "La Banca Mondiale sta portando avanti un'azione rapida per sostenere l'Ucraina e il suo popolo di fronte alla violenza e ai disagi estremi causati dall'invasione russa", così il presidente della Banca
Mondiale David Malpass. "Questo è il primo di molti passi che stiamo compiendo per aiutare ad affrontare i profondi impatti umani ed economici di questa crisi".

A cura di Susanna Picone
08 Marzo
13:35

Mattarella: "Donne ucraine colpite da una violenza inattesa, crudele, assurda"

Le donne ucraine sono colpite in questi giorni "da una violenza inattesa, crudele, assurda". Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione dell'8 marzo. Sono, aggiunge, "donne che partecipano alla difesa della loro comunità, donne costrette a ripararsi nei rifugi di emergenza, che lasciano le loro case e il loro Paese, che hanno paura per i loro figli, che prestano cura ai piu' deboli, che piangono morti innocenti". Mattarella dice che "tante, troppe sono le donne cadute in questo ingiustificabile conflitto. Nelle guerre le donne pagano sempre prezzi altissimi. Come donne, come madri, come compagne di vita". "Vittime dell'insensatezza della guerra, vittime spesso di brutali violenze. Eppure la loro forza nel dolore, la loro dignità si sono sempre rivelate energie insostituibili di resistenza, di coesione, di pacificazione, di ricostruzione".

A cura di Susanna Picone
08 Marzo
13:31

Unicef: "Un milione di bambini sono scappati dall'Ucraina, in meno di due settimane"

"Un milione di bambini sono scappati dall'Ucraina, in meno di due settimane". Lo scrive James Elder, portavoce di Unicef. "Una buia prima volta nella storia". Elder, in un'intervista alla Cnn, ha sottolineato che si tratta di una cosa senza precedenti: "Non avevamo mai affrontato una crisi di rifugiati di questa velocità e di questa portata".

A cura di Susanna Picone
08 Marzo
13:19

Secondo Stoltenberg il conflitto va fuori controllo se va oltre Ucraina

"Abbiamo la responsabilità di garantire che il conflitto non si intensifichi e non si diffonda oltre l'Ucraina, che sarebbe ancora più pericoloso distruttivo e ancora più mortale. La situazione porterebbe a una spirale fuori controllo". Così il segretario generale della Nato Stoltenberg in una conferenza stampa nel corso della visita in Lettonia.

A cura di Susanna Picone
08 Marzo
13:07

La presidente del Parlamento Ue Metsola: “Le donne ucraine siano d’ispirazione, l’Europa è con loro”

"Parlare di festeggiamenti oggi suona strano – ha detto la presidente del Parlamento europeo intervenendo durante la plenaria – le coraggiose donne ucraine siano d’ispirazione per tutti noi, perché hanno una forza incredibile".

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
13:02

Xi Jinping: "Siamo preoccupati, la Cina deplora profondamente la guerra in Europa"

La situazione in Ucraina è "preoccupante" e la Cina "deplora profondamente" la guerra in Europa: il presidente cinese Xi Jinping ha usato i termini più netti dall' invasione russa dell'Ucraina, parlando di ‘zhanhuo', traducibile come ‘fiamme di guerra', nel colloquio con il presidente francese, Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco, Olaf Scholz, il primo con leader occidentali. Xi, nel resoconto della Cctv, ha dichiarato che Pechino sostiene il rispetto di "sovranità e integrità di tutti i Paesi", ma anche le "legittime preoccupazioni in materia di sicurezza. Tutti gli sforzi per la soluzione pacifica dovrebbero essere supportati".

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
12:59

La mappa aggiornata dell'invasione russa in Ucraina

Prosegue l'avanzata delle forze armate russe in Ucraina: l'esercito ora ha il controllo delle città di Luhansk, Donetsk e Kherson, mentre sono in corso combattimenti a Kiev, Kharkiev, Dnipro, Mariupol e Odessa.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
12:32

La Russia minaccia lo smantellamento della Stazione Spaziale Internazionale in un video grottesco

L’agenzia di stampa russa RIA Novosti ha pubblicato un video in cui mostra il distacco del modulo russo dalla ISS, con conseguenze devastanti per la stazione.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
12:18

OMS: "Aumentati gli attacchi ad ospedali e ambulanze, grave carenza di farmaci salvavita"

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha reso noto oggi che gli attacchi ad ospedali, ambulanze e ad altre strutture sanitarie ucraine sono aumentati "rapidamente" negli ultimi giorni e che le forniture di farmaci salvavita stanno finendo. L'agenzia delle Nazioni Unite ha confermato che almeno nove persone sono morte in 16 attacchi a strutture sanitarie dall'inizio dell'invasione russa ed il direttore regionale dell'Europa, Hans Kluge, ha affermato che l'agenzia sta lavorando per portare urgentemente forniture mediche all'Ucraina. Tra le scorte in esaurimento ci sono ossigeno, insulina, DPI, forniture chirurgiche ed emoderivati. Kluge ha aggiunto: "I conflitti passati ci hanno mostrato che le  adolescenti, le donne con disabilità e le anziane si trovano nella situazione più vulnerabile perché affrontano un rischio maggiore di subire attacchi da parte di persone fuori casa e da parte di gruppi armati, nonché abusi sessuali". .

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
12:11

Shell non acquisterà più petrolio dalla Russia

Dopo essersi impegnata a interrompere l'acquisto degli idrocarburi dalla Russia il colosso Shell si è scusato per aver acquistato una spedizione di petrolio russo la scorsa settimana a un prezzo scontato. L'amministratore delegato, Ben van Beurden, ha dichiarato: "Siamo profondamente consapevoli che la nostra decisione della scorsa settimana di acquistare un carico di greggio russo da raffinare in prodotti come benzina e diesel – nonostante sia stata presa con la sicurezza degli approvvigionamenti in prima linea nel nostro pensiero – non era quella giusta e ci dispiace".

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
12:01

Ucraina: "I russi non rispettano il cessate il fuoco a Mariupol"

Secondo il ministero della Difesa ucraino i russi non starebbero rispettando il cessate il fuoco finalizzato ad effettuare un corridoio umanitario di Mariupol.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
11:55

Dalla Commissione UE nuovo pacchetto di sanzioni contro Russia e Bielorussia

La Commissione europea ha preparato un nuovo pacchetto di sanzioni contro Russia e Bielorussia che colpirà altri oligarchi e politici russi, nonché tre banche bielorusse. Secondo una fonte interpellata da Reuters le sanzioni, che verranno discusse dagli ambasciatori dell'UE oggi in una riunione che inizierà alle 14, bandiranno tre banche bielorusse dal sistema bancario Swift e aggiungeranno altri oligarchi e politici russi alla lista nera dell'UE.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
11:46

Filippo Grandi (UNHCR): "Dall'Ucraina 2 milioni di profughi"

Filippo Grandi, l'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati, ha dichiarato in un tweet che sono due milioni i profughi ucraini fuggiti da quel Paese a causa della guerra. La stragrande maggioranza di loro si trova in Polonia.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
11:41

Zelensky: "Possibile compromesso su Crimea e Donbass. Sulla Nato mi sono raffreddato da tempo"

Per il presidente ucraino Volodymyr Zelensky sulla questione della Crimea e del Donbass con la Russia "possiamo discutere e trovare un compromesso, su come continuare a vivere", ma l'Ucraina non accetterà un ultimatum da Mosca. "Se parliamo di territori temporaneamente occupati e repubbliche non riconosciute da nessuno", ha detto Zelensky, rispondendo a una domanda sulla richiesta russa di riconoscere la Crimea come russa e il Donbass indipendente, "possiamo discutere e trovare un compromesso". Il leader ucraino ha spiegato poi che l'Ucraina ha rinunciato a un suo eventuale ingresso nell'Alleanza Atlantica: "Riguardo la questione della Nato, mi sono raffreddato da tempo, da quando abbiamo capito che la Nato non è pronta ad accettarci", ha dichiarato. "Non saremo un Paese che chiede in ginocchio, non siamo quel Paese e non voglio essere quel presidente".

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
11:37

Il governo ucraino: "Abbiamo ucciso almeno 12mila soldati russi"

Sarebbero almeno 12mila i soldati russi uccisi in Ucraina dall'inizio dell'invasione del Paese da parte delle forze di Mosca: lo afferma in un tweet il ministero degli Esteri ucraino. Sempre secondo Kiev, finora la Russia ha perso 48 aerei, 80 elicotteri, 303 carri armati, 1.036 veicoli armati, 120 pezzi di artiglieria e 27 sistemi missilistici antiaerei.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
11:31

UK: "Secondo Putin l'Ucraina ha sviluppato armi nucleari e biologiche"

Secondo il Ministero della Difesa del Regno Unito la Russia accuserebbe l'Ucraina di aver sviluppando armi nucleari o biologiche da febbraio. Tale narrazione, secondo Londra, sarebbe "una delle giustificazioni per l'invasione russa dell'Ucraina".

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
11:18

Zelensky: "La colpa dei morti ucraini è anche di chi nell'Occidente non interviene"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy (La Presse)
Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy (La Presse)

"Sono 13 giorni che combattiamo il nemico. Ma lui ha ancora molte forze. La colpa di tutti i morti cadrà sicuramente su chi impartisce e su chi esegue degli ordini criminali. Ma la responsabilità cadrà anche su chi nell'occidente per 13 giorni non è in grado di prendere una decisione e chiudere il cielo o fornirci le difese aeree". Ad affermarlo, in un video, è il presidente dell'Ucraina, Volodymyr Zelensky.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
11:13

L’Italia sarà indipendente dal gas russo: quanto ci vorrà secondo il ministro Cingolani

Il ministro Cingolani ha spiegato qual è il piano del governo per rendere l’Italia indipendente dal gas russo e soprattutto quanto ci vorrà per realizzarlo. Putin non chiuderà i rubinetti, dice il ministro.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
11:00

L’assalto a Kiev comincerà nei prossimi giorni: ecco cosa dobbiamo aspettarci

Prosegue l’avanzata delle truppe russe verso Kiev dove, secondo gli esperti e le informazioni dell’esercito ucraino, potrebbe consumarsi un attacco nei prossimi giorni.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
10:56

150 civili evacuati da Irpin, a ovest di Kiev

Evacuazione dei civili in corso anche ad Irpin, città a ovest di Kiev che negli ultimi giorni è stata teatro di aspri combattimenti. Le persone si stanno spostando verso la capitale attraverso il villaggio di Romanivka: sarebbero 150 i civili messi in salvo.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
10:37

Si cerca una soluzione diplomatica: oggi colloquio Macron - Scholz - Xi Jinping

Proseguono gli sforzi per trovare una soluzione diplomatica alla guerra in Ucraina: il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz avranno un incontro in giornata con il leader cinese Xi Jinping: ad annunciarlo è stato l'Eliseo. Il vertice dovrebbe tenersi in video conferenza. La Cina, pur difendendo l'amicizia con Mosca, definita dal ministro degli Esteri Wang Yi "solida come una roccia", ha fatto capire di essere disposta a un ruolo di mediazione nel conflitto ucraino.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
10:03

Il partito di Putin vuole nazionalizzare le aziende straniere che chiudono causa guerra

La proposta di Russia Unita, partito politico del presidente Vladimir Putin: "Nazionalizzare gli impianti manifatturieri delle compagnie che hanno annunciato di lasciare e chiudere le proprie fabbriche in Russia in occasione dell’operazione speciale in Ucraina".

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
09:55

Nella notte esplosioni a Odessa

Volontari riempiono sacchi di sabbia per costruire barricate a Odessa
Volontari riempiono sacchi di sabbia per costruire barricate a Odessa

Diverse esplosioni sono state udite a Odessa nella notte. A riferirlo il corrispondente della Bbc, spiegando che si tratterebbe dei sistemi di difesa ucraini che hanno abbattuto i missili russi in arrivo lanciati da una delle numerose navi da guerra situate al largo della costa della città portuale.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
09:38

Blinken: "Colpito dall’accoglienza dei profughi ucraini da parte del popolo polacco"

"Tra la tragedia e le sofferenze che la guerra di Putin ha causato all’Ucraina, sono ispirato dall’accoglienza dei profughi ucraini da parte del popolo polacco, dopo averla constatata di persona". Lo scrive su Twitter il segretario di stato americano, Antony Blinken. "Gli Stati Uniti e la Polonia continueranno a collaborare per rispondere all'aggressione russa in Ucraina", ha aggiunto Blinken.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
09:24

Aperti corridoi umanitari a Kiev, Cherhiv, Sumy, Kharkiv e Mariupol

La Russia ha aperto corridoi umanitari da Kiev, Cherhiv, Sumy, Kharkiv e Mariupol in modo che i civili possano essere evacuati. Lo ha annunciato oggi il ministero della Difesa russo, e l'ha in seguito confermato il capo di gabinetto del presidente ucraino Zelensky.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
09:09

Il Ministro della Difesa inglese: "Sosterremmo la Polonia se fornisse aerei da guerra all'Ucraina"

La Gran Bretagna sarebbe pronta a sostenere la Polonia se decidesse di fornire all'Ucraina aerei da combattimento. A dirlo il ministro della Difesa britannico, Ben Wallace, avvertendo tuttavia che una decisione di questo tipo potrebbe portare il Paese "in linea di fuoco diretta". "Sosterrei i polacchi e qualunque scelta facciano", ha detto a Sky News il ministro. "Proteggeremmo la Polonia, li aiuteremo con tutto ciò di cui hanno bisogno", ha detto. "La Polonia capirà che le scelte che faranno non solo aiuteranno direttamente l'Ucraina, il che è positivo, ma potrebbero anche portarla in linea di fuoco diretta da paesi come la Russia o la Bielorussia".

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
08:52

In Polonia dall'inizio della guerra arrivati 1,2 milioni di profughi ucraini

Sono circa 1,2 milioni le persone che dall'Ucraina sono arrivate in Polonia dal 24 febbraio, dall'inizio dell'invasione russa. Questi i nuovi dati riportati stamani su Twitter dalle Guardie di Frontiera. Solo ieri sono arrivati 141.500 profughi in quello che è un esodo.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
08:42

Zelensky: "Questa guerra non finirà così. Scatenerà la guerra mondiale"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy (La Presse)
Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy (La Presse)

"Questa guerra non finirà così. Scatenerà la guerra mondiale": a dirlo ieri sera il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel corso di un'intervista al programma World News Tonight della ABC. Zelensky afferma inoltre che il presidente russo Vladimir Putin è un criminale di guerra: "Tutti coloro che sono venuti sulla nostra terra, tutti coloro che hanno dato gli ordini… sono tutti criminali di guerra".

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
08:29

Campionessa di basket arrestata in aeroporto in Russia: gli Usa temono ritorsioni per la guerra

La giocatrice di basket Brittney Griner è stata fermata all’aeroporto di Mosca per droga e le sue sorti tengono in apprensione gli Stati Uniti. Si temono “ritorsioni” per le tensioni legate alla guerra tra Russia e Ucraina.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
07:58

Il Venezuela potrebbe tornare a vendere petrolio agli Stati Uniti

In foto: il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro
In foto: il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro

Tra le conseguenze della guerra in Ucraina potrebbe esserci un "disgelo" nelle relazioni tra Venezuela e Stati Uniti. Il presidente  Nicolas Maduro ha dichiarato ieri sera di aver concordato un programma per futuri colloqui con una delegazione statunitense: i due stati discuteranno di un allentamento delle sanzioni petrolifere nei confronti del paese sudamericano, uno dei principali produttori di petrolio al mondo. "Abbiamo avuto un incontro, potrei descriverlo come rispettoso, cordiale, molto diplomatico", ha detto Maduro.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
07:53

Ucraina, colpito impianto di ricerca nucleare, "ma nessun aumento delle radiazioni"

L’Ucraina ha riferito all’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) che un impianto di ricerca nucleare che produce radioisotopi per scopi medici e industriali è stato danneggiato dai raid russi nella città di Kharkiv. Lo ha detto il direttore generale dell’Aiea, Rafael Mariano Grossi, sottolineando che i bombardamenti non hanno causato alcun aumento dei livelli di radiazioni nel sito. “Dobbiamo agire adesso per evitare un incidente nucleare in Ucraina che potrebbe avere gravi conseguenze per la salute e l’ambiente. Non possiamo permetterci di aspettare", ha tuttavia sottolineato Grossi. L’impianto colpito a Kharkiv è usato per la ricerca e lo sviluppo di radioisotopi usati in medicina nucleare, fa sapere sul suo sito l’Aiea, aggiungendo che il materiale nucleare dell’impianto è “sub-critico” e in quantità molto basse. Una stima dell’agenzia Onu conferma che i danni che le sono stati riferiti non hanno provocato la diffusione di materiale radiologico pericoloso, scrive Grossi.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
07:37

Nella notte bombardata Kiev: colpiti anche edifici residenziali

Gli aerei russi hanno effettuato raid nella notte nelle città dell'Ucraina centrale e orientali. Lo hanno riferito funzionari ucraini, che denunciano bombardamenti anche nei sobborghi di Kiev. A Sumy e Okhtyrka, a est di Kiev, vicino al confine russo, le bombe sono cadute su edifici residenziali e hanno distrutto una centrale elettrica, ha affermato il governatore regionale Dmytro Zhivitsky, che ha parlato di "molti morti e feriti", senza fornire numeri. Le bombe hanno colpito anche i depositi di petrolio a Zhytomyr e la vicina città di Cherniakhiv, situata a ovest di Kiev. A Bucha, un sobborgo di Kiev, il sindaco Anatol Fedoruk ha denunciato un pesante fuoco di artiglieria. "Non possiamo nemmeno raccogliere i corpi perché i bombardamenti delle armi pesanti non si fermano né giorno né notte", ha affermato.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
07:25

Zelensky richiama soldati e attrezzature militari inviate all'ONU

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy (La Presse)
Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy (La Presse)

Il presidente Zelensky ha firmato oggi un decreto per richiamare in patria le forze di pace e le attrezzature militari ucraine inviate all'ONU per le operazioni di peacekeeping.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
07:23

L'Ambasciatore russo all'ONU: "Cessate il fuoco dalle 10 di Mosca"

Intervenendo al Consiglio di Sicurezza dell'ONU, l'ambasciatore russo Vasily Nebenzya ha letto una dichiarazione delle autorità di Mosca nella quale si parla di un cessate il fuoco a partire dalle 10 di questa mattina ora di Mosca (le 8 in Italia) per aprire corridoi umanitari per l'evacuazione dei cittadini da Kiev, Chernihiv, Sumy, Kharkiv e Mariupol. Nebenzya ha volute sottolineare che "viene offerta anche l'evacuazione in direzione di città ucraine ad ovest di Kiev", ha affermato, secondo quanto riporta la Dpa.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
07:13

Kuleba: "Chiediamo un incontro diretto tra Zelensky e Putin"

Il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, ha chiesto stamattina un dialogo diretto tra il presidente Volodymyr Zelensky e il suo omologo russo, Vladimir Putin. "Chiediamo da molto tempo una conversazione diretta tra il presidente dell'Ucraina e Vladimir Putin, perché capiamo tutti che è lui a prendere le decisioni finali, e soprattutto in questo momento", ha detto alla televisione ucraina . "Il nostro presidente non ha paura di nulla, compreso un incontro con Putin", ha aggiunto Kuleba. "Se anche Putin non ha paura, venga a questo incontro per discutere", ha concluso.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
07:00

L'Esercito ucraino: "Kiev e Chernihiv sono ancora ben difese"

"Il nemico sta continuando un'operazione offensiva, ma il ritmo di avanzamento delle sue truppe è notevolmente rallentato". A scriverlo l'ultimo dispaccio ufficiale dell'esercito ucraino nel 13esimo giorno di guerra. Secondo lo stato maggiore delle forze armate sia Kiev che la città settentrionale di Chernihiv sono ancora ben difese e la contraerea starebbe respingendo con successo missili e attacchi aerei. "Gli occupanti sono demoralizzati e ricorrono sempre più spesso al saccheggio e alla violazione delle norme del diritto internazionale umanitario sui conflitti militari".

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
06:52

Dalla guerra in Ucraina possibili conseguenze per la sicurezza alimentare globale

La Germania venerdì ospiterà una riunione virtuale dei ministri dell'agricoltura dei paesi del G7 per discutere l'impatto dell'invasione russa dell'Ucraina sulla sicurezza alimentare globale: "La fornitura di generi alimentari in Germania e nell'Unione Europea è sicura, ma ci si possono aspettare maggiori carenze in alcuni paesi al di fuori dell'UE, soprattutto dove la scarsità regna già oggi a causa di problemi come la siccità", ha affermato in una nota il ministro dell'agricoltura tedesco Cem Oezdemir.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
06:28

La Russia: "Rispetteremo il cessate il fuoco"

La Russia ha confermato di essere pronta al cessate il fuoco per consentire i corridoi umanitari in Ucraina dalle ore 10 di Mosca (le ore 8 italiane) di oggi. Lo riferisce la Bbc citando media statali russi, che riportano dichiarazioni ufficiali del Ministero della Difesa. I cessate il fuoco locali interesseranno le citta' di Kiev, Chernihiv, Sumy, Kharkiv and Mariupol.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
06:15

Ucciso a Kharkiv in combattimento il generale russo Vitaly Gerasimov

Un generale russo sarebbe stato ucciso nei combattimenti intorno a Kharkiv, la seconda città più grande dell'Ucraina, che le forze russe hanno cercato di impadronirsi dall'inizio dell'invasione. Lo ha reso noto l'agenzia di intelligence militare ucraina. L'alto comandante è stato identificato come il maggiore generale Vitaly Gerasimov, 45 anni. L'agenzia di intelligence ucraina ha affermato che aveva combattuto con le forze russe in Siria e Cecenia e aveva preso parte alla guerra in Crimea nel 2014. Non è stato possibile confermare la morte in modo indipendente.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
06:11

Il messaggio di Putin alle donne: "Non manderemo a combattere soldati di leva"

Il presidente russo Vladimir Putin
Il presidente russo Vladimir Putin

In occasione della Giornata Internazionale della Donna il presidente russo Vladimir Putin ha diffuso un messaggio in cui ha dichiarato che i soldati di leva e riservisti non verranno mandati a combattere in prima linea. "Lasciatemi sottolineare che i soldati che stanno prestando il servizio militare non parteciperanno alle ostilità… i compiti assegnati sono espletati solo da militari professionisti", ha detto. Il messaggio di Putin mirava a calmare le  preoccupazioni delle donne russe – le "madri, mogli, sorelle, spose e fidanzate dei nostri soldati e ufficiali che ora sono in battaglia". Putin ha lodato le donne per la loro "lealtà, affidabilità e supporto". "Nostre care donne, voi rendete il mondo migliore e più gentile grazie alla vostra sensibilità, compassione e generosità spirituale. Combinate una tenerezza affascinante e una forza interiore sorprendente". Il leader russo ha quindi annunciato una serie di misure di sostegno economico per le donne a basso reddito.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
05:39

Dalle 8 cessate il fuoco e corridoi umanitari da Kiev, Chernihiv, Sumy, Kharkiv e Mariupol

Alle ore 10 di Mosca (le 8 in Italia) la Russia dichiarerà il cessate il fuoco per consentire la fuga di civili dalle città di Kiev, Chernihiv, Sumy, Kharkiv e Mariupol. La stragrande maggioranza delle vie d'evacuazione permesse dal Cremlino sono verso est, ovvero verso la Russia. Ciascuna delle precedenti tregue è fallita a causa delle violazioni commesse dai belligeranti.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
05:27

Dalla Banca Mondiale 700milioni di dollari di aiuti all'Ucraina: serviranno a pagare stipendi e pensioni

La Banca Mondiale ha approvato un pacchetto di aiuti di emergenza di 723 milioni di dollari, fondi che permetteranno al governo ucraino di pagare gli stipendi, i servizi e le pensioni del settore pubblico. La banca ha affermato che il pacchetto include finanziamenti da Regno Unito, Paesi Bassi, Svezia, Giappone, Danimarca, Lettonia, Lituania e Islanda.

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
05:10

Bombardata la città di Sumy, fonti militari: "Tra le vittime anche bambini"

Ci sono anche dei bambini tra le vittime degli attacchi aerei alla città di Sumy avvenuti nella serata di ieri, secondo un ufficiale militare ucraino locale. Dmytro Zhyvytsky, coordinatore dell'amministrazione militare regionale di Sumy, ha dichiarato in un video pubblicato su Facebook che dopo le 23 ora locale gli aerei da guerra russi hanno effettuato dei raid. "Purtroppo sono stati uccisi dei bambini".

A cura di Davide Falcioni
08 Marzo
05:01

L'Onu chiede la consegna in sicurezza di aiuti umanitari

L’Onu chiede di poter fornire in sicurezza gli aiuti umanitari nelle zone di combattimento in Ucraina: lo ha detto al consiglio di sicurezza il segretario generale aggiunto delle Nazioni Unite per gli affari umanitari Martin Griffiths. "I civili in luoghi come Mariupol, Kharkiv, Melitopol e altrove hanno un disperato bisogno di aiuto, in particolare di forniture mediche salvavita", ha spiegato.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
04:33

A Kiev due aerei russi abbattuti, a Zhytomyr due depositi di petrolio colpiti 

Continuano i combattimenti nella Capitale ucraina. Due aerei russi sono stati abbattuti sui cieli sopra Kiev. Ad annunciarlo, su Facebook, è stato il comandante in capo delle forze armate ucraine, il generale Valery Zaluzhny. Ma proseguono anche gli attacchi alla capitale: due depositi di petrolio sono stati colpiti a Zhytomyr e Chernyakhiv, nella regione ucraina di Zhytomyr. In seguito agli attacchi si sono verificati incendi nei depositi, non ci sono vittime.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
04:02

L’Unione europea pronta a nuove sanzioni contro la Russia

L’Unione europea si sta preparando a discutere un nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia di Vladimir Putin, se non fermerà l’invasione dell’Ucraina. Si parla anche di misure contro il settore energetico, ma non tutti i Paesi Ue la pensano allo stesso modo.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
03:34

Draghi a colloquio telefonico con il cancelliere tedesco Scholz su sanzioni, aiuti e energia  

Il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha avuto stasera una conversazione telefonica con il Cancelliere della Repubblica federale di Germania, Olaf Scholz, incentrata sulla situazione sul terreno in Ucraina, sulla risposta europea in termini umanitari e sanzionatori e sulle conseguenze in ambito energetico della crisi in atto. I due leader hanno concordato di tenersi in stretto contatto nei prossimi giorni anche in vista del Vertice informale in programma giovedì e venerdì. Lo fa sapere palazzo Chigi.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
02:58

Il ministro Cingolani sul gas: "Per metà anno 50% import russo sostituito"

"Stiamo lavorando per ridurre questa dipendenza: per metà anno circa il 50% del gas che importiamo dalla Russia sarà sostituito da altre fonti". Lo ha detto il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, intervistato al Tg1 ieri sera. Il ministro ha ricordato che "l'Europa importa il 45-46% di gas dalla Russia. Per ridurre la dipendenza", ha sottolineato, "abbiamo bisogno innanzitutto di differenziare i paesi che esportano da noi; poi incrementare le altre sorgenti energetiche, rinnovabili, biogas e idrogeno e ovviamente risparmiare energia migliorando l'efficienza di tutti i nostri sistemi"

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
02:27

Quali sono le condizioni della Russia per porre fine alla guerra in Ucraina

Sono almeno tre le richieste avanzate dalla Russia all’Ucraina per porre fine alla guerra, come emerge anche dal terzo round di negoziati in corso tra i due Paesi. E cioè il riconoscimento dell'indipendenza delle Repubbliche separatiste di Luhansk e Donetsk e della Crimea come territorio russo, nessuna adesione alla Nato da parte dell'Ucraina e la nomina di un primo ministro scelto dal governo russo, si vocifera il filorusso Boyko, lasciando Zelensky come presidente pro forma. Il Cremlino a Kiev: “Se accettate le nostre condizioni guerra finisce in un attimo

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
02:05

Nuovo video di Zelensky: "Resto a Kiev, non ho paura di nessuno"

Nuovo video del presidente ucraino Zelensky al termine del dodicesimo giorno di guerra contro la Russia, il quale conferma di essere rimasto a Kiev: "Non mi nascondo. E non ho paura di nessuno. Quanto serve per vincere questa guerra".

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
01:37

La black list di Putin: c'è anche l’Italia è tra i Paesi ostili alla Russia

Il governo russo ha approvato una black list in cui ci sono tutti i Paesi che hanno imposto sanzioni a Mosca per via della guerra in Ucraina. Ci sono Stati Uniti, Regno Unito, Unione europea e molti altri. Ovviamente c’è anche l’Italia.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
01:09

Cosa è stato deciso nel terzo round di trattative tra le delegazioni russa e ucraina

Si è nella serata di ieri il terzo round di negoziati tra Russia e Ucraina in Bielorussia. Mykhailo Podolyak, consigliere di Zelensky, su Twitter: “Ci sono piccoli sviluppi positivi nel miglioramento della logistica dei corridoi umanitari”.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
00:36

Da oggi alle 8 cessate il fuoco per permettere corridoi umanitari: l'annuncio di Mosca

La Russia ha annunciato un cessate il fuoco per permettere corridoi umanitari in Ucraina dalle 9 di questa mattina (le 8 in Italia) per l'evacuazione dei civili da Kiev, Chernihiv, Sumy, Kharkiv e Mariupol. È quanto annunciato subito dopo la fine del terzo round di negoziati tenutosi ieri.

A cura di Ida Artiaco
08 Marzo
00:03

Le notizie di oggi 8 marzo 2022 sulla guerra tra Russia e Ucraina

Guerra Russia–Ucraina, le news di oggi 8 marzo 2022 in tempo reale
Guerra Russia–Ucraina, le news di oggi 8 marzo 2022 in tempo reale

È terminata la dodicesima giornata di guerra tra Russia e Ucraina. Nelle prossime ore è previsto un cessate il fuoco per permettere corridoi umanitari per l'evacuazione dei civili da Kiev, Chernihiv, Sumy, Kharkiv e Mariupol. Lo ha annunciato Mosca, poco dopo la conclusione del terzo round di negoziati che si è svolto ieri al confine tra Polonia e Bielorussia. "Ci sono piccoli sviluppi positivi nel miglioramento della logistica per i corridoi umanitari", ha annunciato su Twitter il consigliere di Zelensky, Mykhailo Podolyak. Ma non si è arrivati ancora ad una risoluzione del conflitto. Per questo è stato già annunciato che nei prossimi giorni ci sarà un quarto round di colloqui, ma i dettagli non sono ancora stati resi noti.

Giovedì, intanto, in Turchia si incontreranno i ministri degli Esteri di Russia e Ucraina. Biden sente Macron, Scholz e Johnson. Il presidente Usa e gli alleati hanno discusso della necessità di "continuare ad alzare i costi" per Mosca e della protezione dei civili che "deve avere la più alta priorità".

Continuano anche i bombardamenti: almeno 13 persone sono morte in un panificio colpito a ovest di Kiev. Secondo un video della Cnn, i carri armati russi stanno prendendo posizione in un'area densamente popolata appena ad ovest della Capitale ucraina. Almeno 13 persone sono morte nel bombardamento contro un panificio a ovest di Kiev

A cura di Redazione
2690 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni