282 CONDIVISIONI
Covid 19
30 Aprile 2022
09:26
AGGIORNATO30 Aprile

Le notizie del 30 aprile sul coronavirus

282 CONDIVISIONI

Le notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo gli aggiornamenti di sabato 30 aprile 2022.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
30 Aprile
21:00

Morto a 6 anni dopo crisi respiratori a Padova, il papà: "È stato il Covid, siamo distrutti"

Verrà svolta l’autopsia sul corpo Francesco Pascetta, il bimbo di 6 anni di Conche di Codevigo, in Veneto, positivo al Covid e morto in seguito ad una crisi respiratoria. Papà Stefano: “Siamo distrutti, scusateci ma adesso dobbiamo pensare alla nostra bimba di nove mesi”.

A cura di Ida Artiaco
30 Aprile
19:32

Pedrini (Infn): "Epidemia su plateau e Rt sale a 0,98"

"L'epidemia di Covid-19 in Italia si trova su un plateau con un alto numero di casi e l'indice di contagio Rt è salito a 0,98: lo rileva il fisico Daniele Pedrini, dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) e coordinatore del sito CovidStat. "Le curve dell'epidemia non stanno più scendendo e il tasso contagio di Rt ultimi dal 16 aprile sta ricominciando a salire": attualmente "è pari a 0,98 e si sta riavvicinando al valore 1, 0,98", dice il fisico. La fase di discesa alla quale avevamo assistito fino a un mese fa circa "e' finita. Il numero dei casi positivi era sceso decisamente, ma poi ha cominciato a risalire e siamo su un livello di circa 50.000 contagi al giorno, al netto delle fluttuazioni del fine settimana". È alto anche il numero dei decessi: "Da metà marzo la media e' stata di circa 130 decessi giornalieri".

A cura di Ida Artiaco
30 Aprile
18:57

Il ministro Speranza: "Su mascherine invito a responsabilità"

"Non avere un obbligo non significa diventare irresponsabili. Ci sono ancora situazioni al chiuso, così come anche all'aperto, dove ci possono essere condizioni di assembramento". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a New York, osservando che "la battaglia contro il Covid non è ancora finita".

A cura di Ida Artiaco
30 Aprile
18:33

Covid in Cina, Pechino si prepara a costruire ospedali temporanei

Pechino si sta preparando a costruire ospedali temporanei per far fronte all'ultima ricomparsa del Covid. Lo ha reso noto oggi Li Ang, vicedirettore della commissione sanitaria della capitale nel corso di una conferenza stampa. Finora secondo il funzionario a Pechino sono stati riservati circa 4.000 posti letto per le infezioni da Covid-19 e altre strutture saranno trasformate in ospedali temporanei su larga scala in caso di necessità.

A cura di Ida Artiaco
30 Aprile
17:58

Green pass, forniva esiti di tamponi mai eseguiti: farmacista ai domiciliari

Un farmacista, titolare di una farmacia in un comune del Piceno, forniva, su richiesta, esiti di tamponi antigenici rapidi di ‘negatività' e, in alcuni casi, di ‘positività', per prestazioni sanitarie in realtà mai eseguite. Questa mattina, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Gip, l'uomo è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Ascoli Piceno, che insieme ai militari della locale Compagnia, hanno condotto le indagini (durate tre mesi) coordinate dalla Procura di Ascoli Piceno. Il reato contestato, in concorso con altri 17 soggetti, è di falsità ideologica continuata. L'uomo è agli arresti domiciliari.

A cura di Ida Artiaco
30 Aprile
17:35

In calo in Italia ricoveri in area medica e in terapia intensiva

Terapia intensiva, Covid
Terapia intensiva, Covid

Ancora in calo i numeri delle ospedalizzazioni Covid in Italia. Secondo il bollettino di oggi, sono 366 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 5 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 32. I ricoverati nei reparti ordinari tornano ancora sotto quota 10mila: sono 9.826, ovvero 116 in meno rispetto a ieri.

A cura di Ida Artiaco
30 Aprile
17:09

Covid in Italia, 53.602 contagiati e 130 morti in 24 ore

I nuovi casi Covid registrati in Italia nell’ultimo giorno sono 53.602, mentre i decessi sono 130. I dati dal bollettino di oggi, sabato 30 aprile. Il tasso di positività è al 14%.

A cura di Ida Artiaco
30 Aprile
16:51

Covid Trentino, 382 nuovi casi

Nessun decesso e 382 nuovi contagi, mentre scende leggermente il totale dei ricoverati in ospedale. I test antigenici effettuati ieri sono 2.797, dei quali 367 sono risultati positivi. A questi si aggiungono i 15 individuati dai molecolari (180 i test di ieri) che hanno confermato anche 6 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Nella giornata di ieri si sono registrati 5 nuovi ricoveri, ma le dimissioni sono state 7.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
16:30

In Basilicata 663 nuovi positivi ma nessuna vittima

Sono 663 i nuovi positivi in Basilicata, emersi dall'esame di 2.823 tamponi. In ospedale sono ricoverate 104 persone ma nessuna di loro è in terapia intensiva (per il quarto giorno consecutivo). In isolamento domiciliare si trovano 29.506 persone e si registrano 469 guariti.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
15:59

Covid Calabria,1.556 i contagi e 8 vittime

Sono 1.556 i contagi da Covid 19 registrati nelle ultime 24 ore in Calabria dove si segnalano anche 8 vittime (2.503). Il tasso di positività cala lievemente, passando dal 20,33% di ieri al 19,03% di oggi. E gli ultimi dati – comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Asp della Regione Calabria – confermano anche il calo dei casi attivi, adesso 84.635 (-1.035) con un numero di guariti superiore a quello dei novi contagi, 2.583.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
15:44

Covid Campania, oggi 6.051 positivi e 9 decessi 

In Campania, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 6.051 positivi al Coronavirus (5.417 al test antigenico e 634 al tampone molecolare), dati che tengono conto dell'aggiornamento sulle misure di quarantena e isolamento del ministero della Salute. Sono 9 i decessi, 5 dei quali avvenuti inì precedenza ma registrati ieri. I tamponi processati ieri sono stati 34.156 di cui 26.023 test antigenici e 8.133 molecolari.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
15:30

Covid Valle d'Aosta, 77 nuovi positivi e 20 guariti, ricoveri calano a 17

Sono 77 i nuovi positivi al Coronavirus e 20 i guariti emersi in Valle d'Aosta nelle ultime 24 ore a fronte 590 tamponi effettuati.  Salgono così da 1.501 a 1.558 gli attuali positivi mentre calano da 21 a 17 i ricoverati, tutti nei reparti ordinari. Non si registrano altri decessi, che restano 533 dall'inizio della pandemia.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
15:10

Green Pass, farmacista di Ascoli Piceno rilasciava certificati di tamponi mai eseguiti

Un farmacista della provincia di Ascoli Piceno forniva, su richiesta, esiti di tamponi antigenici rapidi di "negatività" e, in alcuni casi, di "positività", per prestazioni sanitarie in realtà mai eseguite. Arrestato dai carabinieri dopo tre mesi di indagini.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
14:47

Covid Sardegna, oggi 1.618 nuovi casi e 4 morti 

In Sardegna si registrano 1.618 nuovi casi di Covid, di cui 1.448 diagnosticati da antigenico, e quattro decessi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 15 (+2) e quelli in area medica sono 302 (-1). Le persone in isolamento domiciliare sono 28.812 (-76).

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
14:32

Covid Emilia Romagna, oggi 4.651 nuovi casi e 11 decessi

Sono 4.651 i nuovi casi Covid registrati in Emilia Romagna nelle ultime 24 ore, su un totale di 22.460 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 10.560 molecolari e 11.900 test antigenici rapidi. Il totale dei casi da inizio pandemia sale a 1.411.326. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi è del 20,7%. Sono 11 i decessi confermati nello stesso arco temporale.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
14:09

Da inizio pandemia 54 decessi in fascia 0-19 anni

Dall’inizio dell’epidemia sono stati diagnosticati e riportati al sistema di sorveglianza integrata Covid-19 3.666.610 casi nella popolazione 0-19 anni, di cui 17.672 ospedalizzati, 391 ricoverati in terapia intensiva e 54 decessi. È quanto emerge dal report esteso dell'Istituto Superiore di Sanità. In diminuzione rispetto alla settimana precedente la percentuale dei casi segnalati nella popolazione in età scolare (18%) rispetto al resto della popolazione. Nell’ultima settimana, il 19% dei casi in età scolare è stato diagnosticato nei bambini sotto i 5 anni, il 42% nella fascia d’età 5-11 anni, il 39% nella fascia 12-19 anni.In calo il tasso di incidenza a eccezione delle fasce 12-15 anni e 16-19 in cui risulta in aumento. Stabile il tasso di ospedalizzazione in tutte le fasce d’età ad eccezione della fascia d’età sotto i 5 anni in cui risulta in diminuzione, benché i dati riferiti all’ultima settimana siano da considerare in via di consolidamento.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
13:51

Covid Marche, oggi 1.568 contagi: in 7 giorni curva flette 9%

Nell'ultima settimana nelle Marche la curva epidemica ha registrato una flessione intorno al 9% e, nelle ultime 24ore, l'incidenza di casi ogni 100mila abitanti è tornata ampiamente sotto quota 800 (da 805,24 a 772,27). Sono 1.568 i casi positività rilevati in 24ore, cioè il 35,8% dei 4.375 tamponi di diagnosi; in tutto sono stati eseguiti 5.136 test che comprendono anche i 1.568 del percorso guariti. Sono 421 le persone che accusano sintomi tra gli ultimi positivi; i casi comprendono 468 contatti stretti di positivi, 376 contatti domestici, 21 in setting scolastico/formativo, 12 in ambiente di vita/socialità, 5 in setting lavorativo, 2 in setting sanitario, 1 in setting assistenziale e su 254 casi è in corso un approfondimento epidemiologico.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
13:30

Covid Alto Adige, oggi 330 nuovi casi e nessun decesso

Foto di repertorio
Foto di repertorio

In Alto Adige non si segnala nessun nuovo decesso per Covid-19. I laboratori dell'Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 534 tamponi Pcr e registrato 30 nuovi casi positivi. Inoltre 300 test antigenici dei 2.394 test effettuati ieri, sono risultati positivi. Nei normali reparti ospedalieri sono ricoverati 44 pazienti Covid-19 (5 in più rispetto a ieri), a cui se ne aggiunge un altro ricoverato in terapia intensiva. Le persone in quarantena sono 3.795 (-53).

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
13:09

Covid, Pregliasco: "Con aperture maggiore diffusione del virus ma non credo ci sarà quinta ondata"

Il virologo Fabrizio Pregliasco
Il virologo Fabrizio Pregliasco

"Tutte le aperture facilitano la diffusione del virus, in questa fase abbiamo un plateau dopo la quarta ondata, non credo ce ne sarà una quinta ma un continuum di presenza del virus con tendenza sperabilmente al degradare". Lo dice il virologo dell'Università Statale di Milano, Fabrizio Pregliasco, commentando all'Adnkronos Salute i rischi che potrebbe comportare l'allentamento delle misure anti Covid, anche sul prossimo autunno. "A meno dell'arrivo di una variante con caratteristiche negative", secondo Pregliasco, lo scenario autunnale vedrà "un andamento endemico e ciclico, con numero di casi dai 5mila ai 90-100mila al giorno, ma con un virus più ‘buono'. Un andamento simile a un sasso in uno stagno con onde di grado ridotto nel tempo. Con una probabile presenza del Covid come principale protagonista che scalzerà il virus influenzale protagonista delle stagioni autunnali e fredde pre Covid. È chiaro – sottolinea che dovremo convivere col virus e che si abbasserà l'attenzione ma confido nell'uso dei farmaci disponibili e facilmente prescrivibili dal medico di famiglia, somministrabili dunque all'inizio dei sintomi e in campagne vaccinali parallele a quelle dell'influenza con vaccini aggiornati". In autunno, quando il virus si ripresenterà, quali saranno le misure per tenerlo sotto controllo? "Le mascherine dovranno essere sdoganate e diventare come gli occhiali da sole che, quando serve, indossiamo, da usare sempre per le persone fragili e chi le assiste, ovviamente Ffp2", conclude.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
12:47

Bimbo di 6 anni ha crisi respiratoria e muore, era positivo al Covid

Un bimbo di 6 anni, positivo al Covid, è morto per una crisi respiratoria. Questa mattina il piccolo non riusciva più a respirare. Positivo da alcuni giorni, i genitori hanno chiamato subito il 118 e i sanitari hanno trovato il piccolo privo di conoscenza: è deceduto durante il trasporto verso l'ospedale di Padova.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
12:35

Covid Toscana, oggi 2.921 nuovi casi

I nuovi casi positivi al Covid nelle ultime 24 ore in Toscana sono 2.921 su 20.754 test di cui 3.201 tamponi molecolari e 17.553 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 14,07% (74,0% sulle prime diagnosi). Rispetto a ieri i contagi sono in calo a fronte di un numero inferiore di test, per un tasso di positività in discesa di due punti percentuali: nel precedente report i casi erano stati 3.639 su 22.610 tamponi, con un'incidenza di nuovi positivi del 16,09% (75,2% sulle prime diagnosi.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
12:16

Covid Russia, 7.363 nuovi casi e 157 morti in 24 ore

La Russia ha registrato 7.363 nuovi casi di Covid-19 e 157 decessi nelle ultime 24 ore. Sono stati 2.574 i ricoveri con un aumento di 0,6% rispetto al giorno prima. Il dato segna un calo sia per i contagi (7.710 nella rilevazione precedente) sia per le morti (161 il giorno prima). Dall'inizio della pandemia in Russia i decessi sono stati 375.884.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
11:50

Covid Veneto, oggi 5.549 nuovi contagi e 6 vittime

Contagi Covid in calo in Veneto nelle ultime 24 ore. Sono 5.549 i casi di positività al virus registrati (ieri erano stati 6.121) e 6 le vittime. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia sale a 1.668.391, quello dei decessi a 14.455. In diminuzione il dato dei soggetti attualmente positivi, 70.005 (contro i 73.370 di ieri, quindi -3.365). Il dato dei ricoveri è invece in discesa: sono 9 i pazienti in meno nei reparti di area medica, per un totale di 900 posti letto occupati, e 33 (-4) quelli in terapia intensiva. Resta su numeri bassi la campagna vaccinale. Ieri sono state 2.539 le somministrazioni, delle quali 2.244 dosi addizionali/booster.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
11:26

Bimbo di 4 anni col Covid in pericolo di vita, volo militare d'emergenza da Sassari a Genova 

È atterrato nel cuore della notte nell'aeroporto di Genova un C-130J della 46^ Brigata Aerea di stanza a Pisa dell'Aeronautica Militare con a bordo un bambino di quattro anni, positivo al Covid e in imminente pericolo di vita a causa di una grave patologia. Il piccolo era ricoverato nell'Ospedale Civile Santissima Annunziata di Sassari. L'immediato trasferimento all'Ospedale Pediatrico Istituto Giannina Gaslini di Genova si è reso necessario per l'aggravamento delle sue condizioni cliniche. La Prefettura di Sassari ha richiesto il trasporto aereo d'urgenza cui è seguito l'ordine di decollo da parte della Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, attraverso il Comando Operazioni Aerospaziali, a uno degli equipaggi dell'Aeronautica Militare sempre pronti al decollo per questo tipo d'interventi. Il trasporto è stato eseguito a bordo di un C-130J della 46^ Brigata Aerea di Pisa, idoneo a imbarcare l'ambulanza all'interno della quale ha viaggiato il bambino, adeguatamente isolato a causa del Covid. Da Genova è stato trasferito poi via terra al Ospedale Gaslini e il velivolo ha fatto ritorno alla base.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
11:07

Iss, con booster mortalità 9 volte inferiore a no vax

Il tasso di mortalità standardizzato per età, relativo alla popolazione di età maggiore di 5 anni – nel periodo compreso tra il 4 marzo e il 4 aprile – per i non vaccinati risulta circa quattro volte più alto rispetto ai vaccinati con ciclo completo da meno di 120 giorni e circa nove volte più alto rispetto ai vaccinati con dose aggiuntiva/booster: è quanto emerge dai dati del rapporto settimanale dell'Istituto superiore di sanità.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
10:50

Covid, Brunetta: "Mascherine in PA? Facciamo riferimento a senso di responsabilità"

 "Con la circolare ho fornito solo indicazioni generali, perché spetta alle singole amministrazioni impartire le necessarie misure operative. Di certo non c'è l'obbligo di mascherina, ciascuno sarà responsabile. È bene anche dire basta alle prescrizioni onnicomprensive. Facciamo riferimento al grande senso di responsabilità dimostrato da tutti gli italiani".  Lo ha detto Renato Brunetta, ministro per la Pubblica amministrazione, ai microfoni del GR1 su Rai Radio Uno

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
10:30

Report Iss, in lieve aumento i casi asintomatici in fase iniziale

"È in leggero aumento la percentuale di casi Covid segnalati con stato clinico iniziale asintomatico", che si attesta al "72% contro il 70% della settimana precedente". Lo evidenzia il report esteso dell'Istituto superiore di sanità (Iss). Dall'inizio dell'epidemia al 27 aprile "sono stati 16.205.233, di cui 160.739 deceduti, i casi diagnosticati e riportati al sistema di sorveglianza integrata COVID-19". In generale, "nel corso dell'ultima settimana il numero di casi segnalati risulta stabile, il numero di ospedalizzazioni e di ricoveri in terapia intensiva risulta in diminuzione, mentre il numero di decessi è in leggero aumento".

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
10:15

Nuove regole Covid dal 1º maggio, cosa cambia per mascherine al chiuso, Green Pass e vaccini

Da domani, 1° maggio, cambiano le regole attualmente in vigore su Green Pass, mascherine e vaccini. A prevederlo è l'ultimo decreto Covid del 24 marzo, integrato dall'ordinanza firmata il 28 aprile dal ministro Speranza per la proroga dell'uso delle mascherine in alcuni luoghi al chiuso: cosa cambia per mascherine al chiuso, green pass e vaccini.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
10:00

Covid Cina, Pechino annuncia inasprimento restrizioni

Autorità di Pechino hanno comunicato l'entrata in vigore di nuove restrizioni, incluso l'obbligo di test per accedere a numerosi spazi pubblici, per contenere i crescenti contagi da Covid-19. L'annuncio arriva il primo giorno del weekend lungo della Festa del Lavoro, occasione che i cinesi spesso colgono per viaggiare. Quest'anno il peggior focolaio di casi dall'inizio del 2020 sta costringendo molti a rimanere a casa. Con Omicron le autorità cinesi hanno rafforzato la loro politica zero Covid, effettuando massicci screening e confinamenti non appena compaiono i primi casi. Queste misure rigorose hanno portato a un rallentamento dell'economia del paese e a una crescente frustrazione tra la
popolazione. Pechino ha annunciato oggi che, trascorsi i cinque giorni festivi, l'accesso agli spazi pubblici sarà ulteriormente limitato. Dal 5 maggio sarà obbligatorio un test Covid negativo effettuato nell'ultima settimana per entrare "in molti luoghi pubblici e per prendere i mezzi pubblici". Per attività come eventi sportivi e viaggi di gruppo, i partecipanti dovranno poi presentare un test Covid negativo effettuato nelle ultime 48 ore, insieme alla prova di essere stati completamente vaccinati.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
09:40

Vaccino Covid, 136.803.908 somministrazioni, l'84,5 per cento popolazione con terza dose

Sono 136.803.908 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate finora in Italia, il 96,4 per cento di quelle consegnate, pari a 141.900.542, di cui 95.340.720 di Pfizer/BioNtech, 25.446.743 di Moderna, 11.514.521 di Vaxzevria-AstraZeneca, 6.726.093 di Pfizer pediatrico, 1.849.465 di Janssen e 1.023.000 di Novavax. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 48.600.758 pari al 90,01 per cento della popolazione over 12. È quanto emerge dal bollettino sull'andamento della campagna di vaccinazione a cura della presidenza del Consiglio, del ministero della Salute e della struttura commissariale per l'emergenza sanitaria, aggiornato alle 06:17 di oggi. Il totale dei guariti da al massimo sei mesi è pari a 1.877.463, il 3,48 per cento della popolazione over 12 guarita da al massimo 6 mesi senza alcuna somministrazione. Sono state, poi, somministrate 39.334.589 dosi addizionali/richiamo (booster), l'82,48 per cento della popolazione potenzialmente oggetto di tali somministrazioni, che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno quattro mesi.

A cura di Susanna Picone
30 Aprile
09:27

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, sabato 30 aprile

Le notizie e gli aggiornamenti sul Covid-19 in Italia e nel mondo di oggi, sabato 30 aprile. Nel bollettino di ieri 58.861 casi e 133 morti. Il tasso di positività è al 15,4%. Il dettaglio regione per regione:

Lombardia: +7.631
Veneto: +6.121
Campania: +6.662
Emilia Romagna: +5.379
Lazio: +5.595
Piemonte: +3.402
Toscana: +3.639
Sicilia: +3.462
Puglia: +4.223
Liguria: +1.334
Marche: +1.735
Friuli-Venezia Giulia: +942
Abruzzo: + 2.160
Calabria: +1.834
Umbria: +1.142
P.A Bolzano: +358
Sardegna: +1.686
P.A Trento: +439
Basilicata: +638
Molise: +408
Valle d'Aosta: +82

Dopo due anni di pandemia da domani primo maggio cambiano le regole attualmente in vigore su Green Pass, mascherine e vaccini. Nuove regole arrivano anche per lo smart working. All'Ospedale San Gerardo di Monza isolata per la prima volta in Italia una nuova sottovariante di Omicron, la numero 4.

A cura di Susanna Picone
282 CONDIVISIONI
31398 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni