625 CONDIVISIONI
Covid 19
7 Maggio 2022
09:12
AGGIORNATO07 Maggio

Le notizie del 7 maggio sul Coronavirus

625 CONDIVISIONI

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo gli aggiornamenti di sabato 7 maggio 2022.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
07 Maggio
21:34

Covid, microbiologa: Con Omicron 5 malattia non è più grave

Provoca un'infezione "come tutte le altre" legate alla variante Omicron del virus Sars-CoV-2 la ‘cinque' individuata in tre dei 54 campioni analizzati random, cioè in maniera casuale, dal laboratorio di microbiologia dell'Azienda ospedaliera di Perugia. Così la professoressa Antonella Mencacci, responsabile della struttura e docente dell'Università degli Studi di Perugia. "Interessa principalmente le alte vie respiratorie" ha aggiunto. "I dati scientifici che abbiamo a disposizione – ha detto ancora Mencacci – indicano che Omicron cinque presenta una contagiosità maggiore, ma non è ancora chiaro di quanto, delle altre varianti. Le precedenti infezioni e i vaccini non proteggono dalla contagiosità ma la gravità della malattia è analoga".

A cura di Chiara Ammendola
07 Maggio
20:33

Reinfezioni Covid al 5%, Speranza: “Non abbassare la guardia e fare booster"

Lo stato di emergenza è finito ma "dobbiamo tenere un elemento di attenzione" e "guai a pensare che la pandemia sia magicamente scomparsa, non c'è un pulsante che si preme e va via. Il numero dei casi è significativo e la circolazione del virus è ancora piuttosto elevata". Così il ministro dalle Salute Roberto Speranza in merito ai nuovi dati diffusi dall'ISS sull'aumento delle reinfezioni da Covid-19. Da qui l'appello a over 80, ospiti delle Rsa, fragili over 60 "di prendere subito un secondo richiamo di questo vaccino che si sta dimostrando di straordinaria potenzialità" e a fare la terza dose per chi ancora non l'ha
fatta. Vaccino efficace nel ridurre le ospedalizzazioni. "Ora – dice Speranza – abbiamo 360 persone in terapia intensiva, nei
momenti più difficili ne avevamo 4.000 eppure il livello di contagi di oggi è un livello non banale ma in ospedale ci va un
numero limitato". Ma strumento importante contro il Covid è anche "sempre la mascherina". "Usiamola in tutte le occasioni in cui c'è un rischio di contagio" la "responsabilità di ciascuno di noi vige al di là degli obblighi".

A cura di Chiara Ammendola
07 Maggio
19:58

Covid: tre casi di variante Omicron 5 in Umbria

Il Laboratorio di microbiologia dell'Azienda ospedaliera di Perugia diretto dalla professoressa Antonella Mencacci, continua a monitorare l'evoluzione delle varianti del virus Sars-CoV-2: dall'ultimo sondaggio condotto dal ministero della Salute insieme ai laboratori regionali è emerso che su 54 campioni analizzati in Umbria, in tre è stata riscontrata la variante Omicron 5.
Lo rende noto l'assessore alla Salute della Regione Umbria, Luca Coletto, spiegando che i 54 campioni sono selezionati in modo
casuale e provengono da cittadini residenti nell'area del capoluogo. "È importante segnalare – aggiunge – che nessuno di questi
soggetti è ricoverato e non manifestano sintomatologia particolare rispetto a quella provocata dalle varianti già note".

A cura di Chiara Ammendola
07 Maggio
19:26

Presidente virologi: "In autunno rimanga obbligo vaccini sanitari"

"Direi che l'obbligo di vaccino per i sanitari va mantenuto, perché è importante che gli operatori svolgano un'azione di diagnosi e cura negli interessi del paziente e quindi si proteggano per proteggere i più fragili", a dirlo è il presidente dei virologi Arnaldo Caruso. "Dobbiamo far sì che i sanitari capiscano quanto il vaccino sia cruciale non tanto per loro, quanto appunto per i loro assistiti più vulnerabili. Questo è un dovere di tutti noi – ha aggiunto il numero uno della Società italiana di virologia (Siv-Isv) – ma sappiamo che purtroppo questo dovere non è sentito da tutti e dunque probabilmente l'obbligo sarà necessario". In un'intervista rilasciata all'Adnkronos Salute, Caruso ha aggiunto che per le altre categorie non dovrebbe esserci imposizione e che la quarta dose dovrebbe farla "certamente chi presenta condizioni di salute non ottimali, anche dal punto di vista immunitario. Le categorie a rischio sono sempre le solite. La valutazione caso per caso spetta al medico curante, ma non mi discosterei dai gruppi previsti dalla vaccinazione antinfluenzale, in modo da mettere in sicurezza le persone che ne hanno più bisogno. Quanto a tutti gli altri, penso che il vaccino possa essere offerto gratuitamente a tutti, lasciato alla volontà individuale".

A cura di Chiara Ammendola
07 Maggio
18:50

Oltre 4.600 casi Covid in Cina in gran parte a Shanghai

La Cina ha registrato venerdì poco più di 4.600 casi di Covid-19 di trasmissione domestica, di cui 345 accertati e 4.275 portatori asintomatici: secondo i dati della Commissione sanitaria nazionale, il focolaio principale è di gran lunga Shanghai con 253 contagi e 3.961 asintomatici. Oltre all'hub finanziario cinese, le infezioni confermate hanno interessato 9 regioni o province, tra cui Pechino (45) e l'Henan (29), mentre a Shanghai sono stati rilevati 13 nuovi decessi.

A cura di Chiara Ammendola
07 Maggio
18:18

Bassetti: "Vaccino under 6 è opportunità: genitori decideranno senza obblighi"

"La vaccinazione anti-Covid per i bambini dai 6 mesi di vita ai 5 anni credo sia un'opportunità e per questo credo sia da raccomandarsi. Per i bambini molto piccoli già è raccomandata la vaccinazione antinfluenzale, figurarsi se non lo dovrebbe essere quella per il Covid". È la visione di Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive al Policlinico San Martino di Genova, che riflette sul valore della profilassi Covid-19 in questa fascia d'età, mentre l'Agenzia europea del farmaco. Ema ha in corso la valutazione della richiesta di autorizzazione presentata da Moderna per l'utilizzo del suo vaccino nei più piccoli. "Dopodiché – sottolinea l'infettivologo all'Adnkronos Salute – come la vaccinazione dei più grandi, questo rimane sempre un argomento da discutere col proprio pediatra. E quindi ogni genitore prenderà la decisione. Certamente non si può parlare di obbligo. Ma la possibilità di vaccinazione anti-Covid dovrebbe essere ampliata".

A cura di Chiara Ammendola
07 Maggio
16:44

Bollettino Italia, oggi 40.522 nuovi casi e 113 decessi

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati riportati 40.522 nuovi casi di Covid-19 . Questo è quanto emerge dal bollettino di oggi, sabato 7 maggio, diffuso dal ministero della Salute. Il totale dei contagi da inizio pandemia ha raggiunto quota 16.767.512. I decessi a causa del virus nell'ultima giornata sono stati 113 per un totale di 164.417. Effettuati 305.563 tamponi tra molecolari e antigenici. Il tasso di positività si attesta al 13,3%

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Maggio
15:47

Covid, il monito Usa: "Con sottovarianti possibili 100 milioni di casi in autunno"

Fino a 100 milioni di casi Covid il prossimo autunno collegati alle sottovarianti di Omicron solo negli Stati Uniti. Arriva dall'amministrazione Biden il monito sulla possibile evoluzione della pandemia di Coronavirus nei prossimi mesi, che potrebbe portare anche ad un'ondata potenzialmente significativa di decessi nel prossimo inverno.

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Maggio
14:42

Sardegna, 1.118 nuovi casi e 2 decessi in 24 ore

Sardegna, 1.118 nuovi casi di Covid su 7.215 tamponi effettuati tra molecolari e antigenici. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 8. Quelli in area medica sono 266 (-2). Si registrano nella regione altri 2 decessi: un uomo di 89 anni di Cagliari e una donna di 85 nella provincia di Sassari

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Maggio
13:38

Sottovarianti Omicron, Usa temono ondata d'autunno con 100 milioni di casi

Sul fronte Covid gli Usa temono un'ondata d'autunno spinta dalle sottovarianti di Omicron. Il monito arriva dall'amministrazione Biden, secondo cui si potrebbe arrivare ad avere 100 milioni di infezioni da Sars-CoV-2 negli States e un'ondata potenzialmente significativa di decessi il prossimo autunno-inverno. A preoccupare sono appunto le new entry della famiglia Omicron, che hanno mostrato una capacità di sfuggire all'immunità. La proiezione che porta a questi numeri è di un alto funzionario dell'amministrazione statunitense, che ne ha parlato durante un briefing.

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
13:23

Covid in Toscana, oggi 2.358 nuovi contagi e 10 morti

Altri 2.358 nuovi casi (età media 48 anni) e altri 10 morti per Covid in Toscana nelle 24 ore secondo l'ultimo rilevamento della Regione. Le vittime sono state cinque dell'area di Lucca, due a Pisa e a Livorno, e una di fuori Toscana, e portano a 9.927 il totale dei decessi dall'inizio della pandemia. I nuovi casi fanno salire a 1.114.150 i positivi totali (+0,2% sul totale del giorno precedente). I ricoverati sono 522 (-20 persone il saldo tra ingressi e uscite, pari al -3,7% su ieri) di cui 23 in terapia intensiva (-1 persona il saldo pari al -4,2% su ieri). Altre 44.201 persone positive sono in isolamento a casa "poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi" (+89 persone su ieri, pari al +0,2%).

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
12:46

Iss: "Casi stabili in età scolare, fra under 19 calo incidenza e ricoveri"

Dall'inizio dell'epidemia sono stati diagnosticati e riportati al sistema di sorveglianza integrata Covid-19″ un totale di "3.736.764 casi nella popolazione 0-19 anni, di cui 17.965 ospedalizzati, 398 ricoverati in terapia intensiva e 56 deceduti". Nell'ultima settimana, in particolare, risulta "stabile rispetto alla settimana precedente la percentuale dei casi segnalati nella popolazione in età scolare (18%) rispetto al resto della popolazione". Il dato emerge dal report esteso dell'Istituto superiore di sanità (Iss) su Covid in Italia. "Nell'ultima settimana – indica il rapporto – il 17% dei casi in età scolare è stato diagnosticato nei bambini sotto i 5 anni, il 36% nella fascia d'età 5-11 anni, il 47% nella fascia 12-19 anni". In età pediatrica, gli esperti rilevano "in diminuzione il tasso di incidenza e il tasso di ospedalizzazione in tutte le fasce d'età, benché i dati riferiti all'ultima settimana siano da considerare in via di consolidamento".

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
12:33

Covid in Veneto, oggi 4.176 nuovi contagi e 7 decessi

Sono 4.176 le nuove infezioni da Covid-19 registrate in Veneto nelle ultime 24 ore. A dirlo è il report quotidiano della Regione. Scende il totale dei ricoveri con 12 dismissioni dalle aree mediche e due nuovi ingressi nelle terapie intensive. Sette i decessi.

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
11:47

Cosa sappiamo sul nuovo vaccino anti Covid contro tutte le varianti

Poiché il coronavirus muta di continuo gli scienziati sono a lavoro su un vaccino Covid contro tutte le varianti e altri patogeni affini. A che punto siamo.

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
11:38

Covid in Alto Adige, 330 nuovi positivi e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Nessun decesso per Covid in Alto Adige, dove i laboratori dell'Azienda sanitaria, nelle ultime 24 ore, hanno effettuato 522 tamponi pcr molecolari e registrato 24 nuovi casi positivi. Inoltre sono stati 306 i test antigenici risultati positivi. I pazienti Covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 47, quelli ricoverati nelle strutture private convenzionate 23, mentre in terapia intensiva non ci sono persone ricoverate.

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
11:22

Covid nelle Marche, in 24 ore 1.347 nuovi casi

In 24 ore sono 1.347 i casi di positività al Coronavirus rilevati nelle Marche: l'incidenza è scesa da 654,79 a 640,21. Nell'ultima giornata, fa sapere la Regione, sono stati eseguiti 4.494 tamponi di cui 3.903 nel percorso diagnosi (34,5% di positivi) e 591 nel percorso diagnosi. Nella distribuzione provinciale dei casi al primo posto per numero di positività c'è Ancona (371), seguita da Macerata (271), Pesaro Urbino (268), Ascoli Piceno (232), Fermo (151); 54 i positivi provenienti da fuori regione.

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
10:52

Il ministro Speranza: "Fase diversa ma Covid non è magicamente scomparso"

"È finito lo stato di emergenza, siamo in una fase diversa, però guai a pensare che la pandemia sia magicamente scomparsa. I numeri dei casi sono significativi, la circolazione del virus è tuttora elevata". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, a Sky TG24. "Quali sono quindi i due strumenti essenziali? Le mascherine come ho detto più volte sono uno strumento fondamentale da usare con responsabilità individuale – ha spiegato – e poi ci sono i vaccini. Se abbiamo voltato pagina è stato grazie ai vaccini, alle due dosi fatte e anzi dobbiamo insistere su questo, sulle terze dosi. Ancora tante persone devono farla e li invito a farla; e poi invito anche le categorie già individuate a fare la quarta dose".

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
10:37

In India potrebbero esserci stati quasi 5 milioni di morti a causa del Coronavirus

Secondo l’Oms il Covid-19 ha causato 14,9 milioni di morti nel mondo tra 2020 e 2021, quasi 3 volte più delle stime ufficiali. In India il numero sarebbe 10 volte maggiore delle stime.

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
10:24

Vaccino Covid contro le varianti, Ema: "Possibile ok entro settembre"

Secondo il capo della task force sui vaccini dell'Agenzia europea del farmaco Marco Cavaleri "non è un mistero che quelli più avanti al momento siano i vaccini mRna", ha detto nel corso di una conferenza stampa, sottolineando che "molto probabilmente entro settembre sarà approvato a livello Ue il primo vaccino anti-Covid adattato alle varianti".

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
10:15

ISS: "Reinfezioni Covid salgono al 5%, quasi 400mila da agosto"

Nell'ultima settimana "la percentuale di reinfezioni Covid sul totale dei casi segnalati risulta pari al 5%, in aumento rispetto al 4,5% della settimana precedente". Questo quanto emerge dal rapporto esteso dell'Istituto superiore di sanità. Dal 24 agosto 2021 al 4 maggio 2022 sono stati segnalati 397.084 casi di reinfezione (3,3% del totale dei casi notificati) con un aumento del rischio dovuto alla diffusione di Omicron. Donne, operatori sanitari e fascia tra 12 e 49 anni si confermano i più esposti, come chi ha avuto la prima diagnosi da oltre 210 giorni, nei non vaccinati o vaccinati con almeno una dose da oltre 120 giorni.

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
10:04

Seondo l'Iss la mortalità nei non vaccinati 8 volte più alta che con booster

"Il tasso di mortalità standardizzato per età, relativo alla popolazione di età uguale o superiore a 5 anni, nel periodo 11 marzo-10 aprile 2022, per i non vaccinati (36 decessi per 100.000 abitanti) risulta circa 4 volte più alto rispetto ai vaccinati con ciclo completo da meno di 120 giorni (9 decessi per 100.000) e circa 8 volte più alto rispetto ai vaccinati con dose aggiuntiva/booster (5 decessi per 100.000)". Lo evidenzia l'ultimo report esteso dell'Istituto superiore di sanità (Iss) su Covid-19 in Italia.

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
09:40

Crisanti: "Andiamo verso 50/60 mila decessi l'anno"

L'immunità di gregge "si raggiunge quando mortalità e contagi oscillano, ma nel tempo rimangono sostanzialmente stabili. Questo significa che il tasso di riproduzione del virus Rt è uguale a 1 o intorno a 1. In realtà si sarebbe raggiunta anche prima dei vaccini ma con un costo ancora più alto in termini di decessi. L'immunità di gregge non significa che il virus non circola più, questa è pura fantasia". Lo dice in un'intervista a Il Fatto Quotidiano il microbiologo Andrea Crisanti. Questi vaccini non evitano l'infezione "e questo paradossalmente è un bene: sarebbe molto peggio un vaccino che protegge dall'infezione ma dura solo sei mesi". Rispetto ai numeri delle vittime di Covid "abbiamo 50/60 mila morti l'anno per una malattia infettiva, cioè a livelli dell'inizio del XIX secolo quando le malattie infettive erano la prima causa di morte. Se il Covid ne fa 50/60 mila diventa la prima causa di morte in Italia". D'estate diminuiranno  "forse di un quinto".

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
09:31

Rasi: "Omicron 4 e 5 pericolo reale, rischiamo autunno difficile"

L'Agenzia europea del farmaco Ema ha invitato a monitorare con attenzione le sottovarianti di Omicron BA.4 e BA.5. Secondo Guido Rasi, ex numero uno dell'ente regolatorio ed ex consigliere del generale Francesco Paolo Figliuolo, ultimo commissario per l'emergenza Covid, "il pericolo è reale. Gli studi condotti in Sudafrica – ha detto in un'intervista a La Stampa – indicano che le due sub varianti un vantaggio competitivo lo hanno, altrimenti non avrebbero preso il posto della versione originale di Omicron. E come avremmo dovuto ormai aver appreso dalle altre versioni mutate del virus, se sono più contagiose, nel giro di qualche settimana arrivano. L'estate potrebbe rallentarne la marcia, ma poi potremmo ritrovarci ad affrontare il terzo autunno problematico dell'era pandemica".

A cura di Ida Artiaco
07 Maggio
09:21

Le notizie sul Covid-19 di oggi, sabato 7 maggio

Continua l'emergenza Covid-19 in Italia e nel mondo. Nel nostro Paese secondo l'ultimo bollettino sono stati registrati 43.947 casi e 125 decessi. Calano i ricoveri, tasso di positività stabile al 14,5%. Situazione ospedaliera in miglioramento anche nell'ultimo monitoraggio settimanale dell'ISS. Ecco, di seguito, il dettaglio Regione per Regione dei contagi:

  • Lombardia: +5.747
  • Veneto: +4.464
  • Campania: +5.009
  • Emilia Romagna:+3.595
  • Lazio: + 3.807
  • Piemonte: +2.513
  • Toscana: +2.234
  • Sicilia: +3.000
  • Puglia: +3.109
  • Liguria: +1.134
  • Marche: +1.611
  • Friuli-Venezia Giulia: +763
  • Abruzzo: +1.657
  • Calabria: +1.589
  • Umbria: +926
  • P.A Bolzano: +300
  • Sardegna: +1.264
  • P.A Trento: +303
  • Basilicata: +492
  • Molise: +344
  • Valle d'Aosta: +86

In arrivo in autunno probabile vaccino contro tutte le varianti. Rasi (Ex Ema): "Omicron 4 e 5 pericolo reale, rischiamo autunno difficile". Nel mondo 516.781.079 contagi e 6.249.649 decessi. Ma secondo l'Oms i morti diretti in due anni sarebbero tra i 13 e i 16 milioni. Passa all'Eurocamera l'estensione del Green Pass per un anno: sarà valido fino a giugno 2023.

A cura di Ida Artiaco
625 CONDIVISIONI
31302 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni