12 marzo 21:06 Gentiloni: “Dimissioni di Renzi sono esempio di coerenza politica. Il Pd si risolleverà”

Al termine della direzione nazionale del Partito Democratico, il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha twittato: "Le dimissioni di Matteo Renzi sono un esempio di stile e coerenza politica. Dalla sconfitta il PD saprà risollevarsi, con umiltà e coesione. Ora fiducia in Maurizio Martina".

12 marzo 20:40 Di Maio contro Pd: “Gli italiani si aspettano responsabilità, non giochi politici sulla loro pelle”

"Gli italiani si aspettano responsabilità da chi ha fatto questa legge elettorale, ma assistiamo ai soliti giochi di potere sulla pelle dei cittadini", ha twittato in serata il capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio, un probabile avvertimento diretto ai parlamentari ed esponenti del Partito Democratico riuniti in direzione nazionale. Come anticipato, però, la direzione Pd ha approvato a maggioranza la mozione Martina e ribadito dunque il proprio ruolo all'opposizione parlamentare. Nessuna speranza, dunque, al momento, sembra esserci per un governo di larghe intese M5S-Pd o Lega-Pd.

12 marzo 20:32 Approvato il documento finale: Pd all’opposizione, niente governo con M5S o Lega

La direzione nazionale del Partito democratico ha approvato il documento finale e recepito in toto la mozione espressa durante la relazione del vicesegretario Maurizio Martina. Nel voto finale in 7 si sarebbero astenuti, esponenti che secondo quanto apprende l'agenzia di stampa Ansa dovrebbero far capo all'area di Michele  Emiliano. Il Partito Democratico, che il mese prossimo vedrà avviare il percorso congressuale con l'indizio dell'Assemblea nazionale, starà dunque all'opposizione e non parteciperà alla formazione di un governo di larghe intese con M5S o Lega.