Elezioni politiche del 2022 in Italia
6 Agosto 2022
08:15
AGGIORNATO06 Agosto

Le notizie del 6 agosto sulle elezioni politiche 2022

Nel centrosinistra trovato l'accordo: Europa Verde e Sinistra Italiana hanno detto sì alla coalizione con il Pd, ok anche a Di Maio e Tabacci.  Nel frattempo nel centrodestra è duello di leadership. Salvini dice "con un voto in più sarò io premier", ma Meloni a Fox news rilancia: "Potrei essere la prima presidente del Consiglio donna della storia italiana".

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 2022 in Italia
06 Agosto
21:36

Conte a Letta: "La Costituzione non si difende facendo ammucchiate"

"Difendere la Costituzione vuol dire avere idee chiare, non fare ammucchiate e spartizione di collegi elettorali e posti". Così il leader M5S, Giuseppe Conte, su Facebook. "Vuol dire difendere la dignità del lavoro, tutelare l’ambiente e la biodiversità, investire nella sanità e nell’istruzione, proteggere i cittadini non garantiti, il ceto medio che si impoverisce, le piccole imprese, le partite Iva. La Costituzione si difende introducendo il salario minimo a 9 euro l'ora, contrastando la precarietà, intervenendo per i giovani che non possono comprare casa, investendo sulla medicina territoriale e sulla sanità pubblica, sulle rinnovabili e non sulle trivelle e sugli inceneritori", aggiunge.

A cura di Davide Falcioni
06 Agosto
20:45

Letta: "Raggiunto accordo con Di Maio e Tabacci"

"Sono lieto di annunciare l'intesa fra noi". Ad annunciarlo il segretario del Pd, Enrico Letta, dopo l'incontro con Luigi Di Maio e Bruno Tabacci, durato un'ora e mezzo. Un accordo "per andare insieme" in una parte degli uninominali con una legge elettorale che ha "una forte torsione maggioritaria". "Noi chiudiamo la partita più complicata, con la costruzioni di alcune liste che potessero competere con la destra. Un lavoro difficile e complicato. Ringrazio Azione e più Europa, con cui abbiamo siglato un patto di governo lungimirante, ha aggiunto Letta.

A cura di Davide Falcioni
06 Agosto
19:27

Slitta di 24 ore l'avvio della raccolta firme per la lista Unione Popolare

Unione Popolare, lista di sinistra coordinata dall'ex sindaco di Napoli Luigi De Magistris, ha fatto sapere che "prima di iniziare la raccolta  l’attuale legge impone alcuni passaggi burocratici che stiamo completando. In questi giorni erano già stati previsti, dai nostri attivisti e dalle nostre attiviste locali, tantissimi banchetti in tutta Italia. Purtroppo prima di 24 ore questi passaggi burocratici non saranno completati e quindi non potrà partire la raccolta firme.  Vi invitiamo quindi a pazientare un altro po’. Il grande entusiasmo che stiamo riscontrando ci convincono che raggiungeremo rapidamente il numero di firme necessarie per presentare Unione Popolare alle elezioni del 25 settembre".

A cura di Davide Falcioni
06 Agosto
18:29

Salvini: "L'accordi PD, Verdi, Sinistra Italiana solo per salvare le poltrone"

"‘Non è un accordo per governare' confessa Letta, appena dopo aver firmato il patto elettorale coi Verdi e Sinistra Italiana. Quindi accordo solo per salvare le poltrone? E Calenda che dice? Senza vergogna. Il 25 settembre saranno gli Italiani a dare la risposta migliore!". Lo scrive su twitter il leader della Lega Matteo Salvini.

A cura di Davide Falcioni
06 Agosto
17:47

Renzi: "Accordo tra Pd e Sinistra svela che siamo gli unici coerenti con l'Agenda Draghi"

"L’accordo tra Pd e la sinistra radicale svela la verità: anche i dem si alleano con chi ha fatto cadere Draghi. Gli unici coerenti con l’Agenda Draghi siamo noi. Faremo una campagna elettorale in nome del coraggio e della verità", scrive su Twitter Matteo Renzi.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
17:26

Lega: "Abbiamo azzerato gli sbarchi con i decreti Sicurezza"

"Noi al governo abbiamo già azzerato gli sbarchi e dimezzato i morti coi decreti sicurezza, che fra due mesi riproporremo identici. Possiamo quindi vantare risultati concreti, riconosciutici in tutta Europa, e ogni suggerimento degli alleati sarà per noi prezioso". Così fonti Lega a commento dell'ipotesi del blocco navale.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
17:15

Fratoianni: "Ci presenteremo ognuno con il proprio programma"

"Ci presenteremo ognuno con il proprio programma", sottolinea Nicola Fratoianni. "Chiedo agli italiani e alle italiane se vogliono al governo una destra che vuole cambiare la Costituzione e aumentare le disuguaglianze".

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
17:09

Bonelli (Ev): "Regalare seggi a questa destra non è eticamente accettabile"

"Regalare seggi a questa destra non è eticamente accettabile", spiega Angelo Bonelli di Europa Verde dopo l'accordo con il Pd.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
17:07

L'accordo sugli uninominali tra Pd, Sinistra Italiana e Europa Verde

"L'accordo è compatibile con quello fatto con Azione e +Europa", dice Letta. Il calcolo sui collegi uninominali è 80% Pd – 20% Ev-Si, scomputando quelli divisi con Calenda.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
17:02

"Stiamo costruendo un perimetro complesso", dice Letta

"Stiamo costruendo un perimetro complesso, ma riteniamo che sia importante dire la verità – dice ancora Enrico Letta dal Nazareno – perciò questo patto è incentrato sulla questione ambientale".

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
17:00

Letta con Bonelli e Fratoianni: "Vogliamo difendere la Costituzione e la democrazia"

"Vogliamo difendere la Costituzione e la democrazia, sviluppando con questo accordo una maggioranza non egemonizzata dalla destra – ha detto il segretario del Pd in conferenza stampa – è molto importante il lavoro che abbiamo fatto insieme sulla sostenibilità ambientale e sociale".

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
16:56

Letta annuncia l'accordo elettorale con Sinistra Italiana ed Europa Verde

"Patto con Azione e +Europa è fondamentale per il futuro del Paese". Oggi "sono contento di poter presentare questo accordo elettorale con Europa Verde e Sinistra Italiana". Lo ha detto Enrico Letta in conferenza stampa al Nazareno insieme ad Angelo Bonelli e Nicola Fratoianni.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
16:53

Sibilia (M5s): "Pd si accorda con tutti tranne che con noi"

"Con l'accordo con Sinistra Italiana cade anche l'ultimo dubbio. Il PD si accorda con tutti. Ma proprio tutti. Con chi non ha mai votato la fiducia a Draghi. Con chi ha votato contro all'ingresso della Finlandia nella Nato. Con pezzi di Forza Italia. Con la Gelmini. Ci prova pure con Renzi. Con tutti! Tranne che con Giuseppe Conte e il MoVimento 5 Stelle. Perché ? Perché noi saremmo gli unici a costringerli a tenere fede alle promesse. A fare il salario minimo vero, non quello fake. Ad essere ecologisti e ambientalisti veri, non ambientalisti fake. Non fin dove ce lo consente Calenda. A favorire l'energia rinnovabile e non quella fossile. A difendere gli interessi di tutti e non soltanto di qualche lobby. La verità è questa. Un voto ad una coalizione così è poco utile". È quanto scrive su Facebook il sottosegretario all'Interno Carlo Sibilia.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
16:20

Conferenza stampa di Letta-Bonelli-Fratoianni alle 16.30 al Nazareno

I tre leader politici interverranno in conferenza stampa al Nazareno dopo le 16.30, probabilmente per annunciare di aver raggiunto l'accordo con il Partito Democratico.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
15:40

Cosa sono le pillole di programma di Berlusconi

Berlusconi lancia le sue “pillole” per “togliere di torno la sinistra” in vista delle elezioni del 25 settembre. La prima puntata è intitolata “giù le tasse”, la proposta: “Flat tax al 23% per tutti”.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
15:20

Cominciato l'incontro Letta-Bonelli-Fratoianni

Sta per iniziare al Nazareno l'incontro tra il segretario del Pd, Enrico Letta, il leader dei Verdi Angelo Bonelli e segretario di Sinistra italiana, Nicola Fratoianni. Quest'ultimo al suo arrivo ha preferito non rilasciare dichiarazioni ai cronisti.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
15:10

Verdi e Sinistra: "Noi responsabili, costruiamo un'intesa elettorale col Pd"

"Europa Verde e Sinistra italiana con le riunioni dei rispettivi organismi dirigenti hanno deciso di costruire un'intesa elettorale con il Partito democratico perché riteniamo le ragioni della difesa della Costituzione, della giustizia ambientale e sociale prioritarie in questo momento delicato per il futuro del nostro paese che necessita della massima responsabilità. Con questo spirito e consapevolezza ci apprestiamo ad incontrare il segretario del Pd Enrico Letta". Lo dichiarano Angelo Bonelli e Nicola Fratoianni.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
14:47

"Bene l'ok di Sinistra Italiana, ma no al Movimento 5 Stelle", dice il Pd

"Accogliamo con soddisfazione ed esprimiamo apprezzamento per la decisione assunta oggi dall'Assemblea nazionale di Sinistra Italiana. Al contempo, confermiamo l'indisponibilità a riaprire la discussione sul perimetro delle alleanze già decise". Lo rendono noto fonti del Nazareno.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
14:20

Alle 15 al Nazareno incontro Pd-Verdi-Sinistra

È previsto per il pomeriggio un incontro fra il segretario del Pd, Enrico Letta, il segretario di Si, Nicola Fratoianni e il co-portavoce dei Verdi, Angelo Bonelli. Il vertice, in programma per ieri, era stato poi rimandato a oggi. Sul tavolo il tema delle alleanze. L'incontro è previsto per le 15 al Nazareno.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
14:11

Conte: "Sul salario minimo a 9 euro sfideremo tutti"

"Sul salario minimo a 9 euro sfideremo tutti". Così il presidente del M5s, Giuseppe Conte, in collegamento all'assemblea regionale Emilia Romagna in corso a Bologna.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
13:35

Cosa ha deciso l'assemblea di Sinistra Italiana

Via libera all'accordo con il Pd, ma bisogna provare a includere anche il Movimento 5 Stelle. In ogni caso ci sarà un programma autonomo. Ok alla lista comune con i Verdi, con cui ci si presenterà uniti alle elezioni. Queste le decisioni prese dall'assemblea di Sinistra Italiana, che ha dato così mandato al segretario Fratoianni per trattare con i dem.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
13:20

Sinistra Italiana dice sì all'alleanza con il Pd: "Provare a estenderlo a M5s"

Nicola Fratoianni tratterà un'alleanza con il Pd: "L’Assemblea Nazionale di Sinistra Italiana da mandato al Segretario Nazionale e alla Segreteria di verificare la possibilità di stringere un accordo con il Partito Democratico sui collegi uninominali, tale da contrastare con la massima efficacia possibile la forza elettorale della coalizione di destra; di lavorare perché tale accordo sia esteso anche al M5S, e porti alla candidatura di importanti personalità del mondo del lavoro, della cultura, dell’associazionismo e dei movimenti democratici, progressisti ed ecologisti; di confermare l’alleanza con Europa Verde-Verdi e di concludere con la massima celerità i passaggi necessari a trasformarla in una lista elettorale comune; di garantire in questo contesto alla lista e al nostro Partito totale autonomia in termini di programma, lista e prospettiva politica; di presentare una proposta programmatica che parta dalla difesa e attuazione della Costituzione e abbia al centro la lotta per la giustizia sociale ed ambientale, a partire dalla lotta ai cambiamenti climatici; dal contrasto all’energia fossile a vantaggio di quella rinnovabile; dalla dignità, stabilità e giusta remunerazione del lavoro; dal rilancio del ruolo economico dello Stato; dall’estensione del welfare, compreso il reddito di cittadinanza; dall’investimento in scuola, sanità e trasporti pubblici e gratuiti; dai diritti civili, con il riconoscimento di pieni diritti per le persone lgbtqia+ e con il rilancio di una proposta di legge che garantisca l’uguaglianza e la pari dignità familiare, dalla legalizzazione di cannabis e eutanasia, dalla promozione dell’uguaglianza di genere; dall’impegno per la pace, il disarmo e il taglio della spesa militare".

"Il dispositivo è stato approvato con il 61% di voti favorevoli, il 5% di astensioni. Un dispositivo alternativo ha raggiunto il 31,8%".

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
13:20

Italia Viva contro il Pd: "Noi facciamo politica e non viviamo di rancori personali"

"Oggi il Pd attacca violentemente Matteo Renzi. Noi facciamo politica e non viviamo di rancori personali: pensiamo che la strategia di Letta sia un regalo alla Meloni. Ma ne parleremo il 26 settembre. Per adesso buona campagna elettorale. Anche a chi ha gli Occhi Di Tigre". Lo scrive su Twitter Italia Viva, postando il video di una tigre che cerca di catturare un volatile, ma senza riuscirci. Occhi di tigre è uno slogan usato da Letta per definire lo spirito con cui i candidati Pd devono affrontare le elezioni.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
12:57

Sinistra Italiana: "Il governo non ha coraggio di tassare davvero extraprofitti"

"Il governo aveva previsto di incassare la miseria di 10 miliardi di euro dalla tassa sugli extraprofitti delle imprese energetiche. È diventato uno. Ripeto un miliardo. E la ragione è semplice: hanno scritto male la legge". Lo afferma Sinistra Italiana con il responsabile nazionale economia Giovanni Paglia. "Perché in realtà non hanno mai avuto la voglia e il coraggio di prendere quei soldi, che appartengono a tutti noi. Sono 40 miliardi – conclude Paglia – e vanno restituiti uno per uno".

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
12:30

Conte: "Il voto utile è solo al Movimento 5 Stelle"

"Il voto utile è quello alle forze politiche che fanno quello che dicono. Il Movimento nel 2018 ha preso impegni su aiuti contro la povertà, tagli ai costi della politica, norme anticorruzione. E quelle cose le abbiamo fatte". Lo spiega in un'intervista a Qn il leader M5S Giuseppe Conte.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
12:02

Meloni: "Centrosinistra tenuto insieme solo dall'odio verso il centrodestra"

"Insomma sono già separati in casa. Si presentano insieme solo per odio verso il centrodestra e per non mollare le poltrone. Non è quello che serve all'Italia: la Nazione non può rimanere ostaggio delle loro liti interne e della loro bramosia di potere. Il 25 settembre #VotaFDI". Così su Twitter la presidente di Fdi, Giorgia Meloni.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
11:34

"Renzi ha affossato il Pd ed è scappato, non dia lezioni": il durissimo commento dem

"Oggi, forse per rosicchiare qualche margine di visibilità in più, Matteo Renzi trova il tempo e l'audacia di dare lezioni al Partito Democratico. Quello stesso partito che, prima di scappare sulla sua personale scialuppa, da segretario ha tentato di affondare lasciando macerie, lacerazioni e un 18% da guinness dei primati negativi". Così fonti del Nazareno."Non stupisce che praticamente la totalità degli elettori e dei militanti del Pd abbia maturato un giudizio durissimo, senz'appello, su di lui e sulla sua parabola politica", aggiungono le stesse fonti.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
11:26

Azione contro Salvini: "Ai giovani non serve il militare, ma il lavoro"

"I partiti responsabili della caduta del governo Draghi annunciano l'aumento delle pensioni e il ritorno del servizio militare obbligatorio. Noi proponiamo un taglio delle tasse totale per i giovani fino a 25 anni e del 50% per chi è nella fascia di età tra i 26 e i 30. Solo in questo modo possiamo incentivare i giovani a restare in Italia e mantenere anche sostenibile il nostro welfare". Lo dichiara il deputato di Azione, Roberto Caon."Per far tornare i tanti giovani che emigrano all'estero, e sostenere tutti quelli che restano in Italia, dobbiamo garantire un'istruzione di primo livello, posti di lavoro e stipendi adeguati a quelli dell'Unione europea. Non il servizio militare obbligatorio o una pensione che di questo passo non vedranno mai".

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
11:08

"Fratelli d'Italia rimane un partito contro l'Europa", dice Romano (Pd)

"Ieri votano contro il PNRR, oggi rilanciano il blocco navale, domani riprenderanno la polemica contro Bruxelles: al di là delle chiacchiere, FdI rimane un partito contro l'Europa (e contro gli interessi nazionali italiani, che si difendono solo in Europa e con l'Europa)". Lo scrive su twitter Andrea Romano, deputato Pd.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
10:50

Santanchè (FdI): "Non possiamo dare la paghetta ai giovani facendoli stare sul divano"

"Chi non può lavorare va aiutato con l'assegno di solidarietà. Ma non possiamo dare la paghetta ai giovani facendoli stare sul divano. I posti di lavoro li danno le imprese e la linea guida deve essere: più assumi, meno paghi". Così la senatrice di Fratelli d'Italia Daniela Santanchè in un incontro pubblico ieri sera a Viareggio, in provincia di Lucca parlando del reddito di cittadinanza.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
10:45

Renzi: "Letta non mi parla per vendicarsi del passato"

Il leader di Italia Viva accusa il segretario del Pd: “Credo che il motivo per cui Letta abbia parlato con tutti tranne che con noi sia legato a piccole vendette personali per le vicende del passato”.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
10:13

Berlusconi lancia la flat tax al 23% per tutti

"Quando saremo al governo applicheremo una flat tax al 23%, per tutti, famiglie e imprese, per alleggerire l'oppressione fiscale, per combattere davvero l'evasione, per aumentare le entrate dello Stato". Così Silvio Berlusconi in un video sui social.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
09:49

Tabacci: "Così Calenda distrugge la coalizione"

La coalizione di centrosinistra è "in piena confusione" e "a alla mia età posso permettermi di segnalarlo, è un grave errore. Questa coalizione ha la possibilità di esprimere un riferimento convinto nel presidente Draghi, invece si stanno dividendo con un meccanismo autodistruttivo che lascia senza parole". Lo dice – in un'intervista al Messaggero – Bruno Tabacci, per il quale "è evidente" che con veti e attacchi reciproci la coalizione salta: "Calenda, un istante dopo aver siglato l'accordo elettorale con il Pd, ha detto che da quel momento in poi avrebbe attaccato solo la destra. Invece non è così. Ha tante energie, le dedichi a contrastare gli avversari nell'altro campo". Gli viene chiesto se sospetta che Calenda si sia pentito e voglia tornare al progetto del Terzo polo centrista. "Mi limito a osservare – risponde – che così non si fa la coalizione, ma la si distrugge. Ed è una cosa che mi addolora". Secondo Tabacci, inoltre, escludere i leader dai collegi uninominali è un errore: "Da un punto di vista della tecnica elettorale e della sostanza politica i collegi uninominali sono il paradigma di una coalizione" e "se viene negato (com'è avvenuto) ai leader di candidarsi nei collegi uninominali, di fatto la coalizione non c'è". "Mi trovo in grave disagio – conclude –: avevo pensato che queste elezioni fossero contendibili grazie a una alleanza larga che facesse riferimento a Draghi. Potrebbero esserlo ancora, ma serve subito un'inversione di tendenza".

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
09:17

"Il campo largo litiga e basta", dice Todde (M5s)

"Anche oggi entusiasmante giornata nel ‘campo largo': Calenda twitta contro Fratoianni. Fratoianni contro Calenda. Il Pd chiede a Calenda di placarsi. Di Maio attacca Calenda, Bonelli uguale. Calenda contro tutti. I Verdi alla fine vanno col Pd. Mi sono persa altro?". Lo scrive su Twitter Alessandra Todde, vicepresidente del Movimento 5 Stelle e viceministro allo Sviluppo economico.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
08:57

Renzi: "No all'accordo con Forza Italia, ha fatto cadere Draghi"

No ad un accordo con Forza Italia. Lo ribadisce il leader di Italia Viva Matteo Renzi, spiegando in un'intervista al Corriere della Sera "che non si può stare con una forza che ha colpito Draghi". Per Renzi inoltre la politica dei veti di Letta e del Pd "ci apre un nuovo spazio politico". "Con la sua strategia Letta regala Palazzo Chigi alla Meloni", spiega Renzi. Secondo il leader di Italia Viva "la destra va incalzata sulle idee, sui contenuti mettendo fine alle demonizzazioni".

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
08:43

Calenda: "Con il Pd il patto è credibile, ma se aggiungiamo altri si perde"

"Vedo retroscena complicati. Il punto è semplice. Si vince con una proposta credibile di Governo, molto chiara nel patto firmato con il Pd. Si perde se si aggiunge un patto contraddittorio rispetto al primo con gente che ha sfiduciato Draghi. Li eravamo, li siamo rimasti". Così il leader di Azione Carlo Calenda in un tweet.

A cura di Tommaso Coluzzi
06 Agosto
08:28

Elezioni 25 settembre 2022, le notizie di oggi 6 agosto in diretta

Il Partito Democratico aspetta la risposta di Sinistra Italiana sull'alleanza, mentre Europa Verde ha già detto che è l'unica strada possibile. Resta la dura presa di posizione di Calenda – che dal Nazareno pensano di poter ammorbidire – che ha messo Fratoianni e Bonelli automaticamente fuori dalla coalizione. Intanto nel centrodestra Salvini vuole confermare Roberto Cingolani ministro e si propone come premier se dovesse prendere un voto in più. Risponde Meloni da Fox News: "Sarò la prima premier donna italiana".

A cura di Tommaso Coluzzi
185 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni